mi si è fritto l'Hard Disk... consigli nuovo acquisto

    This site uses cookies. By continuing to browse this site, you are agreeing to our use of cookies. More details

      mi si è fritto l'Hard Disk... consigli nuovo acquisto

      con mio enorme dispiacere, qualche giorno fa, riaccendo dallo stato di stop il mio iMac late 2011 con hard disk da 1TB trattato sempre come un gioiellino e zac...
      si impalla sul logo iniziale e da allora non è più ripartito! :cursing:
      alla Apple mi hanno diagnicato un punto esclamativo (un problema e non mi hanno potuto dire di che natura dove e perché) all'HD.
      così riporto in mac a casa e le provo tutte tutte tutte, finché riesco finalmente a entrare nell'hard disk con altro mac e prendermi tutti i 750GB di file che conteneva
      (almeno questo...) per la cronaca...non ho mai fatto un backup del vecchio HD (mannaggia a me!)
      ho provato a inizializzare il disco e ho reinstallato il SO e appena dopo 5 min di attività il mac ha iniziato a darmi problemi... smart utility di e che ci sono dei settori danneggiati.
      insomma di questo HD non mi posso più fidare. Va rottamato.
      quindi passo ad SSD, ma ho difficoltà a capire quale sia la scelta migliore per me e per il mio mac (destinato esclusivamente alla produzione musicale).
      ho librerie audio, VST, e quant'altro che utilizzo per produrre musica,
      quindi ha senso prendere due SSD e mettere il SO su uno e le librerie sull'altro
      o conviene prenderne uno solo e mettere le librerie esternamente su un hd meccanico?
      avrei anche un po' di confusione su che formato scegliere...
      consigli?
      °-________________MinIMiZe thE SounD - MaXimizE yOuRSelF________________-°
      io ho messo un samsung EVO da 250 Gb, e trasferito l'originale (da750) in un bay che sostituisce il masterizzatore. si trova sui 20/25 euro ed assieme alla slitta ti danno uno scatolino in cui montare il superdrive trasformandolo in esterno.
      adesso i prezzi sono ulteriormente scesi, quindi con circa 150/180 euro può comprare un 500 giga. se proprio vuoi mettine 2 da 500 e stai a posto. le librerie esterne non le metterei, anche perché di porte usb non ce ne sono poi molte e un bay thunderbolt o firewire costa secondo me troppo per l'uso che ne dovresti fare (dovendoci mettere dentro l'hard disk; se meccanico, avrebbe le stesse limitazioni di un meccanico interno, se solido sarebbe sprecato)
      io ho avuto il tuo stesso problema un annetto fa, su un mbook pro mid 2012, e ci ho messo su il samsung evo ssd da 500 gb...devo dire che fino ad ora non ho avuto problemi anzi, un altro mondo.
      per registrare e per librerie pese, uso un hd esterno da 7200 (caviar blu, montato su un case esterno comprato a parte..), però è usb 3, e sul tuo late 2011 forse non c'è l'usb 3.0..non ricordo...
      quindi pensate che non avrebbe molto senso prendere un SSD piccolo tipo 32 o 64 gb e istallarci solo il SO e prenderne un'altro da 1 tb e usarlo come destinazione di istallazioni vst, per le librerie e per le registrazioni?
      vorrei evitare di ritrovarmi nel problema attuale, e facendo così avrei il disco SSD col SO che nel caso di problemi
      ormatterei e riutilizzerei per avviare il mac. mentre l'altro con tutte le istallazioni sopra non andrebbe mai formattato perché sempre utilizzabile (nei limiti di utilizzabilità di un SSD)

      @mart purtroppo il mio iMac non ha usb 3.0. attualmente anche io possiedo un 7200 da 500gb montato esternamente ma lo uso solo come archivio.

      @barletta57 nel caso di due SSD da 500gb come li gestiresti tu?
      cioè la DAW, le librerie e i VST li metteresti in quello col SO o nell'altro? e in quello col SO cosa ci metterti?
      °-________________MinIMiZe thE SounD - MaXimizE yOuRSelF________________-°
      Ciao Minimalista
      sicuramente il discordo di prendere un SSD di piccolissimo taglio per metterci solo il sistema operativo ha poco senso.
      Io sul mio pc ho installato un SSD inizialmente da 128 Gb dove avevo SO, DAW, plugin ecc, lasciando le librerie su un HD sempre interno ma di tipo "tradizionale".

      Recentemente ho fatto un upgrade acquistando un nuovo SSD Samsung EVO 850 da 250 Giga sostituendo il 128 Gb che custodisco in un cassetto come disco di ripristino.
      In pratica, dovesse accadere qualcosa all'attuale, mi ritrovo la DAW pronta a ripartire nel tempo di sostituire il disco e, volendo ripristinare nuovamente il sistema con un disco nuovo, non dovrei altro che rifare il gost dell'SSD di ripristino su un nuovo, evitando tutto il calvario dell'installazione completa dei software.
      Saluti Mirco.
      ...le macchine non aggiungono nulla all'anima della musica.
      Io nel modello 2011 ho messo il samsung evo da 500 con sys, programmi e librerie campioni e un normale da 1 tera al posto del masterizzatore che ho esternalizzato con l'apposito kit che trovi su Amazon e che uso per i progetti.
      poi faccio regolare back up su un esterno con firewire 800.
      naturalmente va benissimo.
      e non ho bisogno di ulteriori hd quando sono in giro, dato la carenza di porte è molto bene.
      @mirco_band ciao, consideravo di mettere un SSD piccolo solo col sistema operativo proprio perché in caso di guasto irreparabile a tale disco (come mi è appena successo sul disco da 1TB) farei partire il mac da disco esterno (che mi creerò appositamente) e avrei sull'altro SSD sia la DAW che i plugin sempre immacolati e pronti all'uso.
      °-________________MinIMiZe thE SounD - MaXimizE yOuRSelF________________-°
      Ciao @MiNiMaLiSta, puoi considerare appunto un SSD da 256 su cui installare OSX e i software che usi, e far riposare il resto in un HDD, oppure, se il margine di spesa è più alto, considera un SSD anche da 1TB, modelli Samsung 850 EVO o SanDisk Extreme, e vedi come butta. Ci sarebbe anche la serie pro dell'850 di Samsung, che però, più che per il salto prestazionale che offre, che è piuttosto piccolo, va considerata per i 10 anni di garanzia che offre. Ciao!
      grazie a tutti risolto installando dueSSD 500gb samsung evo.
      ho dovuto lasciare anche il disco originale da 1Tb all'interno (pur se malfunzionante e inutilizzabile) perché altrimenti le ventole mi vanno a manetta per problemi di firmware dei dischi apple :cursing: .
      esistono altre scorciatoie per ovviare a tale problema, ma non me la sono sentita di fare interventi da elettricista all'interno del mac e nemmeno di far gestire la cosa ad un software che poi doveva essere settato ad ogni nuovo aggiornamento del sistema operativo.
      per ora me lo tengo così poi più in la si vedrà...
      °-________________MinIMiZe thE SounD - MaXimizE yOuRSelF________________-°