MIX Contest 2010

This site uses cookies. By continuing to browse this site, you are agreeing to our use of cookies. Read and accept

    Scusate se intervengo poco o nulla. Un pò deriva dal fatto che sono molto impegnato, un pò dal fatto che non mi arrivano più le notifiche del forum. Ho scoperto che la discussione si è riaperta solo perchè Giampiero me lo ha comunicato privatamente.
    Ringrazio tutti per i commenti, sia quelli critici che quelli di apprezzamento. Anche io ritengo che l'accostamento ad uno studio da 700 euro giornalieri sia tanto fuorviante quanto lusinghiero, dati i tariffari che tutti noi percepiamo e date quindi anche le macchine e le strutture a disposizione...
    1- Mix e Video professionalissimi degni di MTV

    2- Grazie per lo straculo che vi siete fatti anche alla luce di commenti strani usciti all'inizio di questo thread.

    3- Io pagherei perchè voi faceste un altro sforzo di questo tipo il prossimo anno. Un altro UAR contest. Sono disposto a partecipare ad una sottoscrizione per coprire le spese che sosterrete.

    Grazie
    Grazie mille, Martino. Sei davvero gentilissimo.

    Per il prossimo contest non so assolutamente nulla, ma non credo che i ragazzi della Casetta abbiano ancora tempo e voglia di ripetere l' operazione... specialmente dopo i disguidi e le incomprensioni che ci sono stati nella gestione di questo contest all' interno del forum.
    Ma io non sono nella loro testa, per fortuna loro =) ... quindi potrei tranquillamente sbagliare.

    In ogni caso è sicuro che all' interno del forum ci sono tantissime altre persone che potrebbero e vorrebbero "raccogliere la palla" ed affrontare un percorso simile.
    Quindi di certo non mancherà l' occasione per re-intraprendere questo tipo di situazione =)

    Ciao e grazie ancora
    G
    Giampiero Ulacco
    Mixing Engineer
    Complimenti a tutti per l'ottimo contest, me lo sono letto tutto quanto in mezza giornata, non me ne ero mai accorto prima.

    Pape,
    Puoi cortresemente spiegare in maniera semplice cone si riescono a trovare le risonanze di un determinato strumento ad esempio sulla chitarra elettrica?
    C'era qualcuno che una volta aveva consigliato di aprire in insert un equalizzatore e con una campana strettissima farla salire fino a trovare la risonanza in questione in quanto stridente venisse fuori.
    E' corretto oppure c'è un altro metodo?

    Quante traccie di chitarra elettrica sono state registrate per "Let it roll" e quante ne avete usate nel mix?
    Grazie
    Max
    Chief engineer al LittleHellStudio
    Samples Tube
    Samples Audio
    Facebook

    Il messaggio è stato modificata 2 volte, ultima modifica da “maxblli” ().

    Ciao Max,

    il tema delle risonanze sulle elettriche è stato trattato parecchie volte sul forum. Ultimamente ad esempio se ne è parlato in modo interessato in questo thread

    Credo possa essere abbastanza esaustivo.
    In caso contrario, siamo qui :)

    Per quanto riguarda il numero di tracce registrate, sinceramente non ricordo, è passato diverso tempo ormai. Comunque erano un bel po', anche se tutte riprese con un singolo microfono (un AE3000), credo che orientativamente erano sulla 30ina... ed in mix sono state usate tutte.

    Ciao
    Giampiero Ulacco
    Mixing Engineer
    In cazzeggio natalizio ho rifatto questo direi che è venuto molto meglio del primo...
    L'unica cosa che non ho fatto in tempo a mixarlo ossia non ho fatto le automazioni ma il sound generale è quello...
    Il rullante era proprio tosto da fare e non ho triggherato niente.
    LINK
    Basta cliccare che parte il player...
    Fatemi sapere ci tengo tanto....
    La CULTURA suona meglio di qualsiasi HARDWARE
    MUZAK STUDIO MIX SAMPLE
    Considerando che nel mix contest avevo fatto una vera chiavica per via di mille fattori (già con il primo master che avevo fatto avevo migliorato qualcosa...) questo si penso anche io sia meglio...
    Eh... direi che una sola lezione di mixaggio con una persona giusta è bastata a farmi migliorare di tanto...
    Insomma alla fine l'ultima volta che avevo visto mixare era 15 anni fa quando suonavo ancora e mi mixavano quindi non ci capivano niente. Ora ho capito una cosa:
    - meglio spendere 250/450 euro da un super manico che prendere un Hardware di quel valore o perlomeno i tuoi mix migliorano di tanto.
    Appunto sottolineo che non è stato mixato ma ha solo i suoni fatti e non è stato triggerato il rullo che ne aveva nettamente bisogno.
    Grazie per i complimenti ciao
    Il mastering ho avuto la possibilità di farlo con un Manley passive, un Envey MuseQ, un Smart c2 compressor, e un a/d/a e saturatore Lavrey.
    Ciao edo
    La CULTURA suona meglio di qualsiasi HARDWARE
    MUZAK STUDIO MIX SAMPLE

    Il messaggio è stato modificata 1 volte, ultima modifica da “floydpaint2000m” ().

    L'avevo già ascoltata durante la lettura dei vostri interventi; devo dirti che è un gran bel lavoro, molto british. Il mio giudizio è più da produttore che da tecnico, quindi il primo interesse è rivolto al suono complessivo, poi, avendo l'opportunità di ascoltare diversi mix, dedicherò più attenzione ad un ascolto critico per notare le differenze.

    Ciao
    Ciao,

    purtroppo con i moderatori non siamo riusciti a ripristare il link originale.
    Intanto, in attesa di poter fare altro, lascio qui un link ad un archivio con all' interno tutte le versioni dei partecipanti al contest.

    LINK

    Spero ci sarà presto la possibilità di ripristinare o ricreare dei link diretti ai singoli file.
    Grazie per l' interesse :)

    Ciao
    Giampiero Ulacco
    Mixing Engineer

    Il messaggio è stato modificata 1 volte, ultima modifica da “PAPEdROGA” ().