Aiuto: quanto isolamento/insonorizzazione posso avere con una soluzione non al top?

    This site uses cookies. By continuing to browse this site, you are agreeing to our use of cookies. More details

      Aiuto: quanto isolamento/insonorizzazione posso avere con una soluzione non al top?

      Presentazione e premesse
      Ciao a tutti,
      ho comprato un box da poco e, ora che posso operare liberamente, vorrei utilizzarlo per dare lezioni di canto (ci lavoro) e per suonare la batteria (nice to have).
      Premetto che il box è al 2° piano interrato (3 piani di distanza dagli appartamenti), che la porta d'ingresso è basculante di lamiera leggera (dà sul tunnel), confina con un garage sul retro e da un lato e dall'altro lato sempre tunnel. Al 1° piano interrato, altri garage.
      Mi sono documentato sui vari forum (fra cui questo, nella videoguida Costruiamo pareti e controsoffitti in cartongesso) e ho letto di varie storie di successo / thread di consigli, etc.
      Questo è ciò che ho imparato:
      • Soluzione ideale: acquisto di un box insonorizzato, alias creazione più o meno fai da te di una stanza dentro la stanza, con pavimento flottante, soffitto soppalcato e doppie mura di cartongesso con intercapedine farcita di lana di roccia + bugnato (e/o pannelli fonoassorbenti) verso l'interno.
      • Soluzione basic: bugnato (e/o pannelli fonoassorbenti) verso l'interno, anche sulla porta in lamiera, quindi isolamento minimo (non zero: eliminerei almeno il rimbombo, che comunque un po' fa), fonoassorbimento buono.

      Problema: da nessuna parte ho trovato QUANTO sia utile porsi in una via di mezzo.
      Mi spiego meglio: al momento non ho i soldi né il tempo a disposizione per mettere in atto la soluzione ideale, ma potrei, con uno sforzo accettabile, mettere in atto due soluzioni intermedie:
      1. Creare un pavimento flottante fatto di uno strato di puzzle per insegnare a gattonare ai bambini (gomma) + pedane da cantiere + tappetino antiscivolo, almeno per la parte su cui appoggia la batteria.
      2. Anziché attaccare il bugnato direttamente sui muri, potrei mettere dei pannelli di cartongesso + lana di roccia direttamente sui muri in 2 lati del parallelepipedo (soffitto e porta esclusi: specialmente per il soffitto mi servirebbe un alzalastre + moduli per fissare il cartongesso -> probabilmente un cartongessista bravo)

      Domande
      Assodato che so che le vie di mezzo sono ben lontane dall'ideale, e che nel lungo periodo (specie se mi romperanno le scatole) farò ulteriori interventi:
      • Quanto guadagnerei in termini di isolamento con una via di mezzo? Di quanti DB si può parlare?
      • Ci sarebbe molta differenza fra solo bugnato e bugnato + pavimento flottante (soluzione 1)? Di quanti DB si può parlare?
      • Ci sarebbe molta differenza aggiungendo a quanto sopra 2 lati insonorizzati (soluzione 2)? Di quanti DB si può parlare?
      • Limitando l'isolamento alla batteria (pavimento flottante e cartongesso + lana di roccia solo in corrispondenza di essa)?

      Vi ringrazio di cuore per la pazienza nella lettura e per la cortesia a chi saprà rispondere. <3
      Alberto