Consiglio su scheda audio...Audient o altro...

      Consiglio su scheda audio...Audient o altro...

      Salve a tutti, vorrei crearmi un piccolo studio casalingo, quindi sto per ordinare oltre a del materiale insonorizzante anche una scheda audio + microfono (per voce principalmente) dato che ho un sm57 già a disposizione...ero orientato sulla seguente strumentazione:

      ​Audient id4 (se ne parla poco, ma per quel poco che se ne parla sembra ottima ed elogiano i preamp della suddetta...voi che dite?)
      ​Rode Nt1a (usatissimo da molti, c'è a chi piace a chi no...prenderei un tlm 102 ma il budget non me lo permette)
      ​Microfono per registrare voce maschile...genere pop...

      ​secondo voi per iniziare va bene? o posso prendere di meglio? rimanendo sulla cifra dei 350 euro...oppure dovrei aggiungerci altro vicino per avere un risultato decente?

      ​vi ringrazio per l'attenzione...attendo vostri riscontri!
      Consiglio spassionato?
      Su certi budget non mi farei troppi problemi.

      Casomai valuta, di quello che compri, le possibilità di espansione future.. La Audient id4, che non ho mai usato, è chiaramente limitata in quello che ti offre già ora. Valuta, in base a tue previsioni, se magari vale la pena spendere qualcosa in più per avere una scheda che magari un domani possa essere espansa. Per esempio 100€ in più e passi alla id14 che, oltre ad avere un pre in più, ha un ingresso digitale spdif/adat. Altrimenti se esci da casa Audient puoi valutare alternative.

      In ogni caso se sei all'inizio non mi farei eccessivi problemi sulla qualità di preamp e/o convertitori di una scheda entry level, casomai sulla eventuale futura espandibilità.
      Violinista H-Pirla Scelto

      i7 6700k - 16Gb RAM - Uad Solo (x2) - RME 802 - Cubase 9 - Adam A5+Sub7 Tannoy System1000 - Lucid 88192 - UA 710twin - Drawmer1969 - Vitalizer Mk2-T - Lindell Audio Pex500
      ciao, grazie per le risposte...io non vorrei prendere cose per poi cambiarle perché "limitate" in futuro...volendo posso anche passare alla id14 se ha questi vantaggi meglio mettere 100 euro in più...l'rme uc...usate non ce ne sono, ma comunque costa un casino (ANCHE USATA)...sono giorni che leggo discussioni su discussioni...sia qui che su forum inglesi...io vorrei crearmi una situazione "media" che comunque mi dia dei risultati qualitativamente decenti....ovviamente non punto alla qualità di un disco anche perché i soldi sono quelli che sono e ci mancherebbe che possa ottenere risultati del genere...
      ​anche per quanto riguarda il microfono se potessi prenderei il tl102 + isa one...che tutti dappertutto consigliano...ma anche li sull'usato si trova quasi niente...io poi sull'usato acquisto solo da negozi o al max da qualcuno che li vende nei dintorni (in modo da poterlo anche valutare dal vivo)...non saprei...

      NIGHTNOIR ha scritto:

      ciao, grazie per le risposte...io non vorrei prendere cose per poi cambiarle perché "limitate" in futuro


      L'home studio recording può essere uno sport piuttosto costoso
      Dipende dalle aspettative e da quanto si vive questa passione e ovviamente dalle possibilità economiche.
      Al giorno d'oggi con un buon computer, una buona daw, un buon pre, un buon microfono, una buona conversione adda, un buon paio di monitor,un buon paio di cuffie, una buona stanza di ascolto e registrazione e con moltissima esperienza si possono confezionare prodotti professionali.
      Costo? c'e' chi investe 2k ed è soddisfatto, c'è chi investe 10k e vuole di più, c'è chi spende tanto e ottiene poco, c'è chi spende poco e ottiene tanto. Moltissime variabili. Tu vuoi ottenere risultati medi. Cioè? Da demo per poi andare a registrare in studio?
      Pubblicabili? Io sono partito con una audiogram e un behringer B1. Dopo molti anni e molti cambiamenti sono giunto a un setup che ritengo definitivo, soprattutto la parte analogica. Ho limitato la gestione digitale (che solitamente dura meno dell'analogico) al solo Mac, alla Daw (Logic) e alla scheda Adi2 Pro Rme. E non credo di ottenere comunque risultati da studio (studio vero intendo). Se avessi avuto subito le idee chiare su cosa scegliere per ottenere una qualità buona scegliendo il mio setup attuale avrei risparmiato molto. Ma per capire cosa è meglio per te devi provare molte macchine e scoprirne i limiti per passare oltre. Quindi parti sul tuo budget e più avanti se non sarai soddisfatto e la tua passione sarà sempre solida venderai e acquisterai altro fino ad ottenere risultati che ritterrai accettabili.
      Ciao

      Il messaggio è stato modificata 1 volte, ultima modifica da “loyuit” ().

      loyuit ha scritto:

      NIGHTNOIR ha scritto:

      ciao, grazie per le risposte...io non vorrei prendere cose per poi cambiarle perché "limitate" in futuro


      L'home studio recording può essere uno sport piuttosto costoso
      Dipende dalle aspettative e da quanto si vive questa passione e ovviamente dalle possibilità economiche.
      Al giorno d'oggi con un buon computer, una buona daw, un buon pre, un buon microfono, una buona conversione adda, un buon paio di monitor,un buon paio di cuffie, una buona stanza di ascolto e registrazione e con moltissima esperienza si possono confezionare prodotti professionali.
      Costo? c'e' chi investe 2k ed è soddisfatto, c'è chi investe 10k e vuole di più, c'è chi spende tanto e ottiene poco, c'è chi spende poco e ottiene tanto. Moltissime variabili. Tu vuoi ottenere risultati medi. Cioè? Da demo per poi andare a registrare in studio?
      Pubblicabili? Io sono partito con una audiogram e un behringer B1. Dopo molti anni e molti cambiamenti sono giunto a un setup che ritengo definitivo, soprattutto la parte analogica. Ho limitato la gestione digitale (che solitamente dura meno dell'analogico) al solo Mac, alla Daw (Logic) e alla scheda Adi2 Pro Rme. E non credo di ottenere comunque risultati da studio (studio vero intendo). Se avessi avuto subito le idee chiare su cosa scegliere per ottenere una qualità buona scegliendo il mio setup attuale avrei risparmiato molto. Ma per capire cosa è meglio per te devi provare molte macchine e scoprirne i limiti per passare oltre. Quindi parti sul tuo budget e più avanti se non sarai soddisfatto e la tua passione sarà sempre solida venderai e acquisterai altro fino ad ottenere risultati che ritterrai accettabili.
      Ciao


      Ti posso chiedere un giudizio sulla ADI-2 Pro di RME?
      Cosa ne pensi? Vale i soldi che costa?
      Guarda io la trovo eccellente ma come detto ogni cosa va contestualizzata alle proprie esigenze e ai propri gusti. Tu potresti preferire altro. Trovi molte recensioni e 3d sul web. Non amo essere di parte. E non ho avuto modo di fare confronti con altri prodotti di questo livello quindi il mio è un parere del tutto soggettivo.
      Ciao