Montaggio pc per produzione musicale di fascia media

    This site uses cookies. By continuing to browse this site, you are agreeing to our use of cookies. More details

      Montaggio pc per produzione musicale di fascia media

      Ciao a tutti.
      Premetto che di componenti e pc me ne intendo ben poco.
      Ho deciso di montarmi un pc di fascia media stando sui 500 euro di budget da utilizzare solo ed esclusivamente per produzioni musicali,
      Gradirei ricevere consigli su quindi eventuali consigli di configurazioni oppure su fattori da tenere conto durante la scelta dei componenti da acquistare.

      Classico wrote:

      dancok wrote:

      Seppur in modalità pensionato questa è una chicca di Classico.


      Non chiacchere, ma fatti concreti. Clicca su "mi piace". :D


      Per incassare il like attendo che la tua sagoma in controluce con le mani dietro la schiena davanti al cantiere UAR si trasformi in un'entità che sforni qualcosa di più utile oltre a "sti poveracci non sanno lavorare".
      Analog and digital mixing.
      Blues Cave Studio

      Classico wrote:

      Ma non è colpa mia se sti poveracci non sanno lavorare!


      Il problema è che loro a differenza di te sono nati e cresciuti in un'epoca in cui nessuno dice loro come registrare seriamente, come mixare seriamente, cosa conta nell'audio e cosa no.

      A differenza tua sono nati con il digitale, 800 plug in, Belen e Conti. E si ammazzano per comprarsi il Manley senza saper mettere in fase il materiale.
      Loro hanno sempre visto il made in China, tu il made in Germany, Austria, Japan e Usa.
      Loro si sono alimentati di suoni di plastica perchè è questo che li circonda, tu hai le orecchie allenate al suono, all'integrità e alla veridicità.
      Loro vivono nel tutto e subito, tu hai imparato che il sapere lo si conquista con il sudore, la costanza e l'applicazione.

      Sono queste le problematiche che dovrebbero sollecitare il tuo istinto a divulgare un minimo di informazioni utili per loro, oltre che ad osservare il cantiere con il toscano.
      Analog and digital mixing.
      Blues Cave Studio
      Daniele, stai scherzando spero. Per tre motivi.

      - Non faccio parte della categoria vecchi, guru e portatori di verità. E non ho 50 anni.
      - Non ho mai detto che tutti i giovani sono di plastica.
      - Il tuo "non riuscite ad aiutare gli altri", per quanto riguarda me, potrebbe essere smentito pubblicamente da un centinaio di persone qui dentro.

      Non so per chi tu mi abbia preso, ma il mio contributo forte e appassionato, l'ho sempre dato qui dentro.
      Analog and digital mixing.
      Blues Cave Studio
      Non metto in dubbio che tu hai aiutato altri su questo forum, ma nel post precedente hai elencato solo qualità negative dei "giovani".
      Vi sentite un po' troppo superiori, Classico in testa. E' un po' che volevo scrivere questa cosa. Certamente sarete bravi, con talento e decenni di esperienza, ma leggere risposte così, chiamare "poveracci" gli altri, non è per nulla corretto e non capisco come mai i moderatori non intervengono quasi mai su queste sparate.
      Più umiltà ci vuole, perché esistono sicuramente tecnici anche più bravi di voi. Tutti abbiamo ancora da imparare molto.
      Io ho iniziato a lavorare con gli studer 4 tracce su 2 pollici e i mixer siemens, ho molti giovani assistenti e sono bravissimi e competenti.
      O ggi come allora pochi sono super e molti mediocri, ma quelli bravi danno soddisfazione!
      Anche a 20 anni si vede chi si dedica con vera passione.
      Daniele@
      sei completamente fuori strada. Non hai capito nemmeno il senso dell'aver utilizzato la parola poveracci. Era esattamente l'opposto.

      Hai semplicemente travisato ed interpretato a tuo modo e vuoi mettermi sul piedistallo laddove io non voglio stare.
      Sono un "giovane" come te, te ne rendi conto.

