Per quanto tempo potrò andare avanti così....=

    This site uses cookies. By continuing to browse this site, you are agreeing to our use of cookies. Read and accept

      Però un campione ensemble è più limitato in termini di voicing (può andarmi bene se suono all'unisono, ma se ho 4 ottoni a cui voglio far suonare un accordo di settima minore?) e lascia meno libertà in termini di umanizzazione della performance che si programma (che messa così sembra una contraddizione in termini... però potrei volere una sezione orchestrale che suona in maniera molto "precisa", oppure una sezione in cui i singoli orchestrali sono più "liberi"... mentre con un campione di ensemble sono obbligato ad accontentarmi del modo in cui hanno suonato durante la registrazione della libreria).
      Ci sono pro e contro...
      Il rispetto si costruisce solo insieme.