Scheda audio x Millennia stt1

    This site uses cookies. By continuing to browse this site, you are agreeing to our use of cookies. More details

      concordo con @loyuit sulla RME ADI-2 Pro FS, con 1500 € hai un ottimo ad/da 2 canali con 2 uscite cuffie e uscita monitor. rme fa degli ottimi prodotti, molto stabili a livello di driver e professionali.
      unico appunto, valuta l'acquisto di un altro microfono, perché se registri per terzi, ci sono degli standard (neumann u87-u47-u67-u89, akg c12, elam 251, sony c800 ecc) che sicuramente ti richiederanno.
      calcola che il microfono più usato al mondo per registrare la voce è il neumann u47. un esemplare vintage ha dei costi alti e richiede una conoscenza specifica.
      ad oggi ci sono dei cloni davvero ottimi tipo: bock 47, flea 47, wunder cm7.
      un project studio che si occupa solo di riprese vocali conto terzi dovrebbe avere almeno uno di questi microfoni... con il channel strip millennia stt1 e probabilmente degli ascolti buoni tipo le b&w 805, direi che faresti davvero il salto di qualità, ammettendo innanzitutto di avere lo studio trattato acusticamente, altrimenti è inutile tutto il discorso fatto prima...
      l'importante è l'idea e soprattutto osare...
      Ti ringrazio x gli ottimi consigli, si la stanza e trattata acusticamente e cime potrò prenderò anche un Neumann

      Thunderbolt wrote:

      concordo con @loyuit sulla RME ADI-2 Pro FS, con 1500 € hai un ottimo ad/da 2 canali con 2 uscite cuffie e uscita monitor. rme fa degli ottimi prodotti, molto stabili a livello di driver e professionali.
      unico appunto, valuta l'acquisto di un altro microfono, perché se registri per terzi, ci sono degli standard (neumann u87-u47-u67-u89, akg c12, elam 251, sony c800 ecc) che sicuramente ti richiederanno.
      calcola che il microfono più usato al mondo per registrare la voce è il neumann u47. un esemplare vintage ha dei costi alti e richiede una conoscenza specifica.
      ad oggi ci sono dei cloni davvero ottimi tipo: bock 47, flea 47, wunder cm7.
      un project studio che si occupa solo di riprese vocali conto terzi dovrebbe avere almeno uno di questi microfoni... con il channel strip millennia stt1 e probabilmente degli ascolti buoni tipo le b&w 805, direi che faresti davvero il salto di qualità, ammettendo innanzitutto di avere lo studio trattato acusticamente, altrimenti è inutile tutto il discorso fatto prima...


      Inviato dal mio 9001D utilizzando Tapatalk

      loyuit wrote:

      Se si riferisce al “the tube” vintage dovrebbe essere simile al C12,
      sicuramente un mic high end.


      beh, il the tube di simile con il c12 non ha niente... e sinceramente trovo che nell'ipotetica catena millennia stt1 - rme adi2 pro questo microfono è il collo di bottiglia... Per me...
      piuttosto un u87 non ai, oppure un 414 eb, oppure un u89, ecc..
      l'importante è l'idea e soprattutto osare...
      È un mic vintage di cui ho trovato info solo su Gearslutz dove si dice in un post avere la stessa circuitazione del C12 ma altra capsula.
      gearslutz.com/board/so-much-ge…ube-quot-information.html
      Magari qui qualcuno potrebbe saperne di più ma parliamo di nicchia, nemmeno su recordinghacks compare.
      Giudicando dai prezzi a cui si vende si attesta sui livelli dei mic di fascia medio alta come u87 e similari. Non saprei se siamo a livelli di super classici high end come C12 o U47 ma insomma sulla carta, per quanto non lo conosca, sembra un signor microfono.
      Magari @Thunderbolt lo conosce e può approfondire
      Parlavo di prezzo Gobert
      Anche l'Sm57 è un classico della discografia mondiale di sempre. Eppure è un mic low budget.
      Intendevo dire che rispetto a un u47, un c12 o microfoni similari che viaggiano intorno ai 10k euro e si possono definire di fascia high end (in termini di prezzo),
      un u87 può posizionarsi in una fascia medio alta aggirandosi sui 2k euro.
      Un microfono come il The Tube che si vende usato dai 1500 ai 2500 euro può posizionarsi nella fascia di prezzo di un u87.
      Poi magari suona peggio di un condensatore da 35 euro o meglio di un u67.... non parlavo di qualità assolute ma di qualità relative.
      Da un punto di vista relativo un mic che va usato 1500-2500 euro parte potenzialmente come un mic di qualità.