Aiuto primo acquisto casse + microfono + mixer + consiglio cuffie per esercizio canto

    This site uses cookies. By continuing to browse this site, you are agreeing to our use of cookies. More details

      Aiuto primo acquisto casse + microfono + mixer + consiglio cuffie per esercizio canto

      New

      Ciao a tutti sono nuova nel forum :D volevo chiedervi una mano su alcune cose che per me sono nuove poichè studio canto da un annetto e mi sto preparando per i test di ammissione al conservatorio per canto jazz. Ho cercato molto su internet e nei forum per capirci qualcosa perchè vorrei farmi un piccolo impianto a casa per esercitarmi principalmente ma con la possibilità anche di registrare. Per quanto riguarda il mixer sono abbastanza sicura nel prendere il mixer della yamaha ag06 che da quello che ho visto è un buon mixer che mi permette di cantare ma anche di registrare. Per il microfono è un problema, la mia insegnante mi ha consigliato un beyerdynamics tg v50 o v70 però su internet ho visto che si parla bene anche dello shure sm58 e del Sennheiser E835 e non so proprio come confrontarli e cosa guardare per capire qual è il migliore, non so se ce n'è uno migliore per voci femminili o per il canto jazz ecc ecc
      Infine c'è il problema casse, andrebbero bene dei monitor da studio per esercitarmi? Cioè collegando mixer al pc e dal pc fare uscire il suono su dei monitor da studio rischio di romperli? Volevo evitare di spendere soldi per uno speaker attivo che è molto ingrombrante e costoso rispetto a dei monitor da studio. Anticipo prima che cantare in cuffia vorrei evitarlo se non per registrare, preferisco sentire la mia voce che in cuffia risulta diversa e magari devo sforzarmi di più o viceversa rischio di abituarmi a cantare a bassa voce ed è una cosa che vorrei evitare poichè magari mi potrei trovare male a cantare dal vivo, volevo comunque acquistarne un paio per le registrazioni ma non saprei quali e speravo in un vostro consiglio.
      Pensavo di spendere per il mixer sui 150€, il microfono sui 100€ e magari un 100/150€ sulle casse al max e sui 20/30€ le cuffie, inoltre non ho pensato ad una scheda audio in quanto non vorrei che la latenza mi dia fastidio durante gli esercizi di canto.
      Scusate se mi sono dilungata e grazie in anticipo per le risposte ^^ <3

      P.S. non vorrei acquistare questi strumenti usati poichè non ho molta conoscenza e non vorrei ritrovarmi con prodotti che si rompono dopo poco e cercando tra i siti che vendono strumenti musicali mi sono imbattuta in openaudio.it che ha dei prezzi molto bassi rispetto ai vari mercatinomusicale ecc voi avete mai acquistato da lì? Sapete se è affidabile?

      New

      Zuz, il mixer è quello che ha citato lei... :)

      Elycandu, quel mixer non dispone di effetti, però... Nel tuo caso potrebbe essere piacevole aggiungere un po' di effetto. Un mixerino poco più grande, poi, potrà esserti utile anche in altre occasioni. Potresti considerare un Behringer Xenyx X1204USB o QX1202USB.

      Per il microfono: i microfoni sono come le scarpe: bisogna provarli di persona... Per una voce femminile dal vivo, potrebbe suonare bene un microfono brillante; viceversa, per le registrazioni, di solito si preferisce un microfono con una risposta piatta, per quanto possibile, applicando poi le correzioni dal software di registrazione e montaggio. Come primo (e buon) microfono, potresti acquistare un Rode M1, che ha un suono simile a quello che ha il classico SM58 dopo essere stato equalizzato. Usato per la voce, non richiede il taglio delle basse frequenze e l'esaltazione delle alte normalmente applicati all'SM58.

      Veramente stretta stai, invece, con 150€ sulle casse! Considera pure che c'è una grossa differenza tra le casse per uso dal vivo e le altre: devono avere un'efficace protezione dei tweeter in caso di inneschi e distorsioni, che altrimenti li bruciano facilmente. Non è mai una buona idea, infatti, collegare un microfono a un impianto stereo di casa!

      Cuffie: se devi usarle per ascoltarti mentre registri, devono necessariamente essere di tipo chiuso, cioè che non lascino uscire il suono che verrebbe ripreso dal microfono producendo inneschi. Potrei consigliarti le Audio Technica ATH-M40X, ma il prezzo sta intorno ai 90€...

      Ogni cosa, se vuoi farla bene, non può essere molto economica... :(
      Gianluca
      Youtube: goo.gl/522kv4

      Post was edited 2 times, last by “Datman” ().

