Consigli per espansione in/out Audient id22

    This site uses cookies. By continuing to browse this site, you are agreeing to our use of cookies. More details

      Consigli per espansione in/out Audient id22

      Buongiorno, sto ventilando l'idea di provare a prendere qualche outboard, principalmente un comp/limiter stereo da cui far passare il master in fase di finalizzazione per dare un po di colore e carattere (ma è solo un idea per ora devo ancora decidere cosa prendere per primo, le alternative potrebbero essere un channel strip per la stessa funzione o un sommatore; vabè ho voglia di provare ad espandere un po il mio setup).

      La questione è che non so se cambiare la scheda o prendere inizialmente un espansione, sta di fatto che 2 in e 2 out mi stanno un po stretti.

      Avete consigli da darmi? non solo su schede di espansione (marche modelli ecc.) ma anche di filosofia.

      Grazie
      a proposito di 'filosofia', io alla fine ne ho scelta una diversa, molto flessibile ma che ha i suoi pro e i suoi contro. Ho deciso alla fine di distinguere le funzioni, e invece che prendere il solito dispositivo integrato (come era la mia RME fireface 800 o come la tua Audient), ho distinto l'interfaccia da ogni altro componente (AD e DA), prendendo la RME Raydat come centro del sistema. La Raydat ha solo ingressi e uscite digitali e non ha alcun reparto AD e DA. Questo ti dà grandi possibilità di espansione e rimodulazione future, e la Raydat fa al meglio quello per cui è stata progettata, l'interfaccia appunto. Driver stabili, sempre aggiornati e super performanti (latenze bassissime). Dopo di che via ADAT espandi quanto vuoi.
      L'unico contro sostanziale è che se nei miei pre e DAC collegati via ADAT a un certo punto decidessi di cambiare il sample rate da 44/48 a 88/96 dovrei fisicamente cambiare il cablaggio, e il numero di pre disponibili dimezzerebbe.

      Se invece ti vuoi limitare a espandere i pre, non posso che consigliarti la mia eccellente Audient ASP880...
      è molto interessante, la stavo sondando un bel po di tempo fa ma poi lo abbandonai, per ora sono ancora su un portatile.

      per quanto riguarda i pre in realtà non ho bisogno di espandere perchè faccio per lo più produzione perciò quando arrivo ad occupare 2 ingressi è un esagerazione. volevo rendere il sistema flessibile di uscite ed entrare appunto per far girare dell'outboard dentro e fuori.
      Visto che ho letto UN SACCO di manuali negli ultimi giorni (anche io ho la scheda che inizia un po' a starmi stretta) nel tuo caso investirei su un convertitore e non su una scheda tutto fare a prescindere.

      Considera che più fai dei "dentro e fuori" più la conversione diventa importante affinché quel che guadagni nn vada perso.. Passare AD/DA più lo fai più rischi di rovinare il segnale.
      Non li posseggo te ne indico alcuni anche non recenti di cui però si legge bene e che ora hanno prezzi interessanti:

      Apogee AD16X
      Ross martin 4222
      rme (adi2pro o altro)

      Questa è una cosa "strana" ma interessante:
      Cranborne audio 500adat

      Tieni conto cmq che ti serve anche qualcosa con un certo numero di ingressi e uscite: non vorrai mica fare attacca e stacca ogni volta? Lo fai all'inizio poi ti passa la voglia. Meglio una roba che disponga di un buon sistema di routing. RME (totalmix, l'ho) in questo senso é ottima e stabilissima sia su win che Mac.

      Guarda anche la
      presonus dp88 (la sto considerando x me stesso).

      Può essere una valida espansione per la tua scheda attuale, e ha anche di bello che i preamp (buoni o brutti che siano) sono truebypass per cui se ci metti davanti dell'outboard esterno puoi accedere direttamente al convertitore (cosa non così frequente pare) in più funziona anche come scheda audio.Ultima nota: sei su win o Mac,? In Mac l'aggregate device é una carta da giocare pure lei una volta messe in Sync le schede.

      Come espansioni ci sono anche arturia 8pre (funziona anche come interfaccia audio e ha un paio di canali con send return tre che 8 ingressi; ricorda un po' in alcune cose la asp800. Entrambe cmq non hanno i pre true-bypass).

      Dimenticavo: tra le cose "strane" (un manuale tira l'altro) aggiungo anche questa: soundcraft ui24r. Non so dirti né la qualità dei pre né del convertitore che usa, però come routing per outboard esterno pare molto pratico e funzionale. Se fai anche serate lo valuterei.


      Ciao
      ...però ascolta gli altri che sicuro sanno indirizzarti meglio di me

      Post was edited 1 time, last by “math” ().