Equalizzatore per pc

    This site uses cookies. By continuing to browse this site, you are agreeing to our use of cookies. More details

      Equalizzatore per pc

      Salve a tutti ragazzi,vorrei chiedervi un consiglio..come da titolo mi servirebbe,se esiste,un equalizzatore da piazzare all'uscita della scheda audio in modo che il suono proveniente da qualsiasi fonte,tipo il browser,la daw,il player ecc, possa essere processato in un unico software comodamente.
      Ho questa esigenza perchè utilizzo una sola cassa attiva che non è progettata per l'ascolto ma è specifica per pedaliere per chitarra digitali con simulazioni di amplificatori e in quell'utilizzo rende alla grande,ma quando ci ascolto la musica o le registrazioni che faccio il suono è molto scuro e richiede questa equalizzazione a parte.
      So che dovrei usare dei monitor da studio ma essendo quasi completamente sordo all'orecchio destro posso suonare e registrare solo in mono,quindi acquistare un solo monitor mi sembrerebbe superfluo se solo equalizzando posso sfruttare la cassa che già ho.
      Di software che fanno al caso mio qualcuno l'ho trovato ma nessuno che funzioni coi driver asio della mia scheda audio..eventualmente se conoscete altre soluzioni proponete pure,,grazie.
      Che tu usi un solo orecchio per ascoltare non significa per forza che devi usare una sola cassa.
      Nel caso di incisioni stereofoniche un pò esasperate perderesti parte del brano se tutte le connessioni/cablaggio non viene reso mono ad un certo punto.
      Inoltre un diffusore nato per chitarra (e quindi con una certa "conformazione" delle frequenze) difficilmente risulterà ottimale anche per ascoltare altro.
      Per me ti conviene prendere comunque un paio di casse, anche per avere la certezza di ascoltare TUTTO.
      Resistance... is futile. We are KORG, so you'll be synthetized!
      Di preciso non ti so dire, non sono molto addentro alla materia.
      Molto dipende da quanto vuoi spendere, diciamo che per un paio di casse monitor decenti si comincia a parlare di centinaia di euro per ogni cassa, quindi fino ai 2/300 euro a coppia siamo ancora nella fascia "entry entry very entry level" e direi che si equivalgono un pò tutte.
      Ma più che le casse conta dove e come le metti, ovvero l'ambiente che deve essere trattato adeguatamente per avere ascolti quanto più neutri possibile.
      Io uso delle edifier, che probabilmente non sono più in produzione.
      Si tratta fondamentalmente di casse per pc da 50 o 60 euro (la coppia) che PER PURO CASO qualcuno ha appurato che se la giocano con sistemi superiori (sempre intorno ai 2/300 euri eh... non stiamo parlando di "roba buona")
      Opportunamente montate e usate, possono funzionare ANCHE come casse monitor, ma se te le devo consigliare come buone casse... NO! :D
      Ma per l'inizio, visto i prezzi, potresti cominciare da queste per capire come si comportano nel tuo ambiente, e magari valutare poi di passare a sistemi più performanti e blasonati, basta avere uno o due migliaia di euro in tasca! :D
      Resistance... is futile. We are KORG, so you'll be synthetized!
      ah beh noccioline insomma vabbè scherzi a parte mi sa che mi conviene prendere una cuffia decente a questo punto, così posso sentire singolarmente i due canali indossandola al rovescio.. dico questo perché l'ambiente in cui suono Non è una stanza chiusa purtroppo, sono su un soppalco in un ambiente aperto con tutta la cucina, il soffitto è a volta quindi non ci sono neanche angoli in cui posizionare le bass trap, dovrei trattare tutta la cucina e sarebbe una spesa enorme visto che mi sembra di capire che se un ambiente non è trattato puoi mettere pure le casse da €1000 ma non renderanno,giusto?

      Skank261 wrote:

      mi conviene prendere una cuffia decente a questo punto,

      Nella tua particolare condizione, credo che le cuffie siano ancora più limitanti, e a seconda di quello che devi fare possono creare più errori.
      In pratica la stereofonia si può riassumere (molto alla buona) come due persone che parlano nella stanza ma che dicono cose leggermente differenti.
      Ascoltandole (anche con un solo orecchio) hai comunque la somma dei due discorsi.
      Usando una cuffia ne escludi una, che ti darà una sensazione anche molto diversa dal "totale", e quindi potrebbe farti reagire in modo sbagliato.
      Anche se l'ambiente è grande e non trattato consiglio comunque le casse, che se tenute a volume basso tendono a "simpatizzare" meno con l'ambiente e darti comunque un risultato migliore rispetto che a sentire un canale alla volta.
      Fermo restando che l'ambiente (per un puro colpo de cu...) potrebbe anche risultare non dico buono ma accettabile, basta non sparare a volumi esageratamente alti! :D
      Da valutare anche una "monocuffia" che però abbia la capacità di creare un mono prendendo comunque i canonici L+R. Così facendo dovresti avere maggiori riscontri, ma non so se esistono. Dovrebbero esistere degli amplificatori per cuffie che sommano i due canali per "monoizzare" un segnale stereo. Il segnale arriva comunque ai due auricolari ma suona mono.
      E dico "dovrebbero" perchè il mio behringer lo fa, ma non è più in produzione.
      Resistance... is futile. We are KORG, so you'll be synthetized!
      Si assolutamente d'accordo con @BjHorn. nel caso purtroppo usare le cuffie e poi metterle al rovescio è quasi come mettere in solo un tot di canali.

