Registrare e riprodurre in contemporanea dallo stesso pc/programma

    This site uses cookies. By continuing to browse this site, you are agreeing to our use of cookies. More details

      Registrare e riprodurre in contemporanea dallo stesso pc/programma

      ciao, ho bisogno di un consiglio/chiarimento da chi è sicuramente più esperto di me, che sono solo un semplice appassionato, neanche troppo competente...
      Faccio parte di una compagnia teatrale amatoriale e sto cercando una soluzione per poter registrare l'audio dell'intero spettacolo (tipicamente sulle 2h30min) e, al contempo, far partire le tracce audio/effetti sonori che serviranno durante lo spettacolo.
      Per la registrazione utilizzavo una scheda audio economicissima, della behringer, stereo (2 canali in e 2 canali out): mandavo tutti i microfoni del recitato su un canale (esempio left) e tutti i microfoni del coro/cantanti sull'altro (esempio right). Realizzavo una sorta di registrazione multitraccia. Poi riassemblavo il tutto, aggiungendo i file delle basi delle canzoni e assemblavo con la ripresa video. In modo tale da aver la possibilità post-spettacolo di sistemare un attimino i volumi, nel caso fossero diversissimi.
      Quello che vorrei capire, con un qualsiasi editor audio/daw/quello che volete, è possibile mandare una registrazione senza interruzioni di tutto quello che entra dall'input della scheda audio e nello stesso momento fai il play delle tracce (sullo stesso programma), saltare da un marcatore all'altro (magari ho necessità di mettere dei marcatori ad alcuni pezzi/loop delle basi)? senza interrompere la registrazione?
      Io ho a disposizione adobe audition (anche se magari non è propriamente il programma migliore): si può registrarre e produrre, ma ovviamente quando è in play la riproduzione è in play anche la registrazione e quando stoppo la riproduzione si stoppa anche la registrazione (penso sia così con tutti i programmi audio). Ho provato anche audacity ma non mi ispira molta affidabilità (e comunque stesso discorso di audition)...Sistemi windows o al massimo (se software affidabile) linux ubuntu.

      Grazie
      ciao
      B.
      Ciao,

      sullo stesso programma penso proprio che non sia possibile, perché se la timeline è unica non puoi saltare da un punto ad un altro senza influire sulla registrazione. Almeno non mi vengono in mente programmi che lo possano fare.

      Diciamo che con un po' di smanettamento dovrebbe essere possibile mandare l'audio al pa con un sw e registrare con un altro sw settando opportunamente i driver audio e l'indirizzamento.

      Io però non lo farei, perché in caso di conflitto (non si sa mai) non solo perderesti la registrazione, ma potresti trovarti nell'antipatica impossibilità di mandare i tuoi clip al PA, influendo sulla rappresentazione.

      Personalmente userei due pc, utilizzando quello che va al PA anche con la sola scheda audio integrata, se ti bastano due uscite.

      Lat.
      Della serie "Come stressarsi al limite dell'umano dietro la regia durante uno spettacolo!"
      A prescindere se sia o meno possibile, per quel poco che ne capisco NO, oppure molto complicatissimo da gestire e di sicuro metterebbe alla frusta pc e di conseguenza affidabilità, opinione mia ovviamente, io userei due "macchine", una solo per registrare, l'altra per mandare basi, looppare ecc ecc.

      E per farlo userei un mixerino su cui collegare "pc basi", microfoni solisti, cori, e poi mandare tutto al secondo pc per la registrazione.

      Ma i più esperti potranno consigliarti meglio!
      Complimenti per il coraggio comunque! :)
      Resistance... is futile. We are KORG, so you'll be synthetized!

      Lattugo wrote:


      Io però non lo farei, perché in caso di conflitto (non si sa mai) non solo perderesti la registrazione, ma potresti trovarti nell'antipatica impossibilità di mandare i tuoi clip al PA, influendo sulla rappresentazione.

      Personalmente userei due pc, utilizzando quello che va al PA anche con la sola scheda audio integrata, se ti bastano due uscite.


