Home studio da 0

    This site uses cookies. By continuing to browse this site, you are agreeing to our use of cookies. More details

      Home studio da 0

      Salve tutti a ragazzi. Scrivo questo thread per chiedervi dei consigli su come iniziare a muovere i miei primi passi nel mondo dell'home recording. Durante quest'anno avrei intenzione di acquistare un po di roba per il mio piccolissimo studio:
      -scheda audio
      -microfono a condensatore
      -computer???
      -cavi

      Bene per la scheda audio cosa mi consigliate? Il mio budget si aggira intorno ai 200€, ma se ne vale la pena posso spendere qualcosa in più. Per ora ho un computer di qualche anno fa, un' Asus X52-J con Ubuntu Studio.

      Per il microfono mi ero indirizzato sempre sulla stessa cifra più o meno e avevo addocchiato il Blue Bluebird. Cosa ne pensate? Mi consigliate altri microfoni?

      Per il computer cosa mi consigliate? È una spesa urgente da affrontare o posso resistere ancora per un po'? Se dovesse essere necessario sono disposto a ritornare su windows.

      Per i cavi non so proprio che pesci prendere, ho letto un po' su internet dei cavi bilanciati/sbilanciati ecc ecc, non so ditemi voi.

      Principalmente registro roba in acustico, il minimo che vorrei sono due entrate in modo da poter registrare contemporaneamente chitarra e voce, ma penso che il top siano 4 entrate. La cosa che più mi interessa è la latenza minima e l'inesistenza di rumori di fondo come ronzii o cose varie.
      Grazie a tutti e buona giornata!
      Ciao Davide, per registrare fondamentalmente chitarra e voce e per mixare decentemente non hai bisogno di un computer ultraperformante. Anzi, personalmente talvolta mi trovo a fare registrazioni in esterno allo studio su 16 canali utilizzando un vecchio PC portatile, senza alcun problema.

      Ciò che è fondamentale sono i driver della scheda, e in questo senso, essendo profondamente ignorante riguardo ad Ubuntu, non saprei consigliarti: comunque - se posso permettermi - una soluzione Windows (anche XP) con Reaper è a mio avviso la miglior scelta, sia per iniziare sia per continuare (e guarda che sono partito da Atari ST, poi Amiga, poi MacOs, PC NT, PC XP e ora PC Win7... 8o ). Suppongo comunque che esistano soluzioni solidissime anche sotto Ubuntu. ma prima di fare qualsiasi acquisto ricorda che i driver - e la loro stabilità - sono fattori molto più importanti di quantità di RAM, CPU, 32/64 bit, etc. etc.

      Nel tuo budget puoi trovare molte schede 2/4 canali usate, poi dovresti anche dirci se hai Firewire o USB2/3.
      Sul nuovo e sull'usato i nomi sono sempre gli stessi: Focusrite, Motu, Echo, RME (non tutte sullo stesso prezzo), volendo anche Tascam, Presonus e M-Audio.
      Meglio una buona scheda usata limitata a 96.000 o addirittura 48.000 piuttosto che una nuova pari prezzo a 192.000 - IMHO.

      Comunque la tua scheda dovrà avere almeno 2 ingressi "microfonici", ossia con sensibilità e impedenza adatte ad un microfono: ciò implica avere almeno 2 "preamplificatori microfonici" integrati nella scheda.

      I collegamenti scheda-microfono sono sempre di tipo "bilanciato" (leggi sul Forum o su Wikipedia o altro l'esatto significato del termine): per questo tipo di collegamento solitamente si utilizza un cavo XLR maschio/XLR femmina (volgarmente detti "Cannon").
      La scheda si collega al computer - come già detto - tramite porta Firewire o USB (talvolta anche direttamente sulla motherboard via PCi/PCIX).
      Riguardo a modelli di microfoni a condensatore le serie entry level di Rode, Audiotechnica, etc. sono sufficienti per iniziare. Ti sconsiglio formalmente (per averli provati) modelli ultraeconomici tipo Samson , etc.

      Dovrai poi prevedere l'acquisto di 1/2 aste, filtro antipop (per la voce) e, importantissima, una buona cuffia.
      Potresti aver bisogno di elevare il segnale della cuffia in uscita dalla scheda audio: se hai un vecchio amplificatore Hi-Fi (Technics, Pioneer, Akai, etc, magari di recupero da qualche mercatino) puoi benissimo utilizzarlo con soddisfazione allo scopo, basta fare qualche semplice collegamento (e, credimi, ti semplifica e di molto la vita!).

      INFINE non hai nominato la cosa più importante: l'acustica della stanza dove registrerai/mixerai e i monitor!
      E qui si apre un'altra discussione - ma puoi trovare milioni di informazioni già esistenti sul Forum :)
      Prima di tutto grazie per la risposta velocissima e molto dettagliata. Allora come scheda audio io preferirei prenderne una nuova USB, nel mio computer ho ancora la porta 2.0. Le focusrite mi allettavano molto, ma ho letto in giro che danno problemi i driver (non ricordo se su windows o ubuntu), le M-Audio mi sono state consigliate ma un modello molto vecchio la Fast Track Pro che nuova non riesco a trovare. Non ho idea di quali parametri guardare di una scheda audio, solitamente ho sempre pensato che più grande fosse il range di Hz meglio fosse, ma ripeto di essere davvero ignorante in materia. Comunque mi era piaciuta davvero tanto la Focusrite 2i2 e 2i4. Se riuscissi a consigliarmi qualche modello preciso di microfono e scheda audio te ne sarei grato.
      Registrerò per ora nel salone di casa mia, ma stavo già pensando ad un'altra soluzione: smontare tutti gli scaffali del mio armadio e insonorizzarlo in modo da poter avere un angolo insonorizzato apri e chiudi.
      Queste sono soluzioni molto amatoriali, ma ancora non ho una casa tutta mia e l'anno prossimo tra l'altro andrò a vivere a Roma per studiare, quindi dovrò portare tutta l'attrezzatura li. Ovviamente non ne farò mai un uso professionale di questo "studio", lo utilizzerò per cose personali e basta
      Per quanto riguarda la cuffia...non sono mai stato un fan delle akg quindi ti consiglierei di orientarti sulle classiche sony 7506 o magari una audio technica ath-m50 (ce l'ho da 5 anni ed è semplicemente fantastica)

      Grazie EvilMind, penso che mi orienterò sulle Sony. Per le monitor avete qualche consiglio? Non voglio spendere grandi cifre, avevo adocchiato le M-Audio BX5 D2, non le ho maiascoltate dal vivo, ma leggendo su internet ho visto che come marca è affidabile, in caso contrario che monitor compro sempre rimanendo sui 200€?
      Ragazzi chiedo un altro consiglio. Venerdì mattina andrò al negozio di strumenti musicali nei pressi della scuola in cui studio teoria e pianoforte moderno per comprare un piano digitale. Ci sono già stato ieri mattina ma solo per provarne qualcuno. Sono rimasto piacevolmente colpito dal suono del Korg SP170 S, ma anche dalla tastiera del Roland F20 oltre che dal suono. Il piano che comprerò lo userò per studiare e in studio sia utilizzando i suoni del piano stesso e sia come controller per i virtual instruments, ma soprattutto mi piacerebbe esibirmi dal vivo mentre mi accompagno. Il Korg ha l'uscita MIDI, il Roland l'uscita USB. Il primo costa 460€ e il secondo 600€, cosa mi consigliate?
      Ragazzi alla fine ho comprato, il Roland, la Scarlett 2i4 e in mattinata dovrebbe arrivarmi l'nt1a. Ora mi stavo chiedendo se mi conviene comprare prima delle cuffie che utilizzerei sia per mixare che come monitor, o prima le monitor, ricordo che io registro e mixo in cameretta e di conseguenza in una stanza non trattata