Effetti con VST in live: fattibilità, rischi, consigli?

    This site uses cookies. By continuing to browse this site, you are agreeing to our use of cookies. Read and accept

      serpava ha scritto:

      basta scegliere plugghi non impegnativi, ovviamente non metto riverberi a convoluzione nè URS strip-pro

      ma con un paio di compressori , un paio di equalizzatori ed un passa alto per traccia ed un compressore + un grafico a 31 bande sul master problemi di latenza con forte audio non ne ho.

      questa è stata registrata 4 anni fa con (reaper) lo stesso pc che processava live il tutto (su forte audio)

      soundcloud.com/amrvc/besame-mucho-venaria-reale-10122014-4
      Ma forte audio esiste ancora? Mi pare di avrer letto che ha chiuso i battenti... un alternativa potrebbe essere Cantabile?

      Inviato dal mio SM-A520F utilizzando Tapatalk
      Sì, ha detto bene Paul Rain. Infatti io dicevo appunto di scegliere plugin con pochi samples di latenza ("propria", diciamo così) e inoltre che impattino poco sulla CPU. La terza variabile, estremamente importante, sono i driver della scheda, ma in questo caso (trattandosi di una Focusrite ) non è una variabile perché la scheda è già stata comprata.
      Purtroppo, nonostante siamo in pieno 2018, la latenza è ancora un problema realissimo. Però certo, nel caso di semplici compressori, eq e reverberi applicati in real time la soluzione è scegliere i plugin giusti, per contenerla al minimo, in modo che non dia fastidio.
      Quanto all'host: per i live uso infatti Cantabile, che ottimizza le performance e serve all'uso live (con VSTi soprattutto) però chiaramente se vuoi registrare devi usare Cubase (o simili, ma il TS ha già Cubase Elements).

      Quel ritardo "volontario" di cui parlate possono inserirlo anche alcuni diffusori con DSP integrato.
      Ebbè ma che c'entra... con DSP o mixer digitale questa latenza la puoi regolare di fino, con un plugin ti becchi quella data dalla somma di tutte le latenze, che magari è troppa. Surreale questa discussione :D
      Comunque così per curiosità, esistono plugin (ad es di Voxengo) con cui puoi inserire una latenza a tuo piacimento in ms (ma io l'ho usato per altri motivi)

      gobbetto ha scritto:

      Ebbè ma che c'entra... con DSP o mixer digitale questa latenza la puoi regolare di fino, con un plugin ti becchi quella data dalla somma di tutte le latenze, che magari è troppa. Surreale questa discussione :D
      Comunque così per curiosità, esistono plugin (ad es di Voxengo) con cui puoi inserire una latenza a tuo piacimento in ms (ma io l'ho usato per altri motivi)


      Il fatto che un plugin modifichi la latenza della DAW mi e' nuova ma sono disponibile a cambiare idea su presentazione di prove.

      Cioe' se io con reaper setto un certo tipo di buffer e poi, al suo interno, metto un plugin "pesante" mi cambia la latenza della DAW?

      Ci sto, mi interessa, ma portare delle prove please.

      gobbetto ha scritto:

      ammazza, delle prove... no qui ci vuole uno bravo. Io sono troppo scarso, mi tiro indietro!


      Va beh ma tu tiri il sasso e poi nascondi la mano.

      Sono seriamente aperto ad accettare la tua tesi. In diversi mixer digitali vi e' una latenza variabile, tipo tutta la serie X18 e X32 e' "massimo 0.9ms con tutti gli effetti attivi etc etc".

      Certo, nel mixer digitale, il buffer non puo' essere impostato dall'utente quindi deduco che il software residente nel DSP tenti di ottimizzarla da solo fino ad un massimo di 0.9ms nell'esempio.

      Che me la cambi sulla DAW, dove io ci metto le mani eccome, e' un altro paio di maniche ma, ripeto, sarei felice di provarne l'ebrezza direttamente nel mio soggiorno con un piccolo esperimento... se esiste.
      sì penso di avere capito quello che chiedi. Tu dici: per me la latenza è strettamente correlata al buffer, punto e basta. E chiedi di dimostrare il contrario. Giusto?
      Beh ma io davvero non sono in grado!
      Stiamo parlando di cose che ho letto qua e là ( dove 'qua' è solitamente gearslutz), non di cose che ho seriamente studiato. Quindi il massimo che posso fare è ricercare thread, articoli eccetera... sono serio quando dico che qualcun altro più preparato di me, e qui ce n'è a decine, può avere un quadro più serio della questione.

      gobbetto ha scritto:

      sì penso di avere capito quello che chiedi. Tu dici: per me la latenza è strettamente correlata al buffer, punto e basta. E chiedi di dimostrare il contrario. Giusto?
      Beh ma io davvero non sono in grado!
      Stiamo parlando di cose che ho letto qua e là ( dove 'qua' è solitamente gearslutz), non di cose che ho seriamente studiato. Quindi il massimo che posso fare è ricercare thread, articoli eccetera... sono serio quando dico che qualcun altro più preparato di me, e qui ce n'è a decine, può avere un quadro più serio della questione.


