Sticky Costruirsi un microfono a ribbon - Progetto di gruppo e group buy

    This site uses cookies. By continuing to browse this site, you are agreeing to our use of cookies. More details

      e te pareva... speravo mi dicessi che il tuo era fantastico :)

      proviamo allora a cambiare il nastro ma dubito sempre di più che basti quello per trasformare questo affare in un microfono.

      Grazie jj... ci sentiamo dopo i prossimi esperimenti.

      Buona giornata
      Flavio
      ciao

      ho ascoltato al volo ma basta per capire che è un disastro

      poi ho riascoltato la take di chitarra di qualche post fa e h notato che seppur ridotto
      il problema c'è

      Io nn l'ho ancora assemblato ;(

      Però RIPETO che dal famoso link da me postato si evince che l'alluminio è il piu' usato e
      "il migliore"
      Ora qui abbiamo del domopack ma nn credo che il problema sia solo li , lo chassis nn mi convince
      in sostanza

      Ma possibile C-A-ZZ-O che nessuno qui dica una parola? Non era un progetto da portare avanti insieme?
      Dove sono finiti tutti?
      No more ... loud music
      Zeps, non è per polemizzare ma ho scritto vari post sulla mia realizzazione, quindi io ci ho messo del mio per far andare avanti il progetto: fra nastri e filtri passa alto incorporati nel mic ne ho provate veramente tante, tuttavia non avendo visto tutto questo interesse attorno alle mie prove ho smesso di pubblicare gli aggiornamenti.
      angeloemanuele.com

      Producer,. Sound/Mixing engineer.
      zeps, non fai altro che confermare la mia sensazione...

      Sembra che nessuno abbia la voglia di dire le cose come stanno. Immagino, ma è ovviamente una mia supposizione, per una sorta di 'rispetto' nei confronti del 3d starter o qualcosa del genere ma qui non si tratta di rispetto e tantomeno di offedere qualcuno.

      Dobbiamo essere pragmatici e dire le cose per quello che sono se vogliamo chiudere questo progetto con un minimo di soddisfazione (ammesso che ve ne sia la possibilità)senza prendersela con nessuno in particolare ma rimanere sui fatti.

      E i fatti sono che questo microfono fa schifo.
      E nei miei interventi in questo senso mi sono guardato bene dal montare una polemica anche se ne avrei avute da aggiungere, e se qualcuno si offende per questo non posso purtroppo fare altro che dire che il problema sia suo. Il mio di problema è quello di cercare di tirare fuori qualcosa che sia lontamente utilizzabile e non posso quindi che dire le cose per quello che sono.

      Ed è da un po' che chiedo di farsi avanti nel caso qualcuno abbia riscontri diversi nella speranza che questo accada ma ad oggi nulla di concreto a parte gli utlimi interventi che però non fanno altro che confermare il fatto che al momento abbiamo a che fare con un catorcio.

      Ciao
      Flavio

      MrRed wrote:

      IO l'ho assembalto in velocità e poi sono stato sommerso dal lavoro......
      Pensate che devo ancora isolare il supporto dalla carcassa!!!

      ciao red, immagino che dopo averlo montato di corsa tu l'abbia collegato ad un pre e l'abbia provato.
      E qual'è la tua opinione sul risultato sonoro?

      Grazie
      Flavio
      Ho fatto giusto una prova con la voce in cuffia e suonava come tutti i pochi mic a nastro che avuto la fortuna di usare e una prova col mic piazzato davanti al marshall suonandoci power chord distorti e il suono era molto bello.
      Le prove le ho fatte sia sul chandler germanium, che a gain a manetta è un po rumoroso, sia sul joemeek sixq che si sposa molto meglio, per quanto riguarda la voce.
      Per quanto riguarda la chitarra sul germanium andava più che bene anche perchè ho registrato a un volume osceno.... :D
      Se riesco a trovare il tempo di scavare nei dischi di backup vedo di postare le take.
      La mia didattica
      Le mie foto...


      Orecchie funzionanti e studio sonorizzato come Cristo comanda...

      MrRed wrote:

      Ho fatto giusto una prova con la voce in cuffia e suonava come tutti i pochi mic a nastro che avuto la fortuna di usare e una prova col mic piazzato davanti al marshall suonandoci power chord distorti e il suono era molto bello.
      Le prove le ho fatte sia sul chandler germanium, che a gain a manetta è un po rumoroso, sia sul joemeek sixq che si sposa molto meglio, per quanto riguarda la voce.
      Per quanto riguarda la chitarra sul germanium andava più che bene anche perchè ho registrato a un volume osceno.... :D
      Se riesco a trovare il tempo di scavare nei dischi di backup vedo di postare le take.


      E allora capisco sempre meno... Se suonava come altri mic significa che andava bene. Il mio come dicevo non suona nemmeno lontamente come il microfono del cantatu di mia figlia.
      Se non le hai sentite dai un occhio alle take che ho linkato pochi post sopra (3 secondi di roba).

      Dai, se poi trovi un attimo posta le tue take, magari quella con la voce dove può essere più evidente l'effetto tombino a cui mi riferisco.

      Grazie
      Flavio

      PS: non ho capito se tu hai cambiato il nastro...
      Il problema del suono 'Intubato' può dipendere da due cose, riflessioni interne del tubo di ottone (corpo) e frequenza di risonanza dovuta ad una inadeguata tensione del nastro. Per provare se il problema è il tubo si può fare un test senza il corpo tenendo in mano il trasduttore, se il problema persiste allora e la tensione del nastro. Qui le cose si complicano, perché il nostro trasduttore come è stato realizzato non consente di tendere i nastri in modo indipendente quindi si avranno sempre delle differenze significative sulle due tensioni ma con tanta pazienza ed un po' di fortuna si arriva ad un ottimo compromesso. Più che dal microfono sono deluso per la scarsa partecipazione di chi ha aderito a questa iniziativa e che non contribuisce alla crescita del progetto. Il microfono, se volete un mio parere, ha delle potenzialità grandi ed è tranquillamente migliorabile considerando che è composto da due sole parti attive che ne determinano la trasduzione, la capsula ed il trasformatore che da solo fa già più della metà del lavoro.
      Io sto pensando un modo per modificare la struttura della capsula per avere i blocchi dei due nastri indipendenti. :)
      ho provato il mic al di fuori del corpo di ottone e ho lo stesso identico effetto.
      La tensione del nastro l'ho provata in vari modi ma nulla anche qui. Mi resta solo di provare a cambiare il nasto anche perchè il mio mi sembra mal corrugato, e da lì vedremo.
      Sicuramente non era stato provato anche perchè una parte del rame era sotto ad una delle rondelle fissate alla carcassa del trasduttore per cui in totale corto circuito.

      Concordo con la scarsa partecipazione e questo non fa che ridurre ulteriormente le mie speranze...

      Grazie
      Flavio