Attrezzatura da studio: torpedo e mesa

    This site uses cookies. By continuing to browse this site, you are agreeing to our use of cookies. Read and accept

      Attrezzatura da studio: torpedo e mesa

      Salve a tutti! Sono un novizio di questo forum mi sono già presentato la scorsa sera Spero di non aver sbagliato sezione altrimenti mi scuso in anticipo.
      Avrei bisogno di un parere sul torpedo live. Vi espongo il mio problema:
      Sono un felice possessore di un Mesa boogie Mini rectifier + cassa recto 2x12 sempre della mesa boogie da circa 4 anni. Purtroppo però essendo adesso uno studente fuori sede e vivendo in un appartamento non ho potuto portare tutto con me (se non le mie chitarre eheh). Ogni volta che torno a casa mi piange il cuore perché non avendo possibilità di fare sali e scendi per l'Italia (studio a Torino e sono siciliano) non posso più sfruttarlo come un tempo.. inoltre prima suonavo con un gruppo ma ovviamente ci siamo separati tutti ognuno per la propria strada. In questi ultimi anni ho iniziato ad interessarmi di home recording anche perché vorrei fare un progetto tutto mio ed avere uno studio in un futuro prossimo, quindi sto provvedendo all'attrezzatura "base". Attualmente uso logic Pro + focusrite scarlett (2nd gen 2i4), uso i plug in di logic + guitar rig 5 + altri plugin gratuiti trovati in rete ma attualmente non sono molto soddisfatto dei risultati ottenuti (è anche vero che devo ancora imparare tutto riguardo mastering ed elaborazione delle tracce registrate). Recentemente tramite un amico che sta terminando il suo studio sono venuto a conoscenza del torpedo live e del torpedo studio, dei simulatori di cabinet che sembrano funzionare veramente bene! Qualcuno ha esperienze con uno dei due? Arrivando al dunque: posso usare la configurazione testata Mini rectifier --> torpedo live --> scarlet 2i4 --> logic pro per ottenere il buon sound del mesa e al contempo registrare i miei pezzi? si perde tanto dal non avere una cassa reale (che comunque non potrei usare in un appartamento)? Con questa configurazione farei una doppia conversione analogico digitale o sbaglio? cosa comporta? scusate la mia ignoranza se ho detto qualche cavolata, grazie a chiunque sappia darmi dei consigli!!
      E per quanto riguarda la connessione con la scheda audio fa niente collegare il line out del torpedo con il line input della scarlett? Perchè cercando un po' in rete in molti dicono che così si perde in qualità con le conversioni e che sarebbe cosa migliore collegare le interfacce tramite S/PDIF che la scarlett 2i4 non ha :/
      Il torpedo richiede un cavo di Potenza per il collegamento con la testata proprio come si fa per la recto 2x12?

      Inviato dal mio SM-A510F utilizzando Tapatalk
      Grazie, buono a sapersi! Invece per connettere il mini rectifier al torpedo avevendo anche esso un'impedenza devo utilizzare un cavo di potenza come quello con cui connettevo la recto 2x12? Scusa la domanda magari banale ma ne so poco di attrezzature da studio :/

      Inviato dal mio SM-A510F utilizzando Tapatalk