Patchbay + Pre + Mic + Motu ---- Aiuto !!!!!!!

    This site uses cookies. By continuing to browse this site, you are agreeing to our use of cookies. Read and accept

      Patchbay + Pre + Mic + Motu ---- Aiuto !!!!!!!

      Salve a tutti, so che se ne e' gia' parlato ma non sono riuscito a capire nel dettaglio se sia o meno una buona idea usare un Patchbay per collegare i Microfoni ai Pre per poi andare nella Scheda Audio. Sto ristrutturando il mio Home Studio avendo cambiato casa e avendoci ora a disposizione una stanza piu' grande. Ho a disposizione alcuni Pre (2 x SPL Goldmike 9844, 2 x DBX 386, 1 x 1073 DPA) e alcuni Microfoni che uso prevalentemente per registrare chitarre sia elettriche che acustiche e voci.

      Ora fino ad oggi ho sempre lavorato con connessioni dirette collegando chiaramente il Mic al Pre e il Pre alla Scheda Audio (Oggi una MOTU 828ES) ma vorrei capire se sia utile o meno implementare un Patchbay nel mio rack in modo tale da collegare in maniera fissa tutte le uscite dei PRE alla MOTU tramite Patchbay e tutti gli Ingressi dei PRE al Patchbay in modo tale poi da poter collegare i microfoni al pannello frontale del patchbay scegliendo velocemente il PRE da usare.

      Ho letto di tutto e il contrario di tutto e non mi sono riuscito a fare un'idea precisa. Ho letto di problemi con la Phantom che in caso andrebbe attivata solo dopo aver connesso il microfono al Patchbay e ho letto anche articoli dove si sconsiglia categoricamente di fare sta cosa.

      L'alternativa sarebbe quella che ho usato fino ad oggi ovvero cavi bilanciati TRS che collegato le uscite dei PRE agli Ingressi della MOTU e Cavi volanti di volta in volta per collagre i Microfoni ai Pre cosa che, a parte l'elevato numero di cavi in giro, risulta abbastanza scomoda avendoci i miei PRE tutti quanti Ingressi e Uscite sul pannello posteriore. Essendo tutto montato dentro un mobile rack non e' comodo manco un po'.

      Mi aiutate a capire cosa fare dall'alto della Vostra esperienza ?

      Grazie in anticipo a tutti.

      Patchbay + Pre + Mic + Motu ---- Aiuto !!!!!!!

      Ciao
      a meno che tu non abbia macchine da inserire in catena (eq, comp...) o effetti esterni in send/return direi che la patchbay classica nel tuo caso sarebbe solo una complicazione.
      Per facilitare il collegamento ai pre potresti pensare ad una soluzione del genere, viene chiamata patchbay ma non fa altro che portarti tutti gli ingressi xlr su un unico pannello frontale
      thomann.de/intl/art_p16_patchb…t_IT%3APT.EUR%3AEUR&r=app
      Oppure se sai saldare, recuperi un pannellino del genere thomann.de/intl/thon_rackblend…t_IT%3APT.EUR%3AEUR&r=app compri i connettori che vuoi e te la assembli. ;)
      Ovviamente tutte le uscite dei pre restano collegate in linea alle entrate della scheda e sei piú che a posto...

      Inviato dal mio SM-A520F utilizzando Tapatalk
      Ciao MAcGyver grazie mille per la risposta. Hai centrato il punto. Io vorrei esattamente prendere un dispositivo del genere con la possibilita' di avere i collegamenti fatti senza dover ogni volta cablare Pre e Mic. Avevo visto questo dispositivo della ART e da quello che ho capito sembrava fare al caso mio solo che non ho trovato info su due cose

      A) Phantom Power. Se collego Microfoni a Condensatore ai Pre passando per sto ART come mi regolo con la Phantom ?
      B) Connessione strumenti. Spesso uso i Pre per registrare chitarre (Sono un chitarrista). Nel caso basterebbe usare un cavo TRS - XLR per collegare la chitarra all'ART e quindi al Pre che scelgo ?

