Talk Box e software di simulazione per chitarra elettrica

    This site uses cookies. By continuing to browse this site, you are agreeing to our use of cookies. More details

      Talk Box e software di simulazione per chitarra elettrica

      Salve a tutti,
      mi ero già presentato qualche tempo fa e devo dire che questo forum per me si è presentato ricchissimo di info!!!
      Ma veniamo al punto: IL TALK BOX e software di simulazione.
      Suono chitarra con impegno amatoriale, cioè nessuna velleità di grandi concerti o altro, solo per il mio divertimento diciamo….
      Da qualche anno ho scoperto il mondo delle schede audio per chitarra elettrica e il mondo dei software di simulazione. Per l’uso che ne faccio io tutto molto bene, divertenti al punto giusto e mi permettono di sbizzarrirmi quanto voglio e come voglio, soprattutto a livello di orari (un paio di cuffie in uscita e se voglio suono tutta la notte senza rompere a nessuno).
      Quindi al momento il mio sistema di prevede: Chitarra Elettrica che va diretta nella scheda audio, il suono viene quindi elaborato al PC tramite il software ed il tutto va in uscita alle casse (io lo ascolto in cuffia in realtà), miscelato insieme ad una eventuale base sulla quale suonare. Questa la premessa per capire il mio status attuale.

      Attualmente vorrei provare ad affrontare un brano che prevede l’utilizzo del Talk Box, nella precisione il brano è Pigs – Three different ones dei Pink Floyd, dove Gilmour ad un certo punto parte con il Talk Box.
      Come fare con la mia apparecchiatura attuale?
      Mi sono messo alla ricerca di qualche soluzione per capire se esistevano pedalini o altro che potesse fare per il mio caso, ma con poca fortuna devo dire.
      Fino a quando però mi sono imbattuto in questo video del quale vi metto il link, anche perché serve per capire di cosa sto parlando.
      Se non volete sorbettarvi tutto il video del brano, quello che interessa per questo post è dal minuto 5,12 fino al minuto 7.20, ma soprattutto al minuto 5,50 dove ci mostra quello che ha in bocca per creare l’effetto Talk Box.



      Non so voi….ma io ero curioso. A tal punto che sono riuscito a contattarlo tramite mail e con il mio inglese un po’ stentato ed ho chiesto info. Purtroppo non so se per mia poca chiarezza nelle mail che ci siamo scambiati o perché lui di poche parole, insomma non sono riuscito a carpire tante info, o meglio, non fino al punto di capire se è fattibile per il sistema che utilizzo io al momento.
      In pratica lui mi dice che ha realizzato artigianalmente il tutto, prendendo un vecchio auricolare Walkman e lo ha avvolto con diversi strati di pellicola e sigillandolo (nel video si vede abbastanza bene quando lo toglie dalla bocca). Poi mi dice che è uscito con il suono della chitarra (sicuramente modificato con effettistica in precedenza) con “un segnale di linea alto” ed è entrato nelle cuffie, ed aggiunge che “un’uscita per le cuffie potrebbe fare al mio caso”. Il resto poi lo fa il microfono, che riprende il segnale modificato dalla bocca e lo riporta all’uscita finale.
      Bello no? Si….ma io non ho ancora capito come farlo!!!!! ;( ;( ;(
      Allora, diciamo che il problema cuffie walkman si risolve facile, anche il sigillare il tutto con pellicola è fattibile, dove mi perdo è come far uscire il mio segnale elaborato dal software alle cuffie e poi farlo tornare sempre dentro la scheda audio con il microfono e via poi in uscita? Facendo il tutto con la mia scheda audio, non si incasina tutto tra il suono prima di andare al talk box e che esce, e poi quello che rientra dal microfono?
      A questo punto devo dirvi che la mia scheda audio è una UX2 della Line 6 e il software che utilizzo al PC é sempre quello della casa Line 6, il POD Farm 2.5. Se serve posso anche postare dei dettagli tecnici della scheda audio con i vari ingressi ed uscite.
      Scusatemi la lunghezza, ma per me era molto importante spiegare bene il tutto.
      Spero davvero che qualcuno sappia guidarmi in questo tentativo.
      ….Help me!!!!
      Grazie! :thumbsup: