Scheda audio interna economica e decente

    This site uses cookies. By continuing to browse this site, you are agreeing to our use of cookies. More details

      Scheda audio interna economica e decente

      So che l'oggetto può sembrare un paradosso, ma avrei bisogno di una scheda audio interna sul pc multimediale del salotto dove devo semplicemente ascoltare musica per svago e guardare film.
      Anche se la motherboard ha appena 1 anno di vita pare che si sia fritta la scheda integrata, vorrei sostituirla con qualcosa di economico, magari con un convertitore apprezzabile ma senza arrivare a roba tipo RME e varie.
      Sui siti vedo delle gran Soundblaster ma non mi interessano nemmeno effetti e 5.1, voglio solo un buon ascolto stereo e preferirei restare attorno ai 50 euro, qualche consiglio?
      Siamo tutti sulla stessa Bark.
      Come non detto, cercando nell'usato mi sono reso conto che a quelle cifre si trova anche qualcosa di esterno USB che può essere più flessibile e utile qualora mi capitasse di dover fare lavori in esterno con un portatile.
      Apprezzo consigli anche in questo ambito, seppure l'oggetto del 3ad andrebbe cambiato...
      Siamo tutti sulla stessa Bark.

      mark88 wrote:

      penso anch'io ti convenga una usb economica, anche behringer per un uso blando, no?

      Sì infatti, forse mi convince di più la Presonus Audiobox USB 96, per il nuovo saliamo di budget ma almeno è qualcosa con una garanzia e dei driver aggiornati. Ho avuto la sua sorellona più anziana, la Firepod, e andava benone.
      Preferisco stare su prodotti recenti perché durante la ricerca di qualche ora fa mi sono imbattuto in molte vecchie glorie, nostalgia a parte c'è roba davvero tosta a due lire, ma la compatibilità oggi non è garantita e già soffro il lutto di una splendida RME digi 96/8 PAD, anch'essa abbandonata dal produttre prima dell'uscita degli ultimi Windows, altrimenti ancora oggi darebbe un giro di pista a molti prodotti nuovi...
      Siamo tutti sulla stessa Bark.
      Ah, nel frattempo ho provato una Behringer UCA200 usb, una compattissima con solo connessioni rca, farebbe anche al caso mio se non fosse che suona perfino peggio della scheda integrata sulla motherboard.
      Rispetto a quella, la behringer ha un suono più spento e leggermente ovattato, sicuramente colpa dei convertitori, visto che dentro quello scatolino dubito ci sia altro :)
      Siamo tutti sulla stessa Bark.
      Eh ma... con che qualità?
      Hai in mente qualche prodotto in particolare?
      Già quella mini Behringer che ho al momento è una DAC stereo USB che si acquistava per circa 30 euro, ma non vale neanche i 5 cent delle schede integrate.
      Mi sa che per avere una conversione decente occorra salire, ed ecco che si va in direzione degli 80-90 euro di una scheda usb economica ma completa e di sicuro dignitosa.
      A casa gli ingressi microfonici non mi servono ma visto che in studio sono vincolato alla firewire e non ho altro, alla fine non mi dispiace prendere una interfaccina USB con 2 ingressi mic, che almeno se mi capita di fare qualche lavoro in giro la collego a un portatile qualsiasi ed è fatta.
      Siamo tutti sulla stessa Bark.
      Anche, ma come dicevo sopra sono tentato dalla Presonus Audiobox 96 USB.
      Mi sa che con le Focusrite di fascia bassa più o meno siamo lì, giusto che ho avuto presonus simili in passato e mi sono trovato a meraviglia sia come pre che come driver, stabilità e generale limpidezza / silenziosità.
      Non so come convertitori ma penso che anche quelli saranno simili, ho cercato qualche comparativa ma non vanno mai tanto a fondo su questi dettagli.
      Siamo tutti sulla stessa Bark.

      Post was edited 1 time, last by “Pilloso” ().

