Angolo studio in Open Space

    This site uses cookies. By continuing to browse this site, you are agreeing to our use of cookies. More details

      Angolo studio in Open Space

      Buongiorno ragazzi,
      vi scrivo perché a breve dovrei trasferirmi in un nuovo appartamento e vorrei dei consigli su come ricavarmi un angolino dove "giocare" un po'.
      E' un simil open space quindi non posso dedicare una stanza tutta per lo studio.
      Ho allegato un'immagine che può chiarirvi le idee.

      I miei dubbi e le mie domande vertono su come far rendere al meglio questo piccolo spazio.
      Come vedete avrò due pareti e un armadio che delimiteranno il perimetro. Per il quarto lato pensavo di utilizzare una tenda insonorizzante per acchiappare un po' di rimbalzi.
      E' un problema se armadio e tende non arriveranno fino al soffitto?
      Per avere un suono decente utilizzando dei monitor serve altro materiale anche all'interno? Ovviamente sì.. ma come ottenere il meglio da una situazione così "artigianale"?

      Grazie in anticipo, salumi!

      Simone
      Images
      • HomestudioOpenSpace.jpg

        39.8 kB, 538×343, viewed 12 times
      Ciao,
      chiaramente in una situazione del genere ti dovrai accontentare un bel pò, tuttavia guardando il tuo disegno qualche idea in più ce l'avrei:
      1. Sostituire le tende con dei pannelli rigidi rivestiti di lana di roccia e tessuto, magari realizzare qualcosa che si possa aprire stile porta a soffietto in modo da entrare/uscire chiudendoseli alle spalle; oppure qualcosa di scorrevole su delle ruotine anche lì con la possibilità di spostarli per entrare ed uscire.
      2. sulle tre pareti ovviamente farei un rivestimento con pannelli broad band in lana di roccia; se hai dimestichezza col fai da te è tutta roba che cosa poco.
      3. Soffitto: realizza anche per il soffitto un numero adeguato di pannelli in legno e lana di roccia. Sospendili al soffitto sopra "l'angolo studio" arrivando all'altezza minima possibile al di sopra delle pareti e dell'armadio divisorio. Così facendo non avrei ovviamente la regia di un mega studio, ma come punto di partenza non dovresti trovarti male.
      Saluti Mirco.
      ...le macchine non aggiungono nulla all'anima della musica.
      Grazie mille della risposta Mirco,
      quindi praticamente consigli di creare una ministanza chiusa (il più possibile) le cui pareti, "soffitto" compreso, sono pannelli di lana di roccia.
      Sul soffitto i pannelli dovrebbero coprire tutta la superficie o avrebbe senso posizionarlo/i anche solo sopra i monitor?
      Quanto devono essere spessi i pannelli perché abbiano un effetto adeguato? 10 cm bastano?
      Non posso rubare troppo spazio..
      Ciao,
      chiaramente nei limiti del possibile l'ideale sarebbe proprio creare una stanza nella stanza.

      In mancanza di altre possibilità si possono ovviamente trovare compromessi accettabili.

      Per quanto riguarda il soffitto dell'angolo studio io metterei 4 pannelli due nella zona sopra i monitor e altri due a metà stanza.

      Quanto allo spessore 10 cm sarebbe ottimo, io per ragioni di spazio ho optato per quelli da 4 cm e il risultato è già ottimo.

      PS: solitamente i pannelli di lana di roccia hanno dimensioni 120x60 cm; se puoi falli tutti di quella misura, vedrai che i risultati non ti deluderanno.
      Saluti Mirco.
      ...le macchine non aggiungono nulla all'anima della musica.