Produzione musicale con macbook pro e logic pro x

    This site uses cookies. By continuing to browse this site, you are agreeing to our use of cookies. More details

      Produzione musicale con macbook pro e logic pro x

      Processore Intel Core i9 8‑core di nona generazione a 2,3GHz
      Turbo Boost fino a 4,8GHz
      AMD Radeon Pro 5500M con 4GB di memoria GDDR6
      16GB di memoria DDR4 a 2666MHz
      Archiviazione SSD da 1TB¹
      Display Retina da 16" con True Tone
      Touch Bar e Touch ID
      Quattro porte Thunderbolt 3

      Produzione musicale con macbook pro e logic pro x

      Vai tranquillo....

      A meno che non utilizzi tutti gli slot insert in ogni traccia audio della DAW e decine virtual instrument

      Inviato dal mio POCOPHONE F1 utilizzando Tapatalk
      Sono un portatore sano di ignoranza.
      Motu 828MKII+ultralite; MPX1, VoiceWorkplus; UA SOLO610, SixQ; Apex460, SE4400A; ADAM A7, K240S, Liquid Mix; Yamaha S90ES, Roland Integra7 e Fantom XR, GEM RP-X; Acuna88.

      Produzione musicale con macbook pro e logic pro x

      Non credo sia preventivabile a priori, poiché tutto è basato sul modo in cui ognuno fa produzione musicale.

      Per quanto mi riguarda, ho un vecchio core duo con 4 GB di ram e per evitare di saturare, all'occorrenza trasformo le tracce instrument e/o le tracce pesantemente processate in audio.
      Ma utilizzo anche strumenti esterni come expander e tastiere...

      Certo con 16 GB di RAM si ha un buon margine....

      Inviato dal mio POCOPHONE F1 utilizzando Tapatalk
      Sono un portatore sano di ignoranza.
      Motu 828MKII+ultralite; MPX1, VoiceWorkplus; UA SOLO610, SixQ; Apex460, SE4400A; ADAM A7, K240S, Liquid Mix; Yamaha S90ES, Roland Integra7 e Fantom XR, GEM RP-X; Acuna88.
      Sulla RAM pesano più che altro i campioni, quindi non tanto i plugin normali e le emulazioni.
      Si parla di tracce Kontakt o di altri campionatori che aprono librerie orchestrali e richiedono di precaricare in RAM molte porzioni di campioni da suonare in streaming.
      Ma con 16 Gb oggi puoi aprire decine di tracce con strings, percussioni e altro, poi ovviamente dipende dai campioni, ci sono case che pubblicano librerie che non fanno alcuna economia di dati e richiedono alla macchina di caricare un inutile (a mio avviso) zavorra di suoni.
      Forse è più utile sapere quali librerie di campioni usi per darti un parare più preciso.
      Siamo tutti sulla stessa Bark.
      Sono cose che non conosco in dettaglio, dovresti farti un'idea di quanto pesano, alcuni sequencer mostrano la ram occupata man mano che apri dei plugin, non so Logic, ma se non apri una cinquantina di tracce di soli campioni penso che con 16Gb tu sia comunque in una botte di ferro.
      Siamo tutti sulla stessa Bark.