      La tua franchezza ti fa onore, ti ho messo un like per questo, ne volevo mettere 10 ma non si puo'.

      Non credere a quello che scrive nessuno, tantomeno quello che scrivo io, finche' non lo puoi provare a casa seduto sul divano.
      sì sono daccordissimo, però devi ammettere che quando le cose si leggono più volte da fonti diverse che tu hai motivo di ritenere autorevoli, alla fine ti persuadi.

      Per esempio, se ho capito quello che chiedi, questo articolo dalle faq UAD

      help.uaudio.com/hc/en-us/artic…tency-in-my-DAW-Sessions-

      nella parte che dice:
      "The other main source of latency in the DAW is the usage of latency-inducing plug-ins. All plug-ins, native or otherwise, will add some latency to the signal flow in your DAW. The amount of latency each plug-in or plug-in chain you use will vary. However, all of our supported DAW environments have a feature known as Delay Compensation, which keeps all of your tracks time-aligned by delaying all your tracks by the same amount as the track with the greatest latency. This is a crucial feature for modern workflows, but the side effect is that using plug-ins in your session will increase the latency you experience beyond that caused by the host buffer size alone"

      E' di questo che parlavi o ho capito male?
      perchè in tante altre occasioni ho letto una cosa simile...

      gobbetto ha scritto:

      sì sono daccordissimo, però devi ammettere che quando le cose si leggono più volte da fonti diverse che tu hai motivo di ritenere autorevoli, alla fine ti persuadi.

      Per esempio, se ho capito quello che chiedi, questo articolo dalle faq UAD

      help.uaudio.com/hc/en-us/artic…tency-in-my-DAW-Sessions-

      nella parte che dice:
      "The other main source of latency in the DAW is the usage of latency-inducing plug-ins. All plug-ins, native or otherwise, will add some latency to the signal flow in your DAW. The amount of latency each plug-in or plug-in chain you use will vary. However, all of our supported DAW environments have a feature known as Delay Compensation, which keeps all of your tracks time-aligned by delaying all your tracks by the same amount as the track with the greatest latency. This is a crucial feature for modern workflows, but the side effect is that using plug-ins in your session will increase the latency you experience beyond that caused by the host buffer size alone"

      E' di questo che parlavi o ho capito male?
      perchè in tante altre occasioni ho letto una cosa simile...


      Ho solo cliccato sul link, mi e' apparso il marchio, non credo ad una parola di quello che stanno dicendo.

      Istinto... fool me once shame on you, fool me twice shame on me.
      però l'ho letta altre volte da altre fonti...
      comunque non so se una prova meramente "empirica" ti potrebbe stare bene però (considerando che capisco che non è una 'prova' fino a quando non posseggo le basi della teoria e non so perchè succedono le cose) una cosa che ho sperimentato continuamente, sulla mia pelle, è che se metti plugin pesanti su una traccia o, ancora di più, sul master bus di un mix con diverse tracce, la latenza aumenta (ovviamente a parità di buffer size) : ad es quella di una voce processata dagli effetti (latenza tra il suono della tua voce e il suono processato riprodotto dagli speaker) oppure quella di un vst (la latenza tra il tasto schiacciato ed il suono).
      Una verifica empirica di questo tipo dici?

      gobbetto ha scritto:

      però l'ho letta altre volte da altre fonti...
      comunque non so se una prova meramente "empirica" ti potrebbe stare bene però (considerando che capisco che non è una 'prova' fino a quando non posseggo le basi della teoria e non so perchè succedono le cose) una cosa che ho sperimentato continuamente, sulla mia pelle, è che se metti plugin pesanti su una traccia o, ancora di più, sul master bus di un mix con diverse tracce, la latenza aumenta (ovviamente a parità di buffer size) : ad es quella di una voce processata dagli effetti (latenza tra il suono della tua voce e il suono processato riprodotto dagli speaker) oppure quella di un vst (la latenza tra il tasto schiacciato ed il suono).
      Una verifica empirica di questo tipo dici?


