Trattamento acustico home studio

    This site uses cookies. By continuing to browse this site, you are agreeing to our use of cookies. More details

      Trattamento acustico home studio

      Ciao a tutti, scrivo qui sul forum per chiedervi una serie di consigli su come trattare la mia camera per avere un'acustica migliore.
      Allora ho in mente due possibilità di trattamento acustico, con due postazioni nettamente diverse, per questo chiedo a voi quale può essere la migliore delle due.

      La prima:
      E' uguale a quella che ho ora (prima foto in allegato) solo che non so quanto fare con la parte dietro la sedia, ovvero come posso trattare, se è possibile, la parte dove ho l'armadio? e con la finestra come mi comporto? e la finestra? c'è da contare che sopra c'è il cassone della tapparella, come posso trattare finestra e cassone?

      La seconda:
      E' nettamente diversa come ho detto prima, in pratica la rendo effettivamente rettangolare qui il problema è che vorrei creare un divisore tra il letto e la parte che uso per registrare ma non so cosa usare, voi cosa consigliate?

      Se vedete dalle foto che muovendo i mobili si può creare una postazione diversa ben venga tutti i consigli sono ben accettati.
      Grazie dell'attenzione
      Fabrizio
      Images
      • Progetto Home Studio - 0.2 .png

        57.02 kB, 1,550×901, viewed 29 times
      • Progetto Home Studio - 0.3 - Copia.png

        42.63 kB, 1,550×901, viewed 31 times

      Post was edited 1 time, last by “fabry1819” ().

      Ti ringrazio della risposta, pure io sto entrando in confusione ci sono tante possibilità ma non capisco quale funzioni al meglio, purtroppo è praticamente impossibile fare una parete in cartongesso per questioni che non si aprirebbero le ante dell'armadio, secondo te una tenda bella spessa può funzionare?
      La prima postazione è migliore, anche se sei sul lato lungo...
      Questo vale per il tuo caso, vista la stanza e l'arredo.

      Tratti i lati, la parete frontale, il soffitto e la parete alle spalle del punto d'ascolto, spostando l'armadio di tot cm e magari usando drappeggi spessi per coprire le ante, quando lavori.

      Il cartongesso non serve a nulla...
      il trattamento acustico, riguarda le pareti e deve essere fatto con materiale apposito...
      il letto è praticamente irrilevante ed è principalmente formato da un materasso (che è un assorbitore 'improprio').

      I tendaggi, sono oggetti di fortuna, che magari possono essere affiancati ad un trattamento esistente...
      come già detto, la prima postazione è migliore...
      se per trattamento acustico, tu indenti un tendaggio ed un indefinito pannello diy, qualsiasi posizione è indifferente.
      Ed i risultati saranno quelli che saranno....ovvero molto scarsi.

      E' inutile però parlare di trattamento acustico, perchè non lo è...
      ed è inutile andare oltre con le ipotesi, perchè non c'è altro da aggiungere.

      Un trrattamento acustico è qualcosa che non si improvvisa.
      Poi ognuno definirà un budget in base alle proprie tasche; può essere 200€, 500€, 1.000€, 10.000€ e oltre...ma le logiche sono sempre le stesse:
      - progetto fatto con cognizione di causa
      - materiale idoneo
      Certo è un lavoro complesso e che non si improvvisa appunto, i pannelli avevo in mente un 120x40x6 cm di lana di vetro e una struttura di legno 120x40x10cm, questo perché avevo visto un video di un ragazzo che faceva questi tipi di pannelli e dalla dimostrazione, senza trattamento e con si sentiva un sacco la differenza, come budget avendo già una serie di pannelli di vetro penso che 200 euro è il mio budget effettivo, ristretto ma è il massimo che riesco
      Per farti avere un'idea migliore sulla mia sistemazione inserisco un paio di foto della parte dietro la sedia, la tenda la tiro fino alla fine dell'armadio giusto? e parlando della finestra (foto in allegato) andrebbe bene un pannello diy ovvero lana di vetro e cornice il legno magari sulla finestra un po' più grosso ovvero 120x100x6cm, come ti sembra come idea?
      Ti allego il video di cui ti parlavo prima
      Grazie dell'aiuto
      Images
      • IMG_20160121_233245.jpg

        524.87 kB, 4,160×2,340, viewed 14 times
      • IMG_20160121_233357.jpg

        522.84 kB, 4,160×2,340, viewed 9 times
      • IMG_20160121_233402.jpg

        561.11 kB, 4,160×2,340, viewed 8 times
      • IMG_20160121_234234.jpg

        579.43 kB, 4,160×2,340, viewed 15 times
      Ciao a tutti, mi sono appena iscritto su questo forum.Scrivo qui per evitare di aprire una nuova discussione.
      Sto cercando informazioni per il trattamento acustico di una stanza partendo da zero e imparare qualcosa...
      La stanza sarà usata per registrare solo la voce.
      La mia situazione è questa: ho speso tutto il mio budget per microfono di qualità,scheda audio, PC e cuffie. Dovrò aspettare prima di acquistare materiali appositi fonoassorbenti.
      LA domanda è questa :
      Ho a disposizione delle vecchie coperte che mi sono fatto regalare da amici e parenti credendo che servissero a qualcosa...
      Posso ottenere dei miglioramenti accettabili appendendole ai muri?

      La stanza di forma cubica, dimensioni 4.30m x.4.50m. Ed ha il controsoffitto in doghe di legno. È arredata con un armadio, scrivania e una piccola libreria

      Ho letto che i punti più critici e da trattare con priorità sono gli angoli. Occorre trattarli obbligatoriamente con Bass trap in commercio?
      Posso tamponare momentaneamente inventando qualcosa per riempirli?

      Mi scuso per le troppe domande, forse pretendo troppo con troppo poco.
      Ma sono davvero entusiasta, ho una voglia sfrenata di registrare ed ascoltarmi.
      Grazie in anticipo a chi risponderà.