PROBLEMA INPUT MONITORING - STEINBERG UR824

    This site uses cookies. By continuing to browse this site, you are agreeing to our use of cookies. Read and accept

      SimoBarzo ha scritto:

      O di usare solo quello. Se compri una scheda come la ur824 uno dei motivi dovrebbe il direct monitor con effetti ;)
      Si ma la domanda prevedeva l'uso di plug-in dentro logic, ci sarà un qualsiasi motivo per cui vuole usare quelli, sentiva qualcosa di strano che sembra essere il "flanging" dato dal segnale diretto sommato a quello elaborato dalla DAW e ritardato dalla latenza, in questo caso c'è da disattivare il direct monitoring e non sapeva come fare, poi si, è vero, la sua scheda ha un DSP con effetti da usare sul direct monitoring che potrebbe anche usare ma ci sarà un plug-in particolare che vuole usare e allora c'è da disattivare il direct monitoring ;)
      Twangster
      in effetti parlava di comp e eq che potrebbe avere sul DSP della scheda, magari ha qualche plug-in che preferisce, chi lo sa, io credo che se uno compra una certa scheda sa che ha anche gli effetti sul monitoring, credo eh, magari non sa come usarla ma le caratteristiche di base dovrebbe conoscerle, certo che una sbirciatina al manuale non fa mai male, quindi RTFM sempre :D
      Twangster

      Il messaggio è stato modificata 3 volte, ultima modifica da “F.Blues” ().

      Ah beh quello sempre ma cmq al di là di ciò ho avuto una mr816csx non so se si scrive proprio così (cmq il modello firewire) in studio per un po quando avevo la rme in assistenza e avevo fatto qualche rec utilizzando la funzione dsp for recording e registrato alcune tracce gia equalizzate e compresse. Certo se sbagli sei fregato ma sono processori talmente minimal che anche fare danno è difficile.
      Registrare gia un minimo equalizzato e conpresso a volte può aiutarti a sentirti già più nel mix.