Archetto omni o cardiode? consigli su modelli...

    This site uses cookies. By continuing to browse this site, you are agreeing to our use of cookies. More details

      Archetto omni o cardiode? consigli su modelli...

      Ciao a tutti,
      avrei due domande. Seguirò la tecnica di uno spettacolo con un attore cantante che ha bisogno di un elevatissimo volume in spia (la produzione non vuole si usino in-ear...). Usa un archetto. L'unica volta che ho seguito questo spettacolo avevo a noleggio un dpa 4088, cardiode, e con un pò di eq delle spie mi sono trovato (ovviamente) bene. Ora, siccome so che non mi capiterà più (o comunque raramente) di avere archetti dpa di ottima qualità a noleggio, mi chiedevo cosa mi conviene usare/noleggiare....più che altro, Cardiodi o omni?
      Con la capsula omnidirezionale è effettivamente impossibile gestire elevati volumi in spia? Anche equalizzando a dovere le spie?

      Altra domanda, consigli su archetti (li deve comprare un'altra compagnia per cui lavoro) di qualità decente, da usare sia per recitato che per cantato, diciamo sotto i 200 eur? li monto su sistemi sennheiser ew....

      grazie mille!
      Ciao ,
      i dpa sono i migliori ,
      se il monitoraggio deve essere elevato cardioide ti aiuta .
      Un buon rapporto qualità prezzo l' ho trovato con un beyerdynamic e precisamente il tg h74

      economici ci sono i jts cm 808 ul , sei lontano dai dpa anche col prezzo (90 euro )