      In effetti l'utilizzo di due pc è stata la mia soluzione per anni, fino all'ultimo spettacolo...
      Sono onesto, ero comunque dubbioso all'utilizzo di tutto su un pc per via appunto di rischi e problemi legati al freeze della scheda audio o del pc (come hai citato anche te). E' vero che mi preparo sempre una strada d'emergenza, ossia mi faccio un cd con tutte le tracce/effetti in sequenza e lo tengo pronto in un buon vecchio lettore cd collegato al mixer, ma fortunatamente non l'ho mai utilizzato e preferirei non farlo... :)
      L'unica alternativa, che in effetti una sola volta mi è capitato di utilizzare, è quella di registrare con un software audio (mi pare fosse sempre audition alla preistorica versione 3) e riprodurre con un banalissimo e leggerissimo player. Però allora non avevo una scheda audio esterna e tutto era gestito dalla scheda interna del pc, in ad audition e out al player,e registravo tutto su un'unica traccia avendo un solo canale.
      Ora potrei riproporre quella soluzione utilizzando la scheda audio esterna solo in audition per registrare in multitraccia e la scheda integrata del mio portatile per mandare fuori l'audio da un player...Non so dire se l'utilizzo di due schede indipendenti (esterna e interna) su programmi indipendenti, ma sulla stessa macchina, possa creare conflitto o meno. Forse il fatto che sia configurate indipendentemente su programmi diversi potrebbe essere un vantaggio...
      Sennò comunque la soluzione "materasso" è comunque quella che ho sempre utilizzato e che mi hai giustamente consigliato te, quella dei due pc.

      grazie
      ciao
      B.

      BjHorn wrote:

      Della serie "Come stressarsi al limite dell'umano dietro la regia durante uno spettacolo!"
      A prescindere se sia o meno possibile, per quel poco che ne capisco NO, oppure molto complicatissimo da gestire e di sicuro metterebbe alla frusta pc e di conseguenza affidabilità, opinione mia ovviamente, io userei due "macchine", una solo per registrare, l'altra per mandare basi, looppare ecc ecc.

      E per farlo userei un mixerino su cui collegare "pc basi", microfoni solisti, cori, e poi mandare tutto al secondo pc per la registrazione.

      Ma i più esperti potranno consigliarti meglio!


      si, come già risposto all'altro utente, alla fine è la soluzione che ho sempre utilizzato e probabilmente continuerò ad utilizzare (visti anche i vostri commenti a favore).
      il mixer era già previsto, sempre usato, anche perchè abbiamo parecchi microfoni da gestire :)

      ​Complimenti per il coraggio comunque! :)


      :) era una semplice valutazione per cercar di capire se c'erano altre strade rispetto alla soluzione (2 pc) che in tutti questi anni ho adottato...

      ciao
      B.
      in teoria è possibile utilizzando 2 istanze dello stesso sequencer collegato in rewire
      reaper (quasi) sicuramente lo può fare, ma non ne ho esperienza e non so come si comporta l'utilizzo dello stesso sequencer con la stessa interfaccia audio...
      magari prova per sfizio...
      MathRockRocks!
      No ragazzi scusate, ma per questo c'è "Ableton Live" che fa proprio questo lavoro.
      Se sei disposto a spendere circa 350 € per la versione standard che non ha limitazioni puoi fare comodamente proprio quello che chiedi.
      Ableton è un sequencer con due modalità di esecuzione; una standard, come quella di tutti i sequencer chiamata "arrangement view" ed un'altra, chiamata "session view" che fa proprio quello che richiedi.
      In quest'ultima modalità tu puoi mettere in registrazione una o più tracce e gestire contemporaneamente i loop, i campioni o le sequenze. Il tutto può essere registrato nell'"arrangement view" per riessere ascoltato successivamente. La session view permette di far partire ogni traccia singolarmente, di andare avanti o indietro solo su una traccia di stoppare in contemporanea più tracce, ma non la timeline, ecc. ecc.
      Per queste situazioni è insuperabile e non c'è niente che si avvicina a tutto ciò.
      Ciao
      A parte utilizzare Ableton Live,se vuoi semplicemente registrare su .wav "quello che entra e quello che esce" dalla scheda e/o driver ASIO puoi usare dei software come Virtual Audio Cable o come faccio io,un mini host di VST come Pedal Board 2 che ti permette di impostare molteplici routings del segnale e ha persino un semplice e comodissimo registratore oltre che ovviamente poter utilizzare tutti i VST che ti pare.

      niallmoody.com/apps/pedalboard2
      ----------------------------------------------------
      soundcloud.com/carlogosamo
      ----------------------------------------------------