Nuova struttura nuova avventura!

    This site uses cookies. By continuing to browse this site, you are agreeing to our use of cookies. More details

      anche io sono un pò dubbioso sulla parete leggera! sicuramente na bella parete pesante isola di più, però non so quanto io possa caricare sul pavimento esistente e non vorrei sprecare neanche un mm!

      Se qualcun'altro può dare un parere ve ne sarei infinitamente grato dato che devo darmi una mossa! Parete leggera (cartongesso-lanaroccia-piombo o meglio celenit e lana roccia) oppure devo utilizzare anche mattoni forati per avere il giusto isolamento col minimo spessore delle pareti?
      "Per sua natura la musica non può spiegare niente: né delle emozioni, né dei punti di vista, né dei sentimenti, né dei fenomeni della natura. Essa non spiega che se stessa." (Igor Stravinsky)
      FACEBOOK

      Post was edited 1 time, last by “bich” ().

      Ho trovato sul sito della knauf una parete così composta:
      2 lastre in gessofibra 15mm
      lana di vetro 45mm (17kg)
      intercapedine 5mm
      1 gessofibra
      lana di vetro
      2 gessofibra

      il tutto mantenuto da doppia orditura metallica da 50mm che isola la bellezza di 69 db! Purtroppo non c'è l'andamento in frequenza dell'abbattimento ma almeno su carta è la migliore che ho trovato quindi mi sto facendo preparare un preventivo di una parete uguale ma composta da marche diverse.

      Intanto ieri, sotto consiglio degli operai, sono andato a fare un preventivo da un altro fornitore molto più preparato che mi ha proposto questa soluzione:
      isover.it/It/Edilizia/Pareti/A…areti_Separazione_02.aspx
      Volendo si potrebbe aggiungere anche una lastra di Gommapiombo per aumentare l'efficienza sulle basse!
      Come vi sembra?
      "Per sua natura la musica non può spiegare niente: né delle emozioni, né dei punti di vista, né dei sentimenti, né dei fenomeni della natura. Essa non spiega che se stessa." (Igor Stravinsky)
      FACEBOOK
      we, siete spariti???
      Comunque un amico (che qualcuno di voi conosce) mi ha disegnato questa sistemazione che non sembra niente male!
      Nel frattempo però mi hanno proposto un'altro locale molto più grande, allo stesso prezzo con minori problemi di insonorizzazione dato che è un locale sotterraneo dove sopra c'è un'altra attività commerciale....... settimana prossima vado a vederlo....

      Ps: ho lasciato perdere il finanziamento per le ditte individuali di Invitalia..... trooooooppi vincoli e sbattimenti!
      "Per sua natura la musica non può spiegare niente: né delle emozioni, né dei punti di vista, né dei sentimenti, né dei fenomeni della natura. Essa non spiega che se stessa." (Igor Stravinsky)
      FACEBOOK
      Nel frattempo però mi hanno proposto un'altro locale molto più grande, allo stesso prezzo con minori problemi di insonorizzazione dato che è un locale sotterraneo dove sopra c'è un'altra attività commerciale....... settimana prossima vado a vederlo....

      Attenzione alle vie di esodo o uscite di sicurezza. Se il locale è al piano interrato, bisogna valutare l'eventualità di una fuga in massa da parte delle persone che si trovano all'interno.
      Ohne Musik wäre das Leben ein Irrtum

      N.B. Rispondo a mail o telefonate con quesiti tecnici solo SE ho tempo e voglia
      Soprattutto non credo ti diano l'agibilita' per un locale con accesso al pubblico in un interrato.
      Almeno nel mio comune non e' possibile.