      Infine per i collegamenti verso la Scheda Audio sarebbero questi i cavi da usre giusto ? thomann.de/gb/sommer_cable_stage_22_sg050050sw.htm

      Patchbay + Pre + Mic + Motu ---- Aiuto !!!!!!!

      Ciao, ti rispondo nello stesso ordine:
      La phantom passa per il cavo, la tale parchbay è come inserire una presa ed una spina in mezzo ad una prolunga, non cambia assolutamente nulla. La phantom continui ad attivarla dal pre come hai sempre fatto, e sará relativa al canale collegato.
      Se il pre ha un'entrata Hi-z, in genere è frontale. Continui ad utilizzare quella. Se invece entri con uno strumento tramite D.I. esterna, continui ad usare l'entrata xlr microfonica come sempre. Devi considerare QUELLA patchbay semplicemente come una prolunga, uno "specchio" delle entrate dei tuoi pre posizionate in modo comodo ed ordinato dove preferisci.
      Il cavo in uscita dal pre ed in entrata alla scheda, essendo una connessione bilanciata è corretto. XLR in uscita dal pre, jack TRS in entrata alla scheda. :)

      Inviato dal mio SM-A520F utilizzando Tapatalk
      Perfetto, tutto chiaro. Grazie infinite.

      Quanto alla connessione con chitarre NON ELETTRICHE (Le elettriche le registro sempre microfonando l'ampli) quindi acustiche nel caso volessi usare il Piezo oppure nel caso in cui vado a collagare la mia Godin MultiAC. Mi consigli di passare sempre per una DI oppure considerando che i miei PRE hanno tutti ingressi bilanciati sarebbe sufficiente usare un cavo bilanciato ?

      Purtroppo sui cablaggi sono ancora a livello Zappatore .......

      Patchbay + Pre + Mic + Motu ---- Aiuto !!!!!!!

      Il problema è l'impedenza, il segnale in uscita dalla chitarra ha un'impedenza diversa da quella di un microfono. Per questo molti pre integrano un'entrata Hi-z, per poter entrare diretto con lo strumento. Se vuoi collegare la chitarra ed entrare nel pre tramite entrata microfonica, la D.I. svolge il duplice compito di adattare l'impedenza e bilanciare il segnale.
      Ma andando OT, se hai una buona acustica (ma anche se non) inizia a sperimentare qualche ripresa col microfono... davvero, il piezo puó essere utile in alcuni casi (es. rinforzare l'attacco, dare un po' di corpo in basso) ma 9 volte su 10 fai tutto ed anche molto meglio microfonando lo strumento.

      Inviato dal mio SM-A520F utilizzando Tapatalk
      Grazie si sicuramente hai ragione ed in genere infatti microfono la chitarra avendoci da una parte sia delle buone chitarre acustiche che dei buoni microfoni e Pre.

      Dei Pre che ho solo gli SPL non dispongono di ingresso HI-z. DBX e NEVE ce l'hanno per cui posso fare e meno della DI anche se non ho ancora capito se sia meglio usare l'ingresso HI-z oppure usare LO-z e DI.

      Se volessi usare gli SPL collegati direttamente alla chitarra come giustamente dici dovrei passare per un DI .......

      MickyLuc78 ha scritto:


      Dei Pre che ho solo gli SPL non dispongono di ingresso HI-z. DBX e NEVE ce l'hanno per cui posso fare e meno della DI anche se non ho ancora capito se sia meglio usare l'ingresso HI-z oppure usare LO-z e DI.

      Se usi un buon cavo e non eccessivamente lungo (max 2,5/3 m...) ti direi di utilizzare l'entrata Hi-z, se disponibile. Prova, e vedi se non hai problemi di ronzii o disturbi causati da interferenze, visto che la connessione è sbilanciata. Altrimenti usa la D.I., ma attenzione che bilancia sì il segnale, ma diventa un anello in piú nella tua catena che se non è di buona qualitá potrebbe deteriorare il risultato.



      Inviato dal mio SM-A520F utilizzando Tapatalk