melodia

    This site uses cookies. By continuing to browse this site, you are agreeing to our use of cookies. More details

      salve amici chiedevo se qualcuno di voi ..mi spiega come creare una melodia ... le note della melodia seguono il giro degli accordi .........usate le terzine o due note o quartine ....sapreste aiutarmi ... il mio genere e' trance da 136 a 140 bpm ..grazie buon lavoro
      la melodia? fai girare la base e fischietta sopra, quando esce qualcosa di interessante la fissi, terzine due note o quartine non significano nulla in sè, la melodia di solito è nella scala del giro d'accordi, ma non esistono regole, se suona bene ci metti quello che vuoi
      il mio sitodrumming is my madness SKYPE: Albertonevilla
      Fischietta e registra nel cellulare.
      Se hai già un giro di accordi dovreti essere facilitato.
      Più intrigante invece partire da una melodia e armonizzarla in seguito.
      Guarda sto video, la melodia è arcinota, gli arrangiamenti armonici invece...
      SE NON DEVE ACCADERE, ACCADRA'!
      Ciao asylanten e mr quid ....grazie per la risposta ....mi spieghereste meglio perché la melodia segue il giro di accordi o gli accordi lì metto giù prima e poi la melodia....non riesco a capire .....avete link o esempi.....più semplici ....e con il basso e i pad come mi comportò ????? Ho quel freno che mi crea confusione.....meglio esempi con piani roll....Lo spartito mi confonde perché sto imparando il pentagramma...grazie
      Andrea, da quanto ho capito hai già un tuo giro di accordi che ti piace. Giusto?
      Allora innanzi tutto cerca di capire la tonalità; sennò scrivi qui la serie di accordi che ti ritrovi che vediamo.
      Poniamo tu sia in DOM (è la più facile per cominciare); prendi penna e carta da musica e comincia a scrivere un bel DO di 4/4 nella prima battuta; sopra ad esso crea una triade, ossia mettici il MI e il SOL; chiudi la battuta.
      Nella successiva scrivi un bel RE di 4/4; componigli sopra un'altra triade (RE-FA-LA). Prosegui fino al SI facendo l'identica cosa.
      A questo punto avrai tutti i sette gradi della scala di DOM: ossia DOM-REm-MIm-FAM-SOLM-LAm-SI/b5. Cioè come detto i sette gradi. Ora prova il classico giro di DO-LAm-FAM-SOL. L'avrai già sentito miliardi di volte in tutte le tonalità. Variante col REm al posto del FAM. Ora il SOLM fallo diventare di quattro suoni; ossia aggiungi alla sua triade un'ulteriore nota: SOL-SI-RE-FA. Avrai il SOL7. Suonando i giri sopra descritti sostituisci il SOL col SOL7. Già sentia vero? Ora hai questo SOL7 che realizza al DO; ciò identifica chiaramente che sei in tonalità di DOM.
      Se per caso, il tuo giro di accordi fosse in questa scala, inserisci una melodia usando sia le note degli accordi che man mano sviluppi nella tua armonia; sia note di passaggio fuori dall'accordo ma comunque comprese nella scala di DOM, ossia senza alterazioni. Questo è solo per iniziare poi potrai modulare in altre tonalità ma non aver fretta; comincia così. Se sei in altra tonalità, identificala scovando l'accordo di 7 (è sempre un accordo che crea tensione e deve "placarsi" realizzando sulla tonica che è la tonalità. Se non hai modulato in altre tonalità puoi anche vedere qual'è l'ultimo accordo che, quasi sempre, identifica la tonalità.
      Non ti preoccupare per ora del basso; verrà in una seconda fase.
      CIao
      SE NON DEVE ACCADERE, ACCADRA'!

      Post was edited 2 times, last by “Mr.Quid” ().

