Quanto costa mantenere uno studio?

    This site uses cookies. By continuing to browse this site, you are agreeing to our use of cookies. More details

      Quanto costa mantenere uno studio?

      Ciao ragazzi! Dovete scusarmi se faccio ste domande un pò così ma ho bisogno di capire bene come funziona questo mestiere. Fin'ora quello che son riuscito a intuire è che ci vogliono tanti soldi e tanta preparazione e passione. La mia domanda è la seguente:

      Quanto costa mantenere uno studio di registrazione? Mi riferisco alla contabilità, alla partita iva.

      Mi rendo conto che può sembrare una domanda un pò da finanziere ahahah ma tranquilli lo scopo è solo quello di capire se lo stato mi segherebbe in partenza o è possibile realizzare questo sogno!

      Spiegatemi un pò come funziona, sia se si parla di registrare demo che di fare produzioni artistiche. Inoltre mi piacerebbe capire se capita che la finanza faccia i controlli... insomma per essere chiari:

      Se apro uno studio dovrò pagare l'inps o altre diavolerie... o potrò farne a meno?

      Scusate la mia ignoranza...

      Post was edited 1 time, last by “|2D|STANCE|” ().

      RE: Quanto costa mantenere uno studio?

      se intendi come attivita' remunerata, ti costa oltre che danaro, tempo, tanto tempo, il tempo per il commercialista, per fare le fatture, inviarle, riscuoterle, le fatture che ti fanno i negozi sul materiale che acquisti, che inesorabilmente si perdono, o vengono sbagliati dei dati, quindi devi rifare, richiedere l'invio, poi cambiano le leggi e devi imparare a muoverti da capo, poi la gente che non paga in tempo ma tu l'i.v.a. la versi ugualmente...
      ehehe, e' un bel lavoro nel lavoro. :smoky: :acc:
      Digital Performer 9 - All Toontrack stuff - Mouse and right hand

      RE: Quanto costa mantenere uno studio?

      Aggiungo io: in termini di spesa di corrente?
      Alludo ad un modesto Home Studio come tanti ce ne sono...perchè costa mantenerlo anche in questo senso...


      :boingo:

      RE: Quanto costa mantenere uno studio?

      Se inizi a calcolare tutto ti passa la voglia di aprirne uno. :lolli:
      un esempio pratico, la famosa carta gommata, costo ridocolo, ma ha un costo, altra spesa che non viene considerata, il bagno, immagina una band piu' i fonici, 5/7 persone che nell'arco di una giornata vanno in bagno, quanta acqua viene consumata, la carta igienica, sembra stupido ma son costi anche quelli.
      Altro costo a perdere, i CD con centinaia di pemix che fai alle varie band prima che abbandonino lo studio per ascoltarsi i progressi, un cd costa pochi centesimi, ma moltiplicato per 2/3 cd al giorno...
      Le lampadine? io ho tutte lampadine halopar, la settimana scorsa essendo ormai al buio le ho sostituite, ce ne eran 9 fulminate sparse un po' in giro, a 5 euro l'una...
      Le stampe che le band si fanno dei testi con la tua stampante? carta e colore le paghi tu...
      La donna delle pulizie, o cmq i detergenti vari.
      Le penne a sfera e i pennarelli? Piu' ne compri e piu' ne spariscono.

      ok, questa e' una bozza, poi puoi iniziare a calcolare i costi dello studio veroe proprio. :birra:
      Digital Performer 9 - All Toontrack stuff - Mouse and right hand
      un home-studio composto da computer, 2 monitor, scheda audio, pre microfonici, un paio di rack effetti/outboard, condizionatore, riscaldamento.

      Tra acqua luce corrente elettrica riscaldamento condizionamento più o meno 1500€ l'anno utilizzandolo tutti i fine settimana.
      Ma è proprio una cifra indicativa perchè puoi variare dai 500€ ai 2000€ a seconda della frequenza di utilizzo e del numero di macchine che ci stanno all'interno.

      Un vero e proprio studio di registrazione quei soldi non dico che li paga al mese ma quasi...

      In oltre come già detto ci sono molte cose accessorie che cmq alla fine dell'anno pesano come appunto la cancelleria, i servizi, le pulizie....per non parlare delle continue spese che si devono fare per mantenere in funzione lo studio (manutenzione delle macchine, microfoni rotti, cuffie rotte, aste da sostituire, cavi da sostituire, etc etc...)