      Rinnovo il consiglio di rivolgersi a qualcuno di competente. In bocca al lupo per il bel progetto!
      All we are worth is zeros and ones.
      ok, grazie dei consigli, mi informerò!
      "Per sua natura la musica non può spiegare niente: né delle emozioni, né dei punti di vista, né dei sentimenti, né dei fenomeni della natura. Essa non spiega che se stessa." (Igor Stravinsky)
      FACEBOOK
      ho perso un pò di tempo a valutare altri locali, ma alla fine torno sempre al locale di partenza!
      Mi hanno detto che non è un problema spostare l'entrata sul lato se c'è già il numero civico (e dovrebbe esserci essendoci già la vetrina!) ma per cautela ho fatto anche una piantina con l'ingresso frontale! potete vederla qui: docs.google.com/leaf?id=0B9kll…t=name&layout=list&num=50
      le dimensioni sono uscite simili quindi devo basare solo la scelta sull'eventuale spesa per l'ingresso, perchè la vetrina laterale è più corta delle altre quindi dovrei far fare un infisso apposta da usare come ingresso e questo dovrà essere anche ben fatto per non far perdere efficienza all'isolamento generale!
      "Per sua natura la musica non può spiegare niente: né delle emozioni, né dei punti di vista, né dei sentimenti, né dei fenomeni della natura. Essa non spiega che se stessa." (Igor Stravinsky)
      FACEBOOK
      ancora non ho definito quanta grana ci vorrà, ma almeno 10000 euro di lavori strutturali ci stanno da fare....
      "Per sua natura la musica non può spiegare niente: né delle emozioni, né dei punti di vista, né dei sentimenti, né dei fenomeni della natura. Essa non spiega che se stessa." (Igor Stravinsky)
      FACEBOOK
      è passato un pò di tempo perchè ho avuto un pò di casini..... probabilmente il locale non è più disponibile e la persona che si doveva occupare dei lavori mi ha abbandonato.... nzomma, partimo bene!
      "Per sua natura la musica non può spiegare niente: né delle emozioni, né dei punti di vista, né dei sentimenti, né dei fenomeni della natura. Essa non spiega che se stessa." (Igor Stravinsky)
      FACEBOOK
      rieccomi all'opera. Ho trovato un locale molto interessante, non molto grande ma abbastanza isolato per cui gli unici lavori di isolamento da fare servono per isolare gli ambienti interni. Ora mi chiedevo: essendo già diviso all'interno potrebbe bastare solamente creare dei pavimenti galleggianti e sistemare delle buone porte al posto di spendere i miliardi in insonorizazione? O comunque può bastare fare delle pareti "a cappotto" delle pareti divisorie per non rimpicciolire le stanze?
      "Per sua natura la musica non può spiegare niente: né delle emozioni, né dei punti di vista, né dei sentimenti, né dei fenomeni della natura. Essa non spiega che se stessa." (Igor Stravinsky)
      FACEBOOK

      Finalmente!

      Lunedì vado ad impegnare questo locale. E' situato lontano da abitazioni e attorno c'è solo un'officina e dei depositi per cui non do fastidio a nessuno e nessuno da fastidio a me! Il padrone lo affitta come 2 locali insieme ma io per convenienza ne prendo solo uno, poi nel caso le cose mi vanno bene mi allargo e prendo anche quello affianco (che si vede alla destra nella piantina che ho allegato).
      Essendo già diviso al'interno andrei solo a creare delle contropareti addosso a quelle già esistenti senza toccare il soffitto.


      Ho solo un problemino con il pavimento della sala prove dato che è un pò rialzato su un lato... se non mi costa molto ci faccio un massetto a secco sul pavimento esistente e lo riporto a livello così copro anche le mattonelle che sarebbero state comunque troppo riflettenti per l'acustica.
      "Per sua natura la musica non può spiegare niente: né delle emozioni, né dei punti di vista, né dei sentimenti, né dei fenomeni della natura. Essa non spiega che se stessa." (Igor Stravinsky)
      FACEBOOK
      oggi sono andato a bloccare il locale, in questi giorni avrò la risposta per la proposta ed inizierò tutti gli iter burocratici e manovalistici del caso....
      "Per sua natura la musica non può spiegare niente: né delle emozioni, né dei punti di vista, né dei sentimenti, né dei fenomeni della natura. Essa non spiega che se stessa." (Igor Stravinsky)
      FACEBOOK
      ci sono 2 ingressi separati ma all'interno sono comunicanti.... io per ora ho preso solo la parte di sinistra e vedremo come chiudere le zone comunicanti se con una porta blindata o proprio murando il "buco".... io spero che in 5-6 mesi non lo affitti a nessuno così se le cose vanno bene apro la porta e mi allargo!
      "Per sua natura la musica non può spