Firefly 302 e spdif

    This site uses cookies. By continuing to browse this site, you are agreeing to our use of cookies. Read and accept

      Firefly 302 e spdif

      Salve a tutti, desidero un informazione tanto blanda quanto personalmente importante. Uso
      Steinberg da quando girava su St (1992) ed oggi, sempre fedele alla linea ma con qualche perplessità. Usavo il tosklink solo con il dat, mai utilizzate le spdif delle varie schede con cui ho avuto a che fare, oggi mi chiedo, ho una firefly 302 a casa, e voglio sfruttare i coassiali in/out, nella dac, vanno cablati: In- scheda- out dac e viceversa o se li gestisce Sx secondo le spunte che gli assegno? Perdonatemi è un mio tarlo da giorni, comunque sto acquistando una dac da 40 euro ma prima che arrivi vorrei sentire un Vostro parere. Grazie.
      Ciao, quei 2 connettori ti danno un LR input e un LR output. Quindi se vuoi utilizzare il dac per ascoltare un segnale proveniente dalla scheda audio collegherai out della scheda con input del dac. Al contrario invece quando utilizzi un convertitore A/D fai l'opposto ovvero output convertitore, input nella scheda audio. Tutto questonaturalmente parlando non di I/O analogici ma di quelli digitali
      Era quello che presumevo per cui, facendo il percorso a ritroso, utilizzerei l'out della scheda verso l'in del dac e uscendo dallo stesso per esempio, potrei indirizzarlo ad un amp per cuffie o a dei presunti monitor. Comunque grazie Simo, il routing del segnale l ho sempre fatto con l'analogico, pur avendo in tempi migliori, device audio (per quello che dovevamo fare) di fascia medio alta.