Costruzione studiolo fai da te vol. 4

    This site uses cookies. By continuing to browse this site, you are agreeing to our use of cookies. More details

      Ciao, hai provato a valutare i prodotti della serie MINIGRAN della Polymaxitalia? Mi sembrano molto simili all'Ecorubber..... prova a guardare sul sito e se hai un rivenditore nella tua zona che ce l'ha.

      Spero di esserti stato d'aiuto.

      BOLLEPAOLO. :thumbup:
      Ciao bolle sono il tuo incubo...:)
      Nel negozio di materiali edili piu grande della mia zona purtroppo non possono reperire tutti i materiali della index come adesempio il fonostop e il topsilent...mi hanno consigliato i prodotti della isolmant e non mi sembrano molto diversi....sai dirmi qualcosa al riguardo?

      GRAZIE ANCORA!:)
      Il mio Rock Duo...Plug & Play
      Ciao Bollepaolo.

      Innanzi tutto complimenti per il lavorone e grazie per la condivisione, ho letto tutto il thread.
      Se non ti dispiace avrei alcune informazioni da chiedere...

      Sono nel mezzo di ristrutturazione di garage con cantina da cui tirerò fuori il mio piccolo studio, ho optato per uno spazio unico avendo a disposizione circa 35m^2. Ho aperto un thread a riguardo se ti va di dare un occhiata :)

      Mi sto informando su pavimento e controsoffitto anche perchè ho limiti abbastanza grossi sullo spazio in verticale, già senza rifiniture ho solo 2,5m di altezza.
      Il tuo pavimento flottante alla fine quanto porta via di spazio? I 10cm previsti in totale? Ti trovi soddisfatto con l'isolamento che hai ottenuto? Cosa ci suoni dentro? L'obiettivo per me è anche fare da sala prove per un gruppo rock con batteria, ampli chitarre e basso ecc..

      Riguardo al controsoffitto, è distanziato dal soffitto in cemento? Hai cercato la distanza per attenuare frequenze particicolari (tipo alcune modali)? Quanto spazio di porta via?

      Ok, intervista finita :) Scusa il fuoco di fila di domande...


      Andrea
      "...in viaggio dal mare di fango al muro di suono..."

      Raw Attitude - Crude Rock'n Roll Band - FB Page - ReverbNation Page
      Ciao Andrea, innanzitutto in bocca al lupo per il tuo progetto.

      Per il pavimento, nella sala regia lo spessore è stato solo di 3,5 cm (FonostopDUO + Ecorubber + palquet 22 mm) mentre nella sala di ripresa lo spesso è di circa 10 cm (FonostopDUO + Ecorubber + listelli legno alti 6,5 cm + palquet 22 mm).

      Per il soffitto invece avrai visto che ci sono 2 o 3 cm di vuoto e poi la struttura con in mezzo la lana di roccia (6cm) e le lastre di TOPSILENTDuoGips.

      Anche io ero partito da un'altezza del locale di 2 metri e mezzo ed alla fine tra nuovo pavimento e nuovo soffitto l'altezza non si è ridotta di così troppo....

      Sul discorso insonorizzazione posso dirti che ho registrato diversi strumenti acustici (fiati, violino, chitarre...) ed elettrici come il basso e la chitarra elettrica (il basso senza ampli) e tutto è andato bene.

      L'altro giorno per la prima volto ho registrato una batteria e qualche problema c'è stato con la cassa. Non che fosse un dramma, ma in casa che stà al di sopra si sentiva un po' rispetto agli altri strumenti che invece non ho mai percepito.

      Credo però che sia un problema dovuto sia alla porta tra sala ripresa e sala regia che è da modificare per diminuire il passaggio di suono e sia dal fatto che probabilmente la cassa è le pareti in cartongesso entravano in risonanza.

      Penso che creando una pedana per la batteria e usando una cassa diversa la cosa si riduca notevolmente. (il batterista ha comprato la batteria nuova con la cassa molto più grande di lunghezza e non l'ha nè forata e nè imbottita......)

      Spero di averti aiutato con le mie risposte.

      BOLLEPAOLO. :thumbup:
      Ciao ragazzi, mi sono accorto che non avevo inserito alcune foto che mostravano alcuni arredi dello studio che ho messo man mano.

      In particolar modo allego le foto dell'angolo del PC dove mi collego ad internet e faccio i lavori secondari; l'angolo degli armadi ed infine le tendine della finestra tra sala ripresa e sala regia per dare maggiore "privacy" se qualche cantante timido lo richiede.... (notare il colore intonato con le bass-trap!!!!).

      Nel prossimo post vi parlerò di miglioramenti dopo alcuni piccoli problemi riscontrati....

      BOLLEPAOLO. :thumbup:
      Images
      • Sala-regia-angolo-pc.jpg

        47.85 kB, 704×528, viewed 104 times
      • Sala-regia-angolo-1.jpg

        38.29 kB, 704×528, viewed 91 times
      • Finestra-sala-ripresa-tende.jpg

        37.05 kB, 704×528, viewed 90 times
      Allora, dopo aver effettuato registrazioni di diversi strumenti posso dire che lo studio mi sta dando molte soddisfazioni, sia per quanto riguarda l'acustica che i risultati ottenuti nelle registrazioni e nei mix.

      Direi quindi che il lavoro di miglioramento acustico (bass-trap, panneli piramidali, diffusori etc.....) ha funzionato sia nella sla ripresa che in regia.

      Per l'insonorizzazione tutto è andato bene finchè non ho registrato una batteria "cazzuta" sulle frequesnze basse!!!!! La grancassa in particolar modo era una bomba esplosiva!!!
      Realizzerò sicuramente una pedanina adatta per la prossima occasione, ma per il momento non è urgente.

      La cosa che invece ho iniziato subito a rimediare e che sapevo già fosse un punto debole e avrei già dovuto sistemare da tempo è il discorso porta!!!

      Ora, per le porte verso l'esterno è tutto ok, ma quella che c'è tra la sala ripresa e la sala regia deve essere sistemata poichè lascia passare moloto il suono dalla fessura sotto la porta e dalla toppa della chiave....

      Ricordo che le porte del mio studio mi sono state regalate da un amico che ha chiuso una falegnameria di serramenti e le aveva lì d'intralcio.
      Quindi non ho comprato quelle chiuse nei quattro lati come solitamente sarebbe meglio utilizzare e queste sono troppo belle per essere rovinate esteticamente!!!!

      Quindi sono iniziati i lavori di miglioramento senza perdere un fattore estetico.

      Innanzitutto quello che vi racconterò ora è il lavoro per "allungare il pavimento rialzato della sala ripresa in modo che potesse arrivare bene alla chiusura della porta.
      Infatti quando mi hanno montato la porta "incriminata" ho visto che il pavimento rialzato della sala ripresa rimaneva a filo dello stipite e non faceva contatto con la porta che si chiude. Perciò c'era uno scalino.....

      Il lavoro è stato quello di realizzare un pezzo di pavimento sempre rialzato che si attaccasse all'altro cercando sempre di isolarlo dal resto della struttura e del pavimento sottostante che era quello della sala regia....

      Con le foto allegate sarà più chiaro, ma comunque questo prolungamento possia su tre legnetti a loro volta appoggiati a della gomma, riempiendo i vuoti con della lana di roccia e usando due pezzi di fonostrip che mi era rimasto per isolare ai lati. Tutto è fissato nella struttura del pavimento più alto e non verso quello a terra altrimenti cessava l'isolamento....

      BOLLEPAOLO. :thumbup:
      Images
      • Pavimento-porta-sala-rip-1.jpg

        33.66 kB, 704×528, viewed 80 times
      • Pavimento-porta-sala-rip-2.jpg

        42.22 kB, 704×528, viewed 65 times
      • Pavimento-porta-sala-rip-3.jpg

        46.25 kB, 704×528, viewed 61 times
      • Pavimento-porta-sala-rip-4.jpg

        42.98 kB, 704×528, viewed 56 times
      • Pavimento-porta-sala-rip-5.jpg

        25.77 kB, 704×528, viewed 60 times
      Ecco in allegato altre foto dei lavori fatti che vi dicevo nel post precedente.

      Devo solo ancora mettere della guina isolante molto sottile sul bordo a contatto con la porta per una migliore pressione di chiusura.
      La stessa guina la metterò intorno ai bordi della porta.

      Infine porterò da un falegname la porta per applicare nella parte inferiore un meccanismo di chiusura sottoporta che se ne è parlato in un altro thread sull'insonorizzazione delle porte e mi sembra una cosa valida. Ma di questo ve ne parlerò dopo le feste quando procederò con tale miglioria.....

      A presto, BOLLEPAOLO. :thumbup:
      Images
      • Pavimento-porta-sala-rip-6.jpg

        22.9 kB, 704×528, viewed 69 times
      • Pavimento-porta-sala-rip-7.jpg

        41.34 kB, 704×528, viewed 72 times
      • Pavimento-porta-sala-rip-8.jpg

        31.5 kB, 704×528, viewed 67 times
      Eccoci giunti a parlare della modifica delle porte mettendo la famosa guaina sottoporta DEVENTER della MAICO di cui si è parlato in un altro thread....

      Allego le immagini del meccanismo prima di metterlo. Mi è costato 20 euro circa l'uno e sono una buona invenzione.....

      Sono andato in una falegnameria dietro casa e mi sono fatto intagliare sotto le porte lo spessore necessario per fissare il sottoporta.

      Poi sia con un po' di silicone che con le viti in dotazione ho fissato nella fessura appunto il sottoporta tagliando però con un seghetto la lunghezza di troppo (le istruzioni illustrate all'interno del prodotto sono molto chiare e facili).

      A questo punto ho anche applicato tutto intorno alla porta, nella parte battente, una guina isolante per porte e finestre per migliorare la pressione di chiusura.

      Direi che ora le porte si chiudono abbastanza ermeticamente diminuendo di diversi decibel il passaggio del suono da una stanza all'altra.

      Per il momento direi che è tutto.

      A presto, BOLLEPAOLO. :thumbup:
      Images
      • Sottoporta_Deventer1.jpg

        35.06 kB, 704×528, viewed 55 times
      • Sottoporta_Deventer2.jpg

        29.36 kB, 704×528, viewed 55 times
      • Intaglio_porta1.jpg

        39.45 kB, 704×528, viewed 58 times
      • Intaglio_porta2.jpg

        29.44 kB, 704×528, viewed 48 times
      • Guarnizione-porta.jpg

        42.55 kB, 528×704, viewed 59 times
      Salve a tutti, faccio un ulteriore aggiornamento perchè ora ho provveduto anche a mettere una luce di emergenza.... non si sa mai che vada via la luce!

      Le cose si fanno sempre più professionali! Viva il Homerecording!

      BOLLEPAOLO. :thumbup:
      Images
      • Luce-emergenza-1.jpg

        28.33 kB, 528×704, viewed 62 times
      • Luce-emergenza-2.jpg

        28.7 kB, 528×704, viewed 48 times
      • Luce-emergenza-3.jpg

        47.88 kB, 528×704, viewed 55 times
      Ciao ragazzi, vi aggiorno delle altre modifiche miglirative che ho apportato allo studio.

      Infatti una cosa che già dall'inizio mi aveva dato dubbi erano i 2 pannelli della Prismacoustic che avevo messo dietro i monitor. In pratica li avevo applicati al muro tranquillamente come da manuale. Vero anche che quel tipo di pannello secondo la ditta potevano funzionare anche da Basstrap (che però io mi ero già costruito con molta più efficienza...) ma io le applicai come gli altri pannelli che erano contenuti nel kit.

      Poi ho avuto l'illuminazione ovvero che se li avessi ditanziati dal muro alcuni cm forse avrebbero potuto dare pure loro un contributo come semi-basstrap anche se non erano in angolo.

      E così ho ricreato con dei pezzi di legno di recupero dei piedini per stabilizzare e un blocco per applicare la piastrina dove si aggancia il pannello.
      Vi metto delle foto per farvi capire meglio.

      Comunque il risultato mi sembra ottimo sia come estetica che come utilizzo.

      A presto, BOLLEPAOLO. :thumbup:

      P.S.: Se avete consigli o domande fatemi pure come sempre!!!!!
      Images
      • Appoggi-bass-retromon-1.jpg

        31.99 kB, 528×704, viewed 40 times
      • Appoggi-bass-retromon-2.jpg

        24.38 kB, 704×528, viewed 35 times
      • Appoggi-bass-retromon-3.jpg

        29.78 kB, 528×704, viewed 38 times
      • Bass-trap-retromon-1.jpg

        42.09 kB, 528×704, viewed 54 times
      • Bass-trap-retromon-2.jpg

        42.21 kB, 528×704, viewed 47 times
      Ciao Paolo! Intanto ti faccio i miei complimenti perché hai costruito lo studio dei miei sogni...ti ho seguito e ti seguo assiduamente; volevo chiederti qui,visto che il mio tread non se lo fila nessuno, dove mi consigli di posizionate la postazione pc con monitor? Se vai sul mio tread vedrai le ultime foto e capirai cosa intendo ovvero sotto la scala potrei incappare in rimbombi strani? Il tread si chiama "inizio lavori per il mio piccolo studio" grazie e fammi sapere a presto

      grafmus21 wrote:

      Ciao Paolo! Intanto ti faccio i miei complimenti perché hai costruito lo studio dei miei sogni...ti ho seguito e ti seguo assiduamente; volevo chiederti qui,visto che il mio tread non se lo fila nessuno, dove mi consigli di posizionate la postazione pc con monitor? Se vai sul mio tread vedrai le ultime foto e capirai cosa intendo ovvero sotto la scala potrei incappare in rimbombi strani? Il tread si chiama "inizio lavori per il mio piccolo studio" grazie e fammi sapere a presto

      Ti ho risposto nel tuo thread per non essere OT.

      BOLLEPAOLO. :thumbup:
      ciao!
      veramente complimenti per il lavoro realizzato!!!

      ti volevo chiedere due cose.....
      ci puoi fare una "lista della spesa" del materiale utilizzato e quando hai sborsato per il tutto?
      sto pensando anche io di dedicare una stanza del mio appartamento per fare un piccolo studio.... ho letto che con il lavoro che hai fatto tu non si sente assolutamente nulla... dal momento che io vivo in un condomino ho l'assoluta necessità che non si senta nulla, quindi vorrei copiarti pari pari.....

      per semplice curiosità, che strumentazione hai montato in studio?
      grazie mille

      loris
      Ciao, grazie per i complimenti! Sono molto soddisfatto di come è venuto lo studio anche perchè è proprio come ce l'avevo in testa!!!!

      Parlando di insonorizzazioni, se sei in appartamento ti consiglio di isolare come ho fatto la sala di ripresa (e quindi anche pavimento più rialzato) perchè l'isolamento non è mai abbastanza se non vuoi avere grane. Inoltre ti posso dire che gli strumenti tipo fiati, violini, chitarre etc non si sentono all'esterno, ma per la batteria io fossi in te non la registrerei.

      Io ad esempio nell'unica registrazione che ho provato a fare purtroppo ho avuto probelmi con la cassa (vero anche che la batteria poggiava a terra senza ulteriore pedana....).

      Sui costi non ho fatto calcoli precisi anche se ho tutte le fatture e potrei dirtelo con precisione... occhio e croce ho speso parlando solo di struttura ( e quindi senza le apparecchiature) circa 10.000-12.000 euro.

      Sulle attrezzature voglio con calma parlarne in un'altro post anche se dalle foto qualcosa traspare..........

      BOLLEPAOLO. :thumbup:
      Parliamo finalmente di apparecchiature anche se qualcosa dalle foto è già apparso, ma ci sono stati anche alcuni cambiamenti nel frattempo.

      ASCOLTI MONITOR: Yamaha NS-10 Studio + ampli Trends Audio TA 10.1 + equalizzatore Yamaha Q2031B + controller KRK ERGO

      ASCOLTI RIPRESA: mixer Mackie 402VLZ3 + ampli Philips

      CUFFIE: Akg K141mkII, Akg K55, Akg K77 (2)

      MIXER: Yamaha 01V96

      COMPUTER: PC Pentium Core DUO + 2 schede UAD-1

      SCHEDE AUDIO: RME Fireface 800 + Patchbay midi M-audio Midisport 8X8

      OUTBOARD: Pre Focusrite ISA 220mkII, Multieffetto Lexicon PCM 80, analizzatore di spettro Samson D1500, Patchbay Fostex 3013 (2)

      REGISTRATORI: minidisk Sony E58, piastra cassette Technics, lettore CD Technics

      STRUMENTI: Pianoforte digitale Yamaha P120, master keyboard M-audio AXIOM 61, Roland SC55mkII, Roland P330, Roland U220, Roland JV2080, Roland D550, Roland R8m, Yamaha Motif rack, Korg M1rex, Alesis DM5

      MICROFONI: Neumann U87Ai, Shure SM57 (2), Shure Beta 58A, Akg D112, Akg C1000s, Beyerdynamics MC930 pair matched

      Credo di aver messo tutto..... anche se ogni tanto qualche acquisto.........

      A presto, BOLLEPAOLO. :thumbup: