Motu 8pre come espansione di una ID22

    This site uses cookies. By continuing to browse this site, you are agreeing to our use of cookies. Read and accept

      Motu 8pre come espansione di una ID22

      Buongiorno a tutti, io ho una scheda audio audient id22 e avrei bisogno di espanderla per avere qualche ingresso in più. siccome nella vecchia sala prove del mio gruppo c'è una motu 8pre pensavo di collegarla con cavi ottici per avere più ingressi disponibili per un lavoro che devo fare.

      Se vi state chiedendo "perché non usi la motu e basta?" la risposta è che la motu in questione è solo FireWire e io non ho questo input nel mio pc.

      Visto che devo ancora andare a prenderla volevo sapere se si può fare ed eventualmente come fare prima di portarla a casa e smadonnare per nulla!

      Grazir a tutti
      nelle specifiche sembrerebbe di si...

      riporto qui lo stralcio del manuale:

      "When the 8pre USB is not connected directly to a computer
      (with USB), the optical input is disabled and the eight optical
      output channels mirror any incoming signal on the 8pre USB’s
      eight XLR/TRS combo jack analog inputs. By connecting the
      8pre USB to another device, such as another ADAT-optical
      equipped interface or a digital mixer, you add an additional
      eight mic inputs to your system.
      When the 8pre USB is slaving to its optical input, it resolves to
      the input in the top row, even when operating at the 2x
      sample rates (88.2 or 96 kHz).
      When the 8pre USB is operating at the 1x sample rates (44.1
      or 48 kHz), the optical output in the bottom row mirrors the
      8-channel optical output in the top row, allowing you to send
      the 8pre USB optical output to two different destinations in
      your studio, if needed."

      ...se non ho capito male sembrerebbe proprio il mio caso, solo mi chiedevo, se qualcuno avesse esperienze in merito, se il sistema funziona senza madonne, se è stabile, se devo installare qualcosa sul pc? o se semplicemente mi conviene trovare un altra soluzione
      Niente, a quel punto diventa una espansione della tua audient, vedrai gli 8 canali della motu nel mixer della audient e nella daw, devi solo indicare chi fa da master e chi quindi da slave per il clock, quale delle due detta la frequenza di campionamento in sostanza
      Twangster
      io non ho mai fatto sto lavoro perché nei pochi studi che ho frequentato o avevo schede con abbastanza canali o le espansioni erano gia tutte cablate...da dove indico chi fa da master? è un comando hardwere o softwere? dal manuale sembra che basti cablare l'ottico tra le 2 schede, può essere?
      nel mixer della audient ci sarà una opzione tipo internal o external per il clock, se vuoi che faccia lei da clock vai su internal, se preferisci il clock della motu via di external, insomma una cosa del genere, vedi un po' che dice il manuale anche se non credo puoi cambiare la frequenza di campionamento della motu in stand alone quindi probabilmente dovrà fare da master la audient o dovrai lavorare alla frequenza di campionamento precedentemente impostata nella motu se dovesse fare questa da master. insomma è una cazzata
      Twangster

      Il messaggio è stato modificata 1 volte, ultima modifica da “F.Blues” ().

      Devi tener schiacciato il suo knob e dovrebbe lampeggiare uno dei led ad indicare da dove pesca il clock (o se usa il suo interno).
      Violinista H-Pirla Scelto

      i7 6700k - 16Gb RAM - Uad PciEx - RME 802 - Cubase 9 - Adam A5x+Sub7 Tannoy System1000 - Lucid 88192 - Hairball 1176 RevD - UA 710twin - Drawmer1969 - Vitalizer Mk2-T - Lindell Audio Pex500

      Angix ha scritto:

      Devi tener schiacciato il suo knob e dovrebbe lampeggiare uno dei led ad indicare da dove pesca il clock (o se usa il suo interno).
      Questo per scegliere se fargli fare da master o da slave, per cambiare il sample rate si può fare anche da quell'encoder tipo ruotandolo?
      Twangster
      Sì sì fai tutto da lì. Tieni schiacciato, comincia a lampeggiare, e giri la manopola fino a quando sei a posto: o selezioni una frequenza (e quindi si comporta da master) oppure uno dei due ingressi adat (slave).
      Violinista H-Pirla Scelto

      i7 6700k - 16Gb RAM - Uad PciEx - RME 802 - Cubase 9 - Adam A5x+Sub7 Tannoy System1000 - Lucid 88192 - Hairball 1176 RevD - UA 710twin - Drawmer1969 - Vitalizer Mk2-T - Lindell Audio Pex500
      ok, certo, dimenticavo che, ovviamente, l'operazione inversa si deve fare sull'altra scheda, prima parlavo della audient per scegliere il clock source, quindi saglio external su audient ( sembra che basti togliere la spunta da internal dal mixer DSP ) e internal su motu (li lo fai scegliendo la frequenza di campionamento) e la motu è master, internal su audient e adat su motu e master è audient...in buona sostanza.
      Twangster