Mic valvolare Apex 460 mod - test A -B

    This site uses cookies. By continuing to browse this site, you are agreeing to our use of cookies. Read and accept

      Mic valvolare Apex 460 mod - test A -B

      Tempo fa su questo forum si parlò parecchio delle varie modifiche a questo microfono cinese, copia del più blasonato Telefunken.
      Di recente mi sono cimentato in una modifica abbastanza minimale, proposta dal sito Fox Audio Resources.
      Vi allego un test A e B alla cieca del microfono prima e dopo la modifica, vorrei sapere il vostro parere e se secondo voi la differenza si sente.
      Anche io preferisco la 1, sento più pancia e corsposità, però spariscono un po' di medie che nella 2 mi trasmettono più naturalezza (ma forse anche un po' troppe sibilanti), invece le alte restano anche nella 1 e in una misura che mi piace.
      Sembra semplicemente spostata la curva di eq dalle medio-alte verso le medio-basse, ma forse c'è anche un segnale in generale più pieno, sbaglio?
      Siamo tutti sulla stessa Bark.
      ​tanto per curiosità che modifiche hai introdotto?

      Aggiunta di condensatore di eq da 330 pF tra pin 1 e massa; rimozione C9 e C10 dissaldando i cavetti.
      La modifica nella sua versione completa la trovi qui

      Pilloso ha scritto:

      Sembra semplicemente spostata la curva di eq dalle medio-alte verso le medio-basse, ma forse c'è anche un segnale in generale più pieno, sbaglio?

      E' proprio questa la funzione dell'aggiunta del condensatore. Se per segnale più pieno intendi che è stato registrato con un gain più alto in ingresso ci hai preso in pieno.

      Nuovo

      anche a me sembra più "bilanciata" (e un poco più scura) la traccia 1, all'inizio però sento un po di presenza in più... IMHO facendo 2 take anche una differente distanza o anche un tono di voce diverso potrebbero influenzare il risultato...

      Nuovo

      Giaka ha scritto:

      Se per segnale più pieno intendi che è stato registrato con un gain più alto in ingresso ci hai preso in pieno.

      Per l'esattezza non parlavo di gain ma di maggiore "pienezza" del segnale, ricchezza di informazioni, prima del mod mi sembra sottile e più artefatto, non solo per una questione di eq. Dopo mi sembra più naturale come se fosse un mic di fascia superiore, con un segnale più nitido su cui poter lavorare meglio. Ma magari è solo un'impressione dovuta al fatto che spariscono quelle medio-alte spinte che lo rendevano un po' troppo metallico per i miei gusti.

      Per il resto quoto classic, la distanza ha interferito un po' nel test, ma immagino sia difficile fare 2 take identiche su un mic che tra una e l'altra devi moddare :)
      Siamo tutti sulla stessa Bark.

      Nuovo

      classic ha scritto:

      anche a me sembra più "bilanciata" (e un poco più scura) la traccia 1, all'inizio però sento un po di presenza in più... IMHO facendo 2 take anche una differente distanza o anche un tono di voce diverso potrebbero influenzare il risultato...

      il tuo dubbio è legittimo ma credo che la distanza sia grosso modo la stessa in quanto ho un filtro antipop montato sull'asta che mi evita di stare troppo incollato al mic. Cmq grazie a tutti per il feedback, ora l'ultima modifica che volevo fare è sostituire l'elettrolitico sul segnale e poi mi fermo così, per le mie esigenze di home recording è sufficiente