Scheda audio Mac

    This site uses cookies. By continuing to browse this site, you are agreeing to our use of cookies. More details

      Scheda audio Mac

      Ciao a tutti !
      Scrivo per avere qualche informazione, sono alle primissime armi !
      Attualmente cerco di fare piccole registrazioni vocali con base, utilizzo : un IMac con sistema operativo bigsur, microfono blue yeti, cuffie (per ora uso auricolari Mac, ma voglio cambiarle con delle cuffie più consone!)...
      le registrazioni che ho fatto finora non mi convincono perché la voce viene distorta soprattutto nei toni alti... forse è perché non ho ancora una scheda audio esterna ?
      Me ne consigliate una che vada bene per me(uso solo La voce )che faccia il suo lavoro e che non costi una follia? Una via di mezzo per iniziare diciamo
      GraZie in anticipo
      Un microfono USB ha il preamplificatore al suo interno e invia un flusso di dati digitali al computer tramite l'USB. Questo è un bene e un male: di positivo c'è che il segnale dalla capsula electret va direttamente al preamplificatore e al convertitore, senza dover essere bilanciato nel microfono e poi sbilanciato nel preamplificatore, a vantaggio del rumore di fondo; il lato negativo è che devi per forza usare i circuiti interni, buoni o cattivi che siano, e non puoi applicare filtri prima della conversione.
      Un microfono USB è una buona scelta solo per avere un sistema molto compatto e facilmente smontabile/rimontabile e trasportabile.
      La performanza mi fa dubitare della sapienza.
      Gianluca

      Youtube: goo.gl/522kv4
      Grazie! Per me è un po’ come leggere aramaico perché sto iniziando ora ad entrare in questo mondo... perché vorrei registrare dei brani.
      fino a ieri cantavo e basta il suono era seguito da chi ne sapeva sicuramente più di me.
      Ho uno yeti blu usb, il suono non è male nel complesso , ma non capisco perché nei miei alti si distorce il suono finale.
      sto provando ... però non ho un budget da investire alto
      Esatto, devi cercare un volume medio più basso, per fare in modo che le parti più alte non vadano in distorsione, non ti preoccupare se quelle basse inizialmente si sentono meno, poi potrai lavorarci via software.
      Se il brano varia molto tra parti alte e basse, è di grande aiuto anche allontanarsi una o due spanne quando si passa a quelle alte, oppure c'è anche chi incide i ritornelli separatamente, con un volume diverso, tutti stratagemmi per aggirare il problema.
      Siamo tutti sulla stessa Bark.