      sono intervenuto perchè volevo spronarti a guardare anche i controller monitor. per esempio io ho un mackie big knob e ha il tasto mono che fa la somma però solo sulle casse e non sulle cuffie. Però ti sprono anche a guardare le interfacce delle schede audio che spesso hanno la funzione mono. per esempio io ho una audient id22 che ha a bordo 3 tasti utente e su uno ho impostato la somma mono e la cosa in più è che puoi scegliere anche dove madnarlo. per esempio o fai la somma e lo mandi su entrambe le casse oppure puoi mandarla su una sola cassa a tua scelta oppure su una terza cassa.

      saglio wrote:

      Si assolutamente d'accordo con @BjHorn. nel caso purtroppo usare le cuffie e poi metterle al rovescio è quasi come mettere in solo un tot di canali.

      sono intervenuto perchè volevo spronarti a guardare anche i controller monitor. per esempio io ho un mackie big knob e ha il tasto mono che fa la somma però solo sulle casse e non sulle cuffie. Però ti sprono anche a guardare le interfacce delle schede audio che spesso hanno la funzione mono. per esempio io ho una audient id22 che ha a bordo 3 tasti utente e su uno ho impostato la somma mono e la cosa in più è che puoi scegliere anche dove madnarlo. per esempio o fai la somma e lo mandi su entrambe le casse oppure puoi mandarla su una sola cassa a tua scelta oppure su una terza cassa.


      dorian wrote:

      Se vuoi spendere pochissimo ti consiglio le Lonpoo con un piccolo ampli nob sound.
      per il prezzo suonano benissimo:
      http://www.tnt-audio.com/casse/3_speakers_shootout_2.html

      tnt-audio.com/ampli/tpa3116_amp.html


      grazie a tutti è due,soluzioni interessanti
      Ciao ragazzi avrei un paio di domande..la funzione presente in windows nel menù accessibilità che serve proprio a miscelare i due canali stereo in uno mono proprio per chi come me soffre di ipoacusia monolaterale ,svolge la funzione nella stessa identica modalità di un'eventuale pulsante mono sulla scheda audio?Ciò mi risparmiwerebbe la spesa di una nuova scheda audio.soldi che potrei investire invece sui monitor.
      E riguardo a questi ultimi se io devo mandare i due canali stereo in uno mono ha senso che ne compri comunque 2?Stesso discorso per la spesa audio,spenderei di più per prenderne uno ma di qualità.

      Skank261 wrote:

      svolge la funzione nella stessa identica modalità di un'eventuale pulsante mono sulla scheda audio?

      In teoria si, per quanto riguarda suoni di windows e probabilmente per l'esecuzione di brani musicali da youtube o sul pc.
      Bisogna però verificare se, usando una qualsiasi Daw, quest'ultima possa usare le impostazioni che vai ad usare sul pc.
      Ma in ogni caso volevo intervenire per raccontarti una "mia" esperienza.
      Ho un caro amico, grande musicista, che ha un problema simile, o forse peggio, visto che lui è completamente sordo da un orecchio. Cosa di cui non mi sono mai accorto se non me l'avesse detto lui.
      Io sapevo che usando un solo orecchio non fosse possibile determinare la "direzione di provenienza" di un suono, ma lui ci riesce benissimo!
      E' sordo dalla nascita, ma in qualche modo il suo cervello è riuscito a trovare un modo per "attivare" questa funzione (necessaria alla sopravvivenza). In che modo, la scienziiiia non riesce a spiegarlo.
      Cosa voglio dire con questo?
      Voglio dire che non devi limitarti ed assecondare la tua malformazione, che devi usare ste caxxx di 2 casse come tutti i "normali", perchè anche il tuo cervello potrebbe trovare un modo per "aggirare" in parte il difetto e usare le due sorgenti sonore non dico al 100% (manco noi "sani" ci riusciamo...) ma sicuramente di più rispetto che a voler usare una sola cassa mono.
      Inoltre il tuo ascolto potrebbe NON limitarsi all'uso delle sole orecchie, ma usare altri ammennicoli del tuo corpo...
      Quel che dovevo dire l'ho detto... tanti auguri! :D :thumbsup:
      Resistance... is futile. We are KORG, so you'll be synthetized!
      Guarda forse essendoci nato il suo organismo si è formato così e gli permette di lavorare benissimo con un solo organo uditivo oppure ha solo avuto più tempo per adattarsi ma a me è una malattia venuta da pochi anni,in età adulta,prima sentivo benissimo,quindi non ho mai avuto il tempo e le capacità innate per adattarmi a questa condizione e infatti se un suono non proviene dal lato dell'orecchio buono,non riesco a capire da dove arriva e a volte devo girarmi a 360 gradi per vedere chi mi sta chiamando però la cosa è molto più accentuata negli ambienti rumorosi.Inoltre la mia sordita non è totale un pò dall'orecchio malato sento ma con un'effetto cupo e suono degradago come un file audio di qualità bassissima.
      Comunque ok,2 casse e via e purtroppo no l'impostazione mono di windows influisce solo sull'audio integrato del pc,quindi anche scheda audio nuova..
      Grazie
      Io non cambierei scheda audio solo per questa ragione, quasi tutte le daw hanno un pulsantino MONO sul master, o al limite trovi dei plugin free che lo fanno, anzi in molte daw basta mettere un qualsiasi plugin "mono" su un canale, gruppo o master, per trasformare in mono la sua uscita.
      Siamo tutti sulla stessa Bark.

      New

      il plugin sembra ottimo,anche se poi ho visto che il mono si può attivare direttamente dalla daw sul master come hanno suggerito più su..comunque ne approfitto per una domanda più tecnica su questa opzione che se è presente già nelle daw vuol dire che ha un utilità specifica e non solo per chi non sente da un'orecchio,quindi in quali casi e a che scopo si usa?