Cartongesso nel box e angoli tappati

    This site uses cookies. By continuing to browse this site, you are agreeing to our use of cookies. More details

      Cartongesso nel box e angoli tappati

      Ciao a tutti :) sono Andrea e sono nuovo da queste parti. Ho letto un po' di thread riguardo i trattamenti acustici e le insonorizzazioni, ma, nonostante questo, non ho trovato risposta ad alcune domande. Veniamo al dunque: ho cambiato casa da poco e dispongo di un box collegato all'appartamento tramite una porta. le misure di questo box sono L273xA275xP550 . Le pareti sono tutte in cemento armato. Vorrei creare una stanza dove mettere due belle casse e un ampli per l'ascolto dei cd e vinili, una scrivania con i monitor e il mio pc, e varie tastiere sparse qua e là. Insomma vorrei fare un piccolo homestudio amatoriale, dove poter suonare, ascoltare decentemente i miei dischi e mixare qualcosina senza sentire note basse che si alzano all'improvviso e senza infastidire i vicini. La mia idea sarebbe quella di creare una parete in cartongesso verso la saracinesca e un rivestimento, sempre in cartongesso, nella parte opposta, il tutto riempito di lana di vetro o gommapiuma.
      La piantina del mio box con le modifiche è qua:
      coltrumfunk.altervista.org/immagini/box.JPG

      In rosso scuro ho disegnato le pareti in cartongesso che andrei a montare. In blu le casse, in verde ho disegnato la mia scrivania. Nella parete vicino alla saracinesca metterei una porta.
      Notando che il problema primario per una stanza con la forma di un parallelepipedo si indentifica negli angoli, mi è venuta l'idea di "tappare" gli angoli di "impatto" con il cartongesso e materiale assorbente, così come si vede nel disegno veramente poco professionale fatto con paint :D . Secondo voi, può funzionare? Eviterei quindi di mettere Basstrap in quei punti?
      Dopo metterei pavimento in gomma e linoleum , un tappeto e vari fonoassorbenti, chiaramente dopo aver fatto qualche misurazione dello spettro e dopo aver usato le mie orecchie :)
      Ogni suggerimento è ben accetto, scusate se mi sono dilungato
      Benvenuto nel forum.

      Purtroppo, l'insonorizzazione non è cosa facile da realizzare.

      Se usi il tasto cerca avrai molti riferimenti dai quali attingere.

      Diciamo che di base avevi più o meno azzeccato, ma fare solo qualche controparete con cartongesso e lana minerale non risolve il problema, in quanto il resto della struttura di cemento armato è comunque scoperta.

      In pratica, per avere una buona insonorizzazione devi realizzare una stanza dentro la "stanza", quindi parti da un pavimento flottante sul quesle realizzi le altre pareti in aderenza alle esistenti. Atteso che hai il cemento armato nelle pareti, l'applicazione di gomma piombo prima del cartongesso e qualche cm di intercapedine di aria sarebbe l'ideale.

      Visto che puoi, il taglio degli angoli è cosa buona ma l'intercapenùdine non riempirla di gomma piuma (serve a poco), meglio la lana minerale.
      Sono un portatore sano di ignoranza.
      Motu 828MKII+ultralite; MPX1, VoiceWorkplus; UA SOLO610, SixQ; Apex460, SE4400A; ADAM A7, K240S, Liquid Mix; Yamaha S90ES, Roland Integra7 e Fantom XR, GEM RP-X; Acuna88.
      Ciao e grazie per la risposta. Opterò per la lana minerale anche se ti confesso che non ci sto capendo più niente. Le lane minerali sono considerate uno standard, ma c'è chi dice che i poliuretani espansi di una certa densità sono tali e quali e addirittura il negoziante vicino casa mia che vende fonoassorbenti e fonoisolanti dice che la lana di vetro/roccia sì è economica, ma il rendimento è davvero scarso, soprattutto rispetto ai nuovi(e costosi) prodotti sintetici che mi ha mostrato. In ogni caso sto cercando un giusto compromesso fra isolamento/trattamento acustico/costo, contando che non posso spendere più di 999euro :D Per il pavimento non posso permettermi un flottante, ma avevo pensato ad un pavimento ad incastro sopra un materiale fonoassorbente, ovvero qualche mm di strato di gomma o sughero. Sopra il pavimento dei tappeti. Questo mi dovrebbe portar via circa 3 o 4 cm, quindi me ne rimangono 270... Per il soffitto proprio non so che fare, sia in termini di correzione acustica, di isolamento(ma sopra c'è casa mia) e di spazio, rimanendo in una soluzione a basso costo.
      Non saprei dirti .....