      Mr.quid come mai mi hai messo le note in minore se la scala é in DoM e quel si/b5 .....la scala non e DO RE MI FA SOL LA SI. SENZA ALTERAZIONI ......GRAZIE BUONA MUSICA ...SCUSA STO IMPARANDO A LEGGERE ADESSO IL PENTAGRAMMA.....SE MI SCRIVI LE NOTE LE LEGGO ANCHE ..MA IO S SCRIVERE SONO IN DIFFICOLTÀ ...TI RINGRAZIO PER L'AIUTO CHE MI DAI .........IO USO FL 11 O CUBASE 6 ....IN PIANO ROLL ...CIAO
      Scrivi, scrivi. E' così che poi ti entrano in mente e non escono più. Va bene anche il paino roll ma se ti fai un promemoria su carta ce l'hai sempre sottocchio.
      Non ti ho dato le note in minore. Le note (da sole) non sono nè minori nè maggiori: gli accordi sì!
      Gli accordi più semplici si chiamano triadi. Sopra le note della scala di DOM che ti ho scritto, devi costruire le triadi; per cui: accordo di DOM = do-mi-sol. Andando avanti ovviamente abbiamo la nota re, giusto? Ponendo la triade sulla nota re (re-fa-la) si crea l'accordo si REm. Idem il MIm (mi-sol-si); sulla nota fa l'accordo è FAM (fa-la-do) e così via. Sono tutti accordi della scala di DOM. Anche quel SI/b5 (o diminuito).
      E' facile ma nello stesso tempo se non hai almeno i rudimenti ... è difficile!
      On line c'è un programmino per imparare a solfeggiare o almeno ad avere dimestichezza con le note. Si chiama Head master o qualcosa del genere. Usalo ma scrivi, scrivi ... a mano.
      Ciao
      SE NON DEVE ACCADERE, ACCADRA'!
      Ciao mr.quid il programmino è a pagamento........ Lasciamo perdere il programmino.mettiamo al caso che io abbia come giro di accordi.... Do mi sol ,re fa la ,mi sol si ,fa la do. Li metto per comporre le 4 battute .....tu come faresti per creare la melodia .....mi faresti uno schizzo come esempio ...grazie
      Cioè? Accordo di Do in una misura; rem in una seconda misura; mi e Fa nelle rimanenti?
      Si può fare ma non ha senso!
      Meglio il giro di Do che ti ho proposto: Do - lam - Fa - Sol7: è uno standard.
      Prova!
      SE NON DEVE ACCADERE, ACCADRA'!
      la melodia è la parte che contraddistingue un brano, sullo stesso giro armonico possono esserci moltissime melodie molto diverse tra loro, ad esempio sul giro Do, Sol, Lam, Fa sono state scritte migliaia di canzoni, quindi ha poco senso chiedere le regole per la melodia, la cosa più semplice è comunque girare sulle note della triade, nel caso di cui sopra Do (Do Mi Sol), Sol (Sol Si Re), Lam (La Do Mi), Fa (Fa La Do). Ma ripeto la cosa migliore è fare andare in loop il giro armonico e cantarci sopra improvvisando, quando ti esce qualcosa che ti piace ci lavori sopra.
      per quanto riguarda la teoria prova a scaricare queste semplici ed efficaci lezioni di Gio Rossi jazzitalia.net/lezioni/armonia…earmonia.asp#.U_N29qNWpdA
      il mio sitodrumming is my madness SKYPE: Albertonevilla

      asylanten wrote:

      la melodia è la parte che contraddistingue un brano, sullo stesso giro armonico possono esserci moltissime melodie molto diverse tra loro, ad esempio sul giro Do, Sol, Lam, Fa sono state scritte migliaia di canzoni, quindi ha poco senso chiedere le regole per la melodia, la cosa più semplice è comunque girare sulle note della triade, nel caso di cui sopra Do (Do Mi Sol), Sol (Sol Si Re), Lam (La Do Mi), Fa (Fa La Do). Ma ripeto la cosa migliore è fare andare in loop il giro armonico e cantarci sopra improvvisando, quando ti esce qualcosa che ti piace ci lavori sopra.
      per quanto riguarda la teoria prova a scaricare queste semplici ed efficaci lezioni di Gio Rossi jazzitalia.net/lezioni/armonia…earmonia.asp#.U_N29qNWpdA
      ciao asylanten ..il mio problema non e' conoscere gli accordi ,ma e' metterli giu' e capire come creargli intorno la melodia ...mi serve un'aiutino ..la teoria lìho studiata con il volume (teoria musicale )di luigi rossi...edizione carrara .....se riuscirei a scriverti direttamente..io non ho Skype ..uso la chiavetta tim ,che non mi condente di usare Skype ......ma ho fb djandrix