Dubbio su calcolo modi stazionari stanza

    This site uses cookies. By continuing to browse this site, you are agreeing to our use of cookies. More details

      Dubbio su calcolo modi stazionari stanza

      Ciao a tutti! Come da titolo vorrei condividere con voi questo mio dubbio riguardante il calcolo dei modi stazionari all'interno della mia stanza. Le misure della mia stanza sono rispettivamente di: lunghezza 5.60m larghezza 4.10m e altezza media 2.92m, dato che il soffitto è a spiovente (altezza max 3.15m, altezza minima 2.70m). All'interno di questa stanza, esattamente alla lunghezza di 4.42m, ho alzato tempo fa una parete divisoria in cartongesso riempita con del materiale fonoisolante, che mi ha consentito di poter ottenere una piccola stanza che mi separi durante le sessioni di registrazione per il monitoraggio. Ora, secondo voi, per poter calcolare i modi stazionari, di quale misura dovrei tenere conto tra i 5,60 m e i 4,42 m? Ho già praticato un primo trattamento acustico con delle superchunk sui 3 angoli verticali utilizzabili (dato che su uno c'è la porta), con pannelli di lana di vetro (isover par45 7kPa resistività al flusso) 120x60cm spessi 20cm e sistemati negli angoli a 45 gradi tra parete verticale e soffitto opportunamente distanziati per massimizzare l'efficienza della lana. Sul soffitto ho appeso 3 pannelli 1m x 1m sempre della stessa lana, spessi 25cm e distanziati dal soffitto di 35 cm e adesso vorrei operare di fino con le trappole a membrana. Secondo voi come dovrei impostare i calcoli? La parola a voi più esperti! Vi ringrazio in anticipo!

      Davidedf wrote:

      Ora, secondo voi, per poter calcolare i modi stazionari, di quale misura dovrei tenere conto tra i 5,60 m e i 4,42 m?


      Purtroppo non puoi fare "a occhio" o geometricamente, perchè la stanza non ha volume a parallelepipedo.
      Devi dotarti di un software che calcoli con elementi finiti una rapida modellazione Fem.
      Non esistono software gratuiti, e sono software complicati. Io uso SoundEasy.

      L'unico modo è fare una misurazione, ma anche qui, devi sapere dove misurare e come interpretare la misurazione.
      Non vorrei farti sembrare le cose più difficili di quello che sono, ma è così.


      Davidedf wrote:


      Ho già praticato un primo trattamento acustico con delle superchunk sui 3 angoli verticali utilizzabili (dato che su uno c'è la porta), con pannelli di lana di vetro (isover par45 7kPa resistività al flusso) 120x60cm spessi 20cm e sistemati negli angoli a 45 gradi tra parete verticale e soffitto opportunamente distanziati per massimizzare l'efficienza della lana. Sul soffitto ho appeso 3 pannelli 1m x 1m sempre della stessa lana, spessi 25cm e distanziati dal soffitto di 35 cm e adesso vorrei operare di fino con le trappole a membrana. Secondo voi come dovrei impostare i calcoli? La parola a voi più esperti! Vi ringrazio in anticipo!


      Accidenti, beato te che puoi permetterti di perdere 60 cm di spazio in altezza nel soffitto. Ma se sei a 3.15 di altezza nel punto massimo, scendi a 255 ? Accidenti. Guarda che 3 mq. di assorbimento a soffitto non ti bastano. Devi calcolare almeno a spanne l'area complessiva coperta in sabine, altrimenti stai procedendo a caso. :D
      Detto con affetto :D

      Se leggi bene credo di averti dato dei buoni spunti !

      8) Teetoleevio
      Produrre o mixare un brano in una stanza non trattata acusticamente equivale a correre di notte in autostrada a fari spenti: non vedi un razzo. :D
      Non è colpa tua, è che semplicemente non senti bene quello che stai facendo, anche se hai 10 Distressor. TRATTA LA TUA STANZA ! Dai retta a zio Teeto !
      Buongiorno a tutti! Teeto, volevo ringraziarti per queste dritte volanti che mi hai dato! Escluderei l'analisi FEM per via dei costi del software, mentre potrei procedere alle misurazioni. Non ho specificato all'inizio della discussione che questa stanza non sarà destinata soltanto all'utilizzo occasionale come control room, ma più frequentemente come sala prove, nonché come sala ripresa durante le registrazioni. Sul soffitto mi sono fermato perchè in realtà ho terminato la lana di vetro e avevo fretta di tornare a suonare in breve tempo, ma avevo comunque calcolato di mettere 6 pannelli 1m x 1m. Ho letto delle dispense dell'ingegner Farina riguardanti le misurazioni e stavo pensando di effettuarle ponendo un diffusore in un angolo e di mettere il microfono di misura all'angolo opposto frontale. All'occorrenza posso mandare foto della sala in modo tale da farvi riuscire a capire meglio come sono combinato... Sono sicuro che in qualche modo ho combinato qualche pastrocchio e vorrei che qualcuno mi riportasse sulla retta via PS. I pannelli sul soffitto li ho messi a quell'altezza in modo tale da avere gap d'aria sufficiente dietro al pannello... Ho fatto una ca****a!?
      A voi gli insulti