      Tuttavia ti faccio notare che non è un prodotto per "insonorizzare", cosa che puoi anche derivare dalle specifiche tecniche laddove si legge: "Absorb echoes, reverberation and noise reflection" ...
      Sono un portatore sano di ignoranza.
      Motu 828MKII+ultralite; MPX1, VoiceWorkplus; UA SOLO610, SixQ; Apex460, SE4400A; ADAM A7, K240S, Liquid Mix; Yamaha S90ES, Roland Integra7 e Fantom XR, GEM RP-X; Acuna88.
      Ti parlo da venditore di materiali fono-acustici:
      la lana minerale (e tutte le "lane" in generale) assorbono le vibrazioni, perlopiù quelle derivate da frequenze medio-alte.
      Il poliuretano (come il polistirene) NON assorbono vibrazioni ma al contrario le amplificano, disperdendole in tutto l'ambiente.
      Il cantongesso è un ottimo prodotto per realizzare strutture tipo contropareti e controsoffitti, adatto per "ricreare" acusticamente una superficie e adattarla (in base al meteriale che poni nell'intercapedine) alle proprie esigenze.
      Prima di effettuare qualsiasi tipo di lavoro o pensare ad un materiale piuttosto che a un altro, devi capire se il tuo obiettivo è SONORIZZARE o INSONORIZZARE.

      Nel primo caso, devi tenere sott'occhio la dimensione della tua stanza: esiste online (non l'ho mai trovata in rete, ce l'ho solo negli appunti di corso) una tabella di misure standard (altezza/lunghezza/larghezza) a cui devi far riferimento, se non vuoi incappare in problemi di acustica (onde stazionarie, sono quelle che non si disperdono uniformemente nè vengono assorbite dall'ambiente adeguatamente). Se hai pareti di cemento armato a vista, devi "foderarle" con cartongesso e lana minerale (o lana di vetro) all'interno, mentre in esterno puoi stuccarle normalmente (lascia perdere piramidali in spugna o immondizia simile..).
      Pavimento: se hai mattonelle smaltate o cmq qualsiasi altro prodotto "riflettente", la modifica più veloce è mettere un tappeto a pelo corto, di quelli tipo Iranian Loom; altrimenti fai un soppalco di legno, poggiato su lastre di sughero o polistirolo. Se hai una colonna portante confinante con la tua stanza, fodera con la gomma piombata (i vicini ringrazieranno).
      Angoli stanza: da "uccidere" assolutamente poichè non permettono una dispersione uniforme e focalizzata. Utilizza il cartongesso o strutture in legno.

      Nel secondo caso, non credo sia il tuo, è il classico ambiente da saletta in cui vige il concetto "non far sentire nulla al di fuori". Utilizza piramidali o materiali spugnosi, in gomma, che permettono un veloce assorbimento delle onde sonore e una diminuzione dei dB percepiti all'esterno.

      Spero di esserti stato utile :)
      Grazie Zao,ti spiego un po per cosa mi serviva quel materiale e cosa ho fatto,ho una stanza di 4x4 m,in un angolo della stanza ho fatto una parete di cartongesso da giu fino nel soffitto,3 m altezza e larghezza 1,20 m,non avendo lana di vetro ho riempito la parete con foglie di polistirolo,poi dentro nel angolo sulle pareti ho messo sempre foglie di polistirolo,poi ho messo sopra schiuma assorbente,ho fatto tutto questo per registrare la voce dentro nel angolo per non registrare il riverbero della stanza,però dentro nel angolo e uscito fuori un tipo di riverbero come del bagno però piu grosso,ho pensato che fosse la colpa del altezza (3 m),ho fatto un tipo di soffitta (sempre nel angolo)altezza 2,20 m con un pannello poi dentro sempre foglio di polistirolo e schiuma,.il riverbero grosso si sentiva un po meno, si sentiva di piu se alzavo la voce,mi sono incazzato e ho messo un altro strato di schiuma assorbente(ps:non ha forma piramidale)queste qua.thomann.de/it/the_takustik_noppenschaum_1030_4er_set.htm
      Il riverbero è sparitto,però adesso mi sembra che assorbe troppo la voce,e possibile?,cioè,puo succedere che se metti troppi pannelli assorbenti di schiuma uno sopra l'altro assorbe troppo la voce?