      E' molto facile ritrovarsi sotto in un mese di 1000/2000€ come se niente fosse perchè si hanno sostenuto troppe spese, perchè i gruppi c'hanno messo troppo tempo e gli hai fatto lo sconto, perchè hai dovuto sostituire il computer, perchè hai dovuto mandare in riparazione qualcosa e vivadio hai dovuto acquistare un'altra, etc etc...

      E' difficile parlare di spese quantificate perchè dipende da situazione a situazione.
      Un mio conoscente che ha uno studio deve guadagnare almeno 4000€ al mese per rimanerci dentro e continuare a vivere...sembrano tanti soldi ma in realtà non lo sono perchè basta che in un mese si rompa un millennia e quei 4000€ te li sei già fumati.
      Allora parlo per esperienza diretta in quanto ho appena aperto una società che opera nel mondo dello spettacolo.
      I costi di apertura e di mantenimento di una partita iva variano molto a seconda della formula societaria che si decide, ti faccio un rapido schemino delle tre tipologie che ho preso in considerazione io:

      PARTITA IVA INDIVIDUALE:
      costi inziali 200-300€
      spese annuali 200-300€ + inps 2.700€ (minimo se hai un utile altissimo aumenta in proporzione con l'utile)
      detrazione annua sugli utili 25% (in pratica se a fine anno hai un utile di 100€ ne devi versare 25 allo stato)

      interessante è il regime dei minimi ma per un'attività del genere non funziona perchè puoi accedere a queste agevolazioni solo se hai uscite inferiori ai 15.000€ in tre anni e uno studio professionale ne ha sicuramente di piu

      SOCIETA' IN ACOMANDITA SEMPLICE (S.A.S.)
      formata da più soci che si dividono in due tipi, soci lavoratori e finanziatori
      costi iniziali 200-300€ + atto notarile (1500-2000€)+versamento del capitale sociale (minimo 500€)
      spese annuali 400-500€ + inps(vedi sopra) per ogni socio lavoratore
      dentrazione annua sugli utili 38%

      SOCIETA' A RESPONSABILITA' LIMITATA (S.R.L.)
      Formata da più soci
      costi iniziali 1500-2000€ + atto notarile + versamento del capitale sociale (minimo 10.000€ di cui 2500 vanno versati al momento dell'apertura della società i restatnti entro un anno)
      spese annuali 1500-2000€ + inps per ogni socio
      detrazione annua sugli utili 38%

      tenete presente che il capitale sociale della s.a.s. e della s.r.l. va versato ma può essere utilizzato a piacimento basta solo che in caso di fallimento i soci rimettano tale cifra sul conto corrente della società

      queste sono le spese per l'apertura della partita iva, indipendentemente da quale essa sia

      se parliamo di studi di registrazione allora si vanno a vedere dei costi specifici dell'attività
      "ciao Pene" :lolli: :lolli: :lolli:

      scusa se vado OT ma ti volevo far sapere che il nick che hai scelto mi ha fatto spisciare.. anche perchè immagino le risposte ai tuoi quesito tipo:" salve pene" oppure "come và pene?" hahah che mito :lolli:

      sorry OT!!!!!!
      Originally posted by UrukHai
      "ciao Pene" :lolli: :lolli: :lolli:

      scusa se vado OT ma ti volevo far sapere che il nick che hai scelto mi ha fatto spisciare.. anche perchè immagino le risposte ai tuoi quesito tipo:" salve pene" oppure "come và pene?" hahah che mito :lolli:

      sorry OT!!!!!!

      su dai ragazzi, lasciate stare il mio piccolo pene. :lolli: :lolli: :lolli: :lolli: :lolli:
      Digital Performer 9 - All Toontrack stuff - Mouse and right hand
      Gesù santo quanti thread sfociati nello stesso modo , con valanghe di post inneggianti al nick piu esclusivo di tutti i tempi :acc:



      speriamo che Pene si renda conto dello scompiglio che ha seminato ..

      anzi .. INseminato :stralol:
      Buy our Super Duper Funcoolizer Top Notch LImited Edition : dettaglio estremamente basso, rumore e ultrahigh guadagno.
      _insult notecontrol inc. on soundcloud and get a great djset for free

      Post was edited 1 time, last by “notecontrol” ().

      però ti assicuro che non spara c@zz@te , a dispetto di ciò che si potrebbe pensare :sbonk:


      dai ora basta . son passato di qui per informarvi che questo 3d ha preso una piega "penosa" come altri in sti giorni .. se ora attacco io stesso ad alimentare il degenero sarei incoerente.

      8)
      Buy our Super Duper Funcoolizer Top Notch LImited Edition : dettaglio estremamente basso, rumore e ultrahigh guadagno.
      _insult notecontrol inc. on soundcloud and get a great djset for free