      Sì pensavo proprio la stessa cosa, però sotto i 100 euro ho trovato solo DAC anonimi dalle caratteristiche molto incerte, a questo punto penso che sia meglio una Presonus o Focusrite, almeno sai che suono aspettarti e puoi stare certo che tra qualche anno trovi ancora i driver, certa roba senza marca invece mi mette inquietudine già da nuova...
      Siamo tutti sulla stessa Bark.
      E' arrivata la Presonus, come ricordavo ha un suono dignitoso, abbastanza limpido.
      L'unico problema è che mi prende un rumorino di fondo sulle frequenze basse quando muovo il mouse o comunque sfoglio siti, contavo che essendo inscatolata nel metallo non risentisse del problema, invece...
      Un problema da cui comunque non erano esenti le altre schedine, anche esterne, che ho usato su questo pc.
      Qualche suggerimento in proposito?
      Siamo tutti sulla stessa Bark.
      Ciao @dorian, eh la Multiface per tua fortuna è una serie che è stata supportata più a lungo, mentre la serie Digi96 l'hanno già abbandonata da alcuni anni, anche se ricordo che attorno al 2000 erano entrambe in commercio, forse la Digi96 è un modello precedente.
      Siamo tutti sulla stessa Bark.
      Quindi immagino che tu abbia provato con i vecchi driver su win10?
      pensa che la multiface in origine era su un g3 di quelli bianchi e blu..
      col system 9!
      sono riuscito ad arrivare con hackintosh fino al 10.7.5 e ora sono passato definitivamente a win 10.
      il nuovo computer non ha slot pci ma solo pciX ed è collegata esterna con un adattatore pciX to
      pci che avendo due slot ospita anche la scheda FireWire.
      E' una highlander!!
      Io con la Digi96 ho iniziato mi sa proprio nel 2000 su un Pentium3 col 98 che poi è passato a XP.
      Già qualche anno fa avevo provato a farla ripartire su Win7 ma non ero riuscito, il supporto sembrava già concluso con XP.
      Ora ho letto di qualcuno in rete che è riuscito a farla andare su qualche sistema recente ma solo 32bit, e comunque mi pare fino a Win8, non il 10. E chiedendo soluzioni in merito gli è stato confermato anche dalla casa che non può andare oltre.
      Peccato perché sarebbe un'ottima scheda, ma evidentemente integra un chipset diverso dalla tua e forse non ha le caratteristiche per essere riconosciuta dai sistemi più recenti.
      Nel ftattempo sono qua che cerco di ragionare con la Presonus, va bene salvo quel rumoretto di fondo quando muovo il mouse, ho tolto ormai la messa a terra da tutto (soluzione che in passato mi ha risolto del tutto problemini del genere su qualsiasi altro pc/scheda) ma continua a fare così.
      Poi fa degli strani "ciok" ogni volta che sulla schermata appare un video, anche in muto (tipo scorrendo la pagina di Facebook). Questo lo faceva anche la Behringer ma pensavo fosse una cosa sua, invece a quanto pare le accomuna, però guardando le impostazioni della casa e anche su WIndows non trovo proprio nulla che possa evitarlo, speravo che come scheda di sistema semplicemente facesse il suo lavoro senza disturbi.
      Siamo tutti sulla stessa Bark.
      Hai preso una scheda esterna (oltretutto di bassa qualità)...

      Che ti aspettavi??

      Progettazioni spartane, oltretutto collegate via usb.

      Da anni consiglio SOLO schede pci...
      sono le uniche che garantiscono prestazioni reali in linea con quelle teoriche; oltretutto loop di massa & tricche-tracche...ciao ciao!!

      Invece di rimuovere stupidamente la terra, prova almeno a fare i cablaggi fatti bene:
      supportimusicali.it/forum/view/8/0/88293/1/

      NON RIMUOVETE LA TERRA DAI CONNETTORI!!!
      E se lo fate tenetevelo per voi, senza scriverlo sui forum!!
      @gobert4 chiedo venia e non insisto.
      Ho rimesso la terra su tutto.
      Ora ci sono solo 3 spine: 1 pc + 2 casse attive.
      Tutto con terra e sulla stessa ciabatta, a norma e senza interruttori e fronzoli vari.
      Uscite audio Presonus direttamente all'ingresso delle casse.
      TV staccata dalla spina per provare anche in sua assenza.
      Il rumore si attenua di pochissimo ma resta quando muovo il mouse sul desktop, in casa non sta andando nulla, neanche il frigo.
      Altri suggerimenti?

      P.S. riguardo la Presonus non cercavo l'eccellenza ma solo una sostituta dignitosa per una scheda integrata danneggiata, e infatti non ho messo in discussione la resa della Presonus.
      Ho letto di Soundblaster e Asus interne che avrebbero una pessima qualità, quindi ho preferito andare su qualcosa che già conoscevo per una discreta resa seppure in fascia bassa. Ribadisco che è un pc in salotto di cui faccio solo un uso multimediale, mi bastava anche la scheda integrata, l'attrezzatura dello studio è altra cosa, però almeno i ronzii non vedo perché dovrei tenermeli (per la cronaca c'erano anche con la scheda interna, seppure fossero su frequenze più alte).

      P.S. 2: comunque se hai delle schede interne da suggerirmi a budget accettabili posso ancora cambiare la Presonus, però per favore non tiriamo in ballo roba tipo RME perché qui l'esigenza è molto semplice.
      Siamo tutti sulla stessa Bark.