      Dorian@
      E chi ha mai sostenuto il contrario. Dobbiamo capirci, oppure parliamo di calcio e tv.
      Analog and digital mixing.
      Blues Cave Studio

      shadyssniper00 wrote:

      Ciao a tutti.
      Premetto che di componenti e pc me ne intendo ben poco.
      Ho deciso di montarmi un pc di fascia media stando sui 500 euro di budget da utilizzare solo ed esclusivamente per produzioni musicali,
      Gradirei ricevere consigli su quindi eventuali consigli di configurazioni oppure su fattori da tenere conto durante la scelta dei componenti da acquistare.


      Con 500 euro puoi farti assemblare un pc di buone prestazioni ma non ottimali.
      Non ottimali per quanto riguarda la potenza di calcolo che si richiede con i moderni VSTi, librerie e plug in.
      Saresti troppo limitato, soprattutto con ottica di medio-lungo termine.

      Ciò non significa che tu non possa lavorare con un pc assemblato da 500 euro ma dovresti fare i conti con un pò di compromessi sulle prestazioni.

      Il secondo problema è la quantità di giga che intendi stoccare nel pc come memoria dati.
      Avere poca memoria è un problema, averne tanta ma con un pc "lento" lo è altrettanto.

      Quindi ... se più di 500 non hai, procedi con un assemblato favorendo il più possibile RAM, e potenza del processore.
      Analog and digital mixing.
      Blues Cave Studio
      questo tipo di visione, tanto per concludere l'OT, è condivisa da molti, ed in parte anche da me, che ho iniziato addirittura sui mixer montarbo con i fianchetti di legno e il lamierino da 6 mm tagliato con il seghetto (orrore!) :) , ma certamente non è una colpa di chi arriva adesso non essere nato nella preistoria.
      non dimentichiamo che tantissime delle tecniche che si usano oggi nel digitale, ed a cui non rinunceremmo per nulla al mondo, allora nemmeno si sognavano
      diciamo che c'è del vero, ma che la cosa andrebbe spiegata con un po' di tatto in più.
      non dimentichiamo mai che tra i due interlocutori c'è uno schermo ed una tastiera; normalmente a parlarsi direttamente le cose sarebbero interpretate nel modo giusto, ma in un forum capita spesso che non lo siano.
      (nota per i forumers: i moderatori intervengono quando si accorgono, ma non possono vivere sul forum: esiste però l'istituto della segnalazione)
      OT
      Attenzione perchè per la mia esperienza, e vi assicuro che ne vedo tanti, i giovani bravi ai "vecchi" gli danno chilometri di biada, soprattutto a quelli che pensano di essere arrivati. ;)

      IT
      Con 660 €, se sei capace, ti fai un computer dignitoso, escludendo i monitor.
      CPU intel i7 6700 --->310 €
      16 gb di Ram--------->80 €
      Mobo------------------->60 €
      Alimentatore corsair->40 €
      Case------------------------>30 €
      Hd SSD per SO 250gb->70 €
      Hd archiviazione--2TB->70€

      Se risparmi sul processore, magari prendi un i5 che va comunque benissimo, e 8 gb di ram che bastano per praticamente tutto entri tranquillamente nel tuo budget di 500 €.
      ...ma io lo so chi è Mark Lanegan, arrogante bottegaio indegno della roba che vendi qui dentro, alternativo dei miei coglioni che quando io ascoltavo i Dead Kennedys tu nemmeno ti facevi le pippe...
      una scheda madre di 60 euro deve essere per forza una asrock o simili. sono anche dignitose. io non monterei un I7, mi accontenterei, sempre restando nei quad core, di un i5, ma dipende quanta roba ci vuole caricare sopra il TS.
      da considerare comunque che, nella mia esperienza, in genere si tende a sovraccaricare tutto e quindi se un i5 regge x ed un
      i7 regge y, fatalmente si cercherà di caricare 2x e 2y. quindi aumentando la capacità del pc si aumenteranno anche le aspettative, ma cercando il "dipiù" non se ne avrà mai abbastanza.
      occorre fare i calcoli con il budget. i soldi risparmiati nell'acquisto dell' i7 potrebbero essere investiti più utilmente, secondo me, in RAM (8giga ormai sono il minimo sindacale) ed eventualmente un secondo SSD per le librerie