Combo o Testata e cassa?

    This site uses cookies. By continuing to browse this site, you are agreeing to our use of cookies. More details

      Combo o Testata e cassa?

      ciriciao,
      sembrerebbe e dico "sembrerebbe" che il gruppo faccia una reunion e coglierei l'occasione per regalarmi un ampli x chitarra elettrica.
      nella mia breve storia ho avuto solamente un valvstate 8080 marshall e poi un jcm800 50w+cassa 4x12 sempre marshall. .. entrambi ormai andati...
      il primo l'ho risentito e non mi piace, del secondo ho un bel ricordo.
      Suoneremo punk, ma visto che non ho 20 anni e non lo userò solo per quello la mia intenzione era prendere qualcosa abbastanza versatile che mi permetta di fare un suono saturo per il live punk (non è che gli ubriachi sotto il palco possano cogliere chissà che sfumature...) sia un suono più crunch per un rock tranquillo; ovviamente sul pulito si vedrà, lì preferisco fender, ma sono uno che si accontenta.
      Budget intorno ai 400euro, di più non potrei, ovviamente tenderei all'usato a sto punto. Non sono contrario ai combo, ma non so dove andare a parare.
      In giro ho visto questi:
      Fender 100W FM 100H
      Marshall MG100HDFX + cassa Marshall MG412A
      Marshall Lead Mosfet 100 Stack

      fra i tre l'ultimo mi ispira.

      consigli? giudizi sui sopracitati? alternative?
      Bha ti risponde uno che di ampli ne ha passati e cambiati tanti. Ora per quanto riguarda la scelta fra combo o testata e cassa la differenza è sulla comodità di trasporto e sul prezzo. Esistono tantissimi modelli per quello che intendi tu, anche se però da quello che ho capito preferisci suoni hard-rock / punk-rock e allora come non comprare un marshall....io ti consiglierei per la cifra che vuoi spendere di prendere un combo jcm900 o 800 anche se come prezzo è piu' alto.
      MG100 lascia perdere per me è scadente quanto un valvestate 8080.
      Marshall Lead Mosfet 100 Stack non è malaccio ma non è valvolare.

      Comunque il solito consiglio che si dà è provare gli amplificatori. Poi ovvio che ne esistono a milioni di altri combo ma hanno sfumature sul suono diverse da quelle che secondo me stai cercando.


      Io avevo visto questo per esempio che a mio parere suona bene:
      mercatinomusicale.com/mm/a_mar…modificato_id2269127.html
      Concordo sostanzialmente con biondolo, aggiungo che con 400 euro se ti servono SIA testata SIA cassa, devi avere una botta di culo sull'usato, e anche così è difficile (io al nostro chitarrista avevo trovato una Peavey Ultra 60 e una cassa con V30 ma in totale ha speso circa 550 euro)..
      @kernexx: andati nel senso venduti (ci si pente col tempo), ma casa e famiglia facevano a pugni con il jcm e col gruppo si era smesso ormai da un anno, sembrava per sempre...

      @tutti: i tre che ho elencato sono presenti tutti in vendita usati a 400euro testata+cassa, il fender a 380. su utube ho sentito il mosfet e pur non essendo valvolare mi è piaciuto non poco, anche perchè si avvicina al crunch che intendo io; purtroppo il budget è quello e non si può salire...

      otik wrote:


      @tutti: i tre che ho elencato sono presenti tutti in vendita usati a 400euro testata+cassa, il fender a 380. su utube ho sentito il mosfet e pur non essendo valvolare mi è piaciuto non poco, anche perchè si avvicina al crunch che intendo io; purtroppo il budget è quello e non si può salire...


      Sì ma li conosco tutti e tre, e - secondo il mio modesto parere - fanno tutti e tre piuttosto cagare...Mille volte meglio il combo che ti ha proposto biondolo, pur non essendo io un grande amante dei combo..
      Io avevo parlato di combo per il discorso del budget basso per un discreto testa e cassa tutto qui. Ma scusa lo useresti per concerti, prove e tuo diletto a casa? Perchè per suonare in casa senza litigare coi vicini di casa magari tutti quei watt sono anche troppo.

      otik wrote:

      Marshall Lead Mosfet 100 Stack


      Ho avuto questa testa, e non mi sono mai pentito di averla data via...
      Per circa un mese l'ho avuta insieme alla JCM900 4100 dual reverb, due pianeti completamente differenti.

      Ma ce l'hai un posto dove usare una testa da 100 watt?
      Io in casa ho dei problemi col combo Laney da 30...
      Cracker
      Contatti - LEGENDS - How It's Made

      "Non sono mica un BINGOPALLINO qualunque..." (Cit.)
      beh, diciamo che l'idea di fondo è che una volta iniziato a suonare con un gruppo vorrei provare a non smettere, ma questo è un altro discorso. In casa volendo registrare posso farlo nel pomeriggio sfruttando l'ampli per le take finali (insommma una specie di compromesso), ma non è indispensabile.
      cmq l'alternativa più decente magari combo e a più basso wattaggio? come dicevo il paletto sono i soldi, son quelli lì, quindi i jcm900 o 800 se si sale di prezzo sono out.
      ciao, aggiungo il mio contributo.. concordo assolutamente con chi dice che devi provare l'ampli.. ognuno di noi ha in testa un 'suono' e la sensazione di risposta che vuole avere dall'ampli.
      metterei da parte x mio gusto, solid state o forme ibride e rimarrei sul valvolare. budget a parte e premesso che le mani fanno il grosso, l'ampli e' una componente a volte sottovalutata. meglio attendere e spendere qualche euro in piu'.
      la scelta combo o testata + cassa: secondo me il combo e' da scegliere quando rimani entro i 20kg o quando si prendono dei bei fender d'annata.
      peso superiore diventa poco gestibile, senza contare che l'abbinata cassa testata ti permette di avere una cassa unica e cambiare nel tempo piu' testate o usarne anche diverse contemporaneamente. una bella 2x12 e' piu' che sufficiente ovunque. a meno che nn suoni su un palco stile rock star e vuoi avere un grandissimo volume alle spalle, ricorda che gli ampli si microfonano e poi ci sono le spie.
      a mio avviso metterei da parte i fender...bellissimi..ma nn ti occorre il pulito fender nè quel crunch piu' da blues.
      se hai un jcm800 sistemerei quello e non sbagli. altrimenti andrei su un bel vox ac 15 che ha il suo bel volume, quel tipico suono british e puoi sfruttare la saturazione valvolare a volumi quasi :D accettabili. se poi puoi permetterti di sentire il pavimento scollarsi anche con i puliti puoi passare al ac30. piccola considerazione ma la saprai, mentre per i transistor puoi avere piu o meno lo stesso suono a tutti i volumi, anche bassissimi, col valvolare cambia tutto e il suono cambia con il volume, laddove appunto la saturazione delle valvole finali si ottiene spingendo, da cui ne deriva che un 100watt valvolare dentrocasa e' inutilizzabile come lo e' anche dentro un pub. provati un bel ac15 da suonare un po sporco x la ritmica magari abbinato ad un booster o ad un fuzz per i passaggi piu' 'duri'. ciao

      ps nn ci hai detto che chitarra/e useresti. io ci darei di telecaster + vox ghghgh

      ps 2 prendi chi ti ascolta sempre e cmq come uno spettatore, al quale dare la giusta considerazione ;) e poi nn e' detto che siano tutti ubriachi....

      Post was edited 2 times, last by “m43str0” ().

      ciao m43str0,
      grazie per le numerose info, in verità come già detto, il jcm800 l'ho venduto altrimenti il problema non si sarebbe posto, l'avrei assolutamente aggiustato, con lui ho fatto tante trasferte e ne sono sempre rimasto contento.
      La precedenza ad inizio 3d la davo al live e a quella sottile soddisfazione che hai quando arrivato sul posto scarichi una roba enorme e la accendi dietro di te sul palco, insomma una roba da "chi ce l'ha più lungo", invece a conti fatti la saggezza dell'età mi spingerà verso qualcosa di più contenuto, anche perchè il jcm800 lo tenevo in saletta e lì si faceva un po' come ci pareva, forse in effetti in casa... eh eh diventerebbe un comodino...
      Ora mi informerò sul vox che onestamente non conosco affatto.
      PS: la chitarra è una Gibson SG, la telecaster è per ora un'idea ma indubbiamente nei miei progetti.
      Se li trovi prova anche i Laney serie LC e VC, e magari pure un peavey classic 30.
      A trovarli al tuo prezzo anche un ENGL thunder o uno screamer sarebbero un bel colpo, la screamer50 suonava abbastanza bene anche a volume basso.

      I Vox AC15 ed AC30 suonano molto bene, ma siamo un pelo fuori budget....
      Cracker
      Contatti - LEGENDS - How It's Made

      "Non sono mica un BINGOPALLINO qualunque..." (Cit.)
      gli ENGL da quel che sento mi piacciono molto, bello lo screamer.
      mah, come al solito nelle mie scelte c'è sempre il problema del vile denaro, anche qui siamo fuori budget di brutto.
      procederò come segue: aspetterò che arrivi la classica botta di c...
      Infatti, peccato per l'ENGL che abita distante.
      E' vero però, il peavy non è malaccio.
      Comunque come dicevo, terrò d'occhio i mercatini e non si sa mai che prima o poi qualcosa salti fuori.
      Ovviamente tendo a cercare qualcosa in regione per sincerarmi delle condizioni.
      grazie a tutti come sempre ;)
      Ciao ragazzi, io sto allestendo uno studio "home" in una stanza da 30mq, per cui tutto pensato solo per la registrazione, ogni postazione è fissa non ho esigenze di trasporto ecc... sto creando (pinan piano) tutto il setup per la chitarra, ho la sezione di pedali per la dinamica, ho "scelto" il multieffetto per la sezione di modulazione, permangono dubbi sulle amplificazioni, di fatto sarei orientato su un combo perchè a parità di costo mi porto a casa qualcosa di leggermente più qualitativo (nuovo o usato) prendere pre+ ampli + casse o finale + casse potrebbe costarmi molto di più a meno che non ho una gran botta di fortuna a trovarle usate (passerò all'essemusic per fare un tentativo) ora qualche combo l'ho sentito, ma non con la mia chitarra...provo a chiedervi questa cosa: avendo una Gibson LP classic e dovendo suonare un genere tipo Radiohead ai tempi di "OK Computer" (album stratosferico secondo me)... a naso quale combo mi consigliereste? magari se mi date un paio di modelli vado a provarli con la mia chitarra!