Segnale microfonico in patchbay

    This site uses cookies. By continuing to browse this site, you are agreeing to our use of cookies. Read and accept

      Segnale microfonico in patchbay

      Salve a tutti, ho il seguente problema...
      Ho acquistato una apogee ensemble per il mio studio, con 8 preamplificatori microfonici.. La scheda (fisicamente), non ha altri ingressi analogici, (a parte due send e return), così avendo anche qualche pre esterno e un altro pò di outboard, avevo pensato di cablare la ciabatta della regia nella patch bay, una neutrik nys sppl (ingresso A) e sull'ingresso B, in modalità normalizzata i cavi che andranno alla scheda, così da avere un segnale dritto per dritto in situazioni normali, da poter gestire diversamente se voglio interrompere il collegamento e IPOTESI 1, andare in uno dei pre esterni, ipotesi 2 (su questo chiaramente ci sono anche i send e return, ma è giusto per capire), dagli out della scheda, (anch'essi cablati sulla patchbay), andare in uno degli outboard e poi tornare negli input della stessa.....

      E' una cavolata? (è la mia prima patchbay.....)

      grazie
      Ciao mmdt ... sei riuscito a cablare la "nys sppl" come spiegavi in descrizione? Anch'io ne ho una e volevo fare la stessa cosa tra sala e regia ma con il mic a condensatore attivando i 48V non c'è segnale su Motu, mentre con il dinamico si. Ho usato ts per il dinamico e trs per condensatore.
      Grazie a tutti

      Il messaggio è stato modificata 1 volte, ultima modifica da “ematorino” ().

      Ciao a tutti...
      Sono riuscito a far funzionare il Mic a 48V in patch come descriveva mmdt..
      Su Motu avendo gli ingressi "combo" bisogna per forza entrare in xlr se no riconosce il trs e non attiva la preamplificazione.

      In rete dicono non entrare assolutamente con xlr in patchbay pensate per connessioni di linea almeno prima della preamplificazione perché potrebbe causare danni, interferenze ecc..
      Devo dire che non è così.. Non sento ronzii strani ed il rumore di fondo del mic è lo stesso!

      Grazie a tutti
      In generale, i jack (o Bantam che siano: cambia poco) non sono connettori tanto raccomandabili in certe situazioni, poiché durante l'inserimento e il disinserimento può accadere di tutto: la punta quasi sicuramente va a toccare la massa e poi il contatto dell'anello, l'anello va a toccare la massa... Può succedere, quindi, che se colleghi prima un capo del cavo al pre e poi l'altro al microfono, puoi toccare l'ingresso del pre con la mano iniettando ronzìo, oppure puoi toccare la massa cortocircuitando la Phantom se è attiva: in questo caso, come ho detto altrove, se il pre non è ben protetto, il condensatore in serie all'ingresso, carico a 48V, con il lato positivo a massa manda un impulso di -48V al primo transistor e si può rompere.
      Sezionatori come i Ghielmetti evitano alcuni di questi problemi.
      Gianluca

      Il messaggio è stato modificata 1 volte, ultima modifica da “Datman” ().