Problema di volume con Focusrite solo

    This site uses cookies. By continuing to browse this site, you are agreeing to our use of cookies. More details

      Problema di volume con Focusrite solo

      Ciao, faccio veloci premesse:
      Registro la chitarra acustica con shureSM57 e scarlett focusrite solo.
      La scheda audio ha due ingressi, uno jack per collegare direttamente una chitarra e uno microfonico. Quando suono e sono collegato i potenziometri solitamente si illuminano di verde, ma ho notato che il potenziometro dell'ingresso microfonico lo fa solo se tiro il volume quasi a manetta (e anche li in modo molto irregolare), mentre quello che registra dal piezo si accende facilmente e il volume di quando registro dal piezo è altissimo rispetto alla registrazione del microfono (se mettessi allo stesso gain entrambi la registrazione del piezo sarebbe almeno 10 volte più alta)
      Ora, fosse solo questo, il problema non esisterebbe (mi basterebbe gestirmi un po' i volumi dei due canali) ma penso che il volume dell'ingresso microfonico sia decisamente troppo basso, quasi non si vede nemmeno l'onda della registrazione quando lo uso (e ricordo che lo tiro quasi a manetta), quindi stavo pensando che potrebbe essere un difetto della scheda audio :(
      Purtroppo non ho la possibilità di confrontare altri microfoni, o schede
      Qualcuno di voi usa questa scheda audio? Secondo voi è una cosa normale? Ho anche da poco installato alcuni plug in della scarlett, uno è un EQ che la controlla direttamente da computer e mi permette di avere un po' di gain in più senza saturare, ma non so se è la soluzione ottimale, mi sembra che il suono si "ovatti" un po'.
      Se riesco vi manderò esempi
      Ho registrato queste per farvi capire meglio, ho tenuto a metà entrambi i volumi:
      Piezo
      microfono

      Per ora la soluzione più ottimale credo sia questa ho mantenuto sempre il potenziometro dell'ingresso microfonico a metà, ma ho alzato l'output con l'EQ della scarlett installato sulla daw (non ho nemmeno toccato direttamente il volume della traccia, ma solo quello dell'app della scarlett)
      Penso che così possa andare ma dato che non sono un esperto chiedo i vostri pareri :)
      Buongiorno Dario,
      purtroppo non ho modo in questo momento di ascoltare le take che hai postato; tuttavia per quanto riguarda il problema che stai evidenziando mi sento di darti qualche suggerimento:
      1. A che distanza tieni il microfono rispetto alla chitarra?
      2. Il suono registrato, pur basso in termini di volume, è pulito oppure presenta distorsioni o strani rumori di fondo?
      3. Hai provato il microfono su un mixer? l'intensità del suono ripreso è corretta?
      4. Hai provato a sostituire il cavo XLR del microfono?
      Prova a verificare quanto ti ho scritto sopra; riguardo i plug-in direi che non sono la soluzione, nel senso che il suono in ripresa deve essere già ottimale, almeno per quanto riguarda il livello, se hai una ripresa troppo bassa significa che amplificando successivamente porterai su sia il livello del suono ma purtroppo anche quello del rumore di fondo.

      Fammi sapere l'esito delle prove. Buon lavoro.
      Saluti Mirco.
      ...le macchine non aggiungono nulla all'anima della musica.
      Il cavo non è il problema, avevo già provato a cambiarlo (si è xrl) il jack lo uso sull'altro ingresso, quello per chitarre elettriche/piezo
      Il microfono lo punto a pochi centimetri dal centro della buca.
      Il suono mi sembra pulito quando è basso, ma fatico a sentirlo anche con cuffie della AKG se non alzo niente e con il potenziometro a metà,
      Purtroppo non ho un mixer, ma una volta lo prestai ad un amico per amplificare il kajon in un live, lo faceva entrare in un mixer, aveva un volume un po' basso ma alzando un po' dal mixer si risolveva, non era così eccessivo da quello che ricordo
      E' abbastanza normale che un microfono dinamico abbia un volume molto basso sui pre di una comune scheda audio, e perfino su quelli dedicati, se ne è parlato anche in passato.
      La conseguenza è che sulla maggior parte dei pre, con questi microfoni, bisogna alzare molto il volume, e se il pre è rumoroso si porta dietro anche del fruscio di fondo.
      Alcuni pre più di altri, a seconda di impedenze e qualità varie, possono essere più o meno adatti per i microfoni dinamici, teoricamente vanno tutti bene, ma poi la sorgente fa effettivamente la differenza, in quanto se piazzi un 57 attaccato a un rullante avrai per forza di cose dei colpi che entrano a volume deciso anche con un pre a metà, se invece hai una chitarra acustica suonata magari anche con un po' di delicatezza, il volume non sarà certo di forza dirompente.
      E' una situazione un po' inevitabile e non è colpa della tua scheda audio, anche se magari su altre il fenomeno può verificarsi in misura ridotta, ma rientra comunque nella normalità.
      Il suggerimento della distanza e posizionamento mic è il più utile, nel senso che puoi ovviare in parte posizionandolo proprio verso la buca, dove c'è più suono, e al massimo a un palmo dalle corde.

      Oltre a questo ci sono aggeggi che sono tipo dei preamp da applicare dietro a un microfono dinamico, ma costano quasi quanto un mic, quindi ha senso per chi ne ha diversi da alternare.
      Nel tuo caso ti suggerirei di provare come detto, puntando bene e vicino, alzando il volume più che puoi a patto che non intervenga del rumore di fondo, se non bastasse, il prossimo passo potrebbe essere l'acquisto di un condensatore, anche a diaframma stretto, che sicuramente su una chitarra acustica avrebbe tutta un'altra sensibilità e resa.
      Siamo tutti sulla stessa Bark.