      New

      Intanto Datman ti ringrazio per le risposte <3

      Dunque per il microfono hai confermato i miei sospetti e cioè che è molto soggettiva la cosa e quindi devo andare a provare di persona, spero solo che in questo periodo di covid non ci siano problemi nel provare i microfoni...

      Per quanto riguarda il mixer sapevo che behringer non era una marca molto buona e quindi ero andata sul sicuro con le yamaha e avevo visto questo modello che mi era piaciuta, è sempre qualcosa con cui comincaire quindi sono consapevole che andando avanti cambierò e farò diversi upgrade

      Sulla questione casse lo so, è che non vorrei ritrovarmi con una cassa ingombrante e che metterei a basso volume perchè fa troppo baccano o nella stanza rimbomba troppo. Pensavo ad una soluzione iniziale più economica e per questo chiedevo se era possibile senza rovinare le casse utilizzare quelle del pc. Se dovessi prendere una cassa attiva piccolina per esempio 50watt cosa mi consiglieresti?

      New

      Allora, innanzitutto devi rivedere il budget, troppo basso anche per della roba entry level.
      Un microfono dinamico, da usare anche per le serate è l'intramontabile shure 58, con qualche decina di euri in più il beta 58. Sono i più usati da chiunque, e quelli meglio conosciuti da eventuali fonici. Con questi difficilmente sbagli.
      Ovvio che se hai possibilità di provare altri modelli ben venga.

      Elycandu wrote:

      Per quanto riguarda il mixer sapevo che behringer non era una marca molto buona e quindi ero andata sul sicuro con le yamaha

      Su quella fascia di prezzo sono praticamente tutti uguali, e a dirla tutta le ultime produzioni behringer a me non dispiacciono affatto, mentre ho avuto modo di usare mackie e yamaha, che mi hanno un pò deluso.

      Elycandu wrote:

      Sulla questione casse lo so, è che non vorrei ritrovarmi con una cassa ingombrante e che metterei a basso volume perchè fa troppo baccano o nella stanza rimbomba troppo.

      La questione casse la devi completamente rivedere.
      Non puoi usare i monitor da studio per "studiarci" dentro, sono costruiti per uno scopo totalmente differente.
      E se nella stanza rimbombano, non è SOLO questione di volume ma di acustica dell'ambiente, che andrà curato.
      In ogni caso con 150 euro più che monitor da studio compreresti un paio di "buone" casse per pc.
      I monitor (l'uno) costano parecchio di più.
      E una buona cassa amplificata, costruita PER cantarci dentro, anche di basso wattaggio (250/300 watt) siamo già molto oltre il tuo budget, se vogliamo comprare qualcosa che ti duri e che sia di discreta qualità (fbt, rcf e altre)
      Tutto il resto lascialo perdere, leggo specifiche inimmaginabili su delle cassette che in teoria "sparano" watt assurdi e a prezzi irrisori, ma che poi alla prova dei fatti fanno letteralmente scappare in bagno!
      Quindi per esserti di aiuto dovresti decidere se comprare un impianto per esercitarti, o dei "cosi" per registrarti.
      Col tuo budget o l'uno o l'altro (forse) ;)
      Resistance... is futile. We are KORG, so you'll be synthetized!

      New

      Se prendi cassette per computer o simili, se hanno un solo altoparlante biconico (praticamente è un woofer con un cono più piccolo fissato al centro per riprodurre le frequenze medio-alte) stai tranquilla che se fai un innesco non bruci il tweeter. Il woofer, viceversa, è più robusto.

      L'SM58 è un classico, qualunque cantante sa che cosa aspettarsi, qualunque fonico sa come equalizzarlo, è affidabile, è robusto come un treno, qualunque service ne ha una cassa piena, ma è un microfono che sta per compiere i cinquant'anni!... Microfoni più moderni possono anche suonare meglio (e, comunque, è come per le scarpe! :) ) ed essere meno sensibili ai rumori di maneggiamento. L'M1 è un microfono che puoi anche attaccare a una cassa con un ingresso per microfono e parlarci e cantarci, senza bisogno di equalizzazioni. L'SM58, infatti, è un microfono multiuso, non pensato solo per la voce, quindi ha una risposta alle basse frequenze che arriva ben al di sotto della banda vocale (tanto più se femminile) e, quando si canta o si parla, bisogna attenuare pesantemente le basse frequenze per non avere soffi e botti a ogni lettera esplosiva (p, b, ...).
      Gianluca
      Youtube: goo.gl/522kv4