      Tutto si puo' fare, tutto si puo' dire, e pure il contrario ha una certa valenza. Io so che ho una vita, normalissima e banalissima, fatta di treni da prendere, di persone da incontrare, di musica da fare, di persone vere da incontrare, etc. Sono semplicemente felice.

      Se, qualcuno, grande o piccolo chessia, si mette di traverso io schiaccio il tasto MUTE.

      Non mi interessano i prodotti di tale azienda, le hanno cagnate fin troppo in passato, figurati se accetto consigli o spiegazioni tecniche... io, dal letto, manco mi alzo se non c'e' una buona ragione.

      EDIT:

      Hanno 2, 4 o 8 Shark di Analog Device, come nella tascam 16x08 (solo 1) e due o tre programmatori che ti vendono l'illusione di diventare un pro, nonostante, i programmatori, sono fortissimi su C o C++ ma del punk, per esempio, non sanno nulla.

      E' come protools e apple... ti vendono il loro "ecosistema" come l'unico possibile, invece e' semplicemente il peggiore.

      Che i loro DSP shark li abbiano programmati con latenze variabili me ne frego, dell'algoritmo, io c'ho reaper, fatto da un tizio che ha detto: sai che c'e' di nuovo? Mandiamoli a farsi un giro.... sti tizi.

      Il messaggio è stato modificata 1 volte, ultima modifica da “The clown 2.0” ().

      EDIT :

      Io dello standard VST ,per uso live , non mi fiderei mica.

      Paradosso : il VST ,se analizziamo una serie di problematiche connesse al suo ,come dici te ,"ecosistema" , malgrado i passi avanti fatti da Stein , lo ritengo ancora "acerbo" . Far convergere interessi diversi non è mai semplice e gli effetti a volte sono sconcertanti.

      Chi s'accontenta....suona e si diverte.
      ...Musicalmente Parlando...

      Il messaggio è stato modificata 1 volte, ultima modifica da “luigi864” ().

      luigi864 ha scritto:

      EDIT :

      Io dello standard VST ,per uso live , non mi fiderei mica.

      Paradosso : il VST ,se analizziamo una serie di problematiche connesse al suo ,come dici te ,"ecosistema" , malgrado i passi avanti fatti da Stein , lo ritengo ancora "acerbo" . Far convergere interessi diversi non è mai semplice e gli effetti a volte sono sconcertanti.

      Chi s'accontenta....suona e si diverte.


      Spetta... cioe' te dici che poi in pratica non si puo' fare? Io con Win10 (installazione lite), reaper, plugin e un sacco di ignoranza ho fatto il live.... e pure mi hanno pagato.

      Ma te hai idea che su un live di una baracca, sul foh, facevo compressione multibanda mid-side..., sullo stesso live posso ricostruire il canale secondario di un mono con pan binaurale?

      Tutte vaccate ma, allora, mi presento col banco analogico impolverato?

      Edit: e pure facevo time allingment delay con il buffer della scheda.

      Capisci?

      Effetti con VST in live: fattibilità, rischi, consigli?

      Non dico che non si può fare. Io non lo farei.

      Chiaro che la versatilità di un sistema integrato ,anche su una piattaforma come Windows , VST e Reaper , come dici te "una vaccata" , consente operazioni in "real time" per cui l'analogico levati proprio.

      Cosa vuoi che ti dica ? Ti è andata bene, sei fortunato , hai manico e competenza? Probabile .

      Se poi parliamo di costi ,beh, hai vinto.
      ...Musicalmente Parlando...

      barbetta57 ha scritto:

      sì, è così, qualsiasi cosa introduce latenza, fosse anche una banda di eq nativo, in particolare i plugin. alla fine della giostra la DAW allinea tutte le latenze alla latenza più alta. a suo tempo feci anche la prova

      cubase.it/2010/11/22/misurare-…cheda-audio-e-di-una-daw/


      Grazie dell'intervento, ci voleva.

      Prego mi dica quale sia il "peggiore", piu' pesante plugin esistente al mondo. Ho delle cuffie e 1 microfono e la velleita' di provare.

      Se i risultati sono dalla mia lei mi deve almeno 2 pinte, nel caso contrario le pago subito la spettanza.


      Edit: quindi si concorda che la latenza della DAW non si puo' valicare pena glitch e cracks vari?

      Il messaggio è stato modificata 1 volte, ultima modifica da “The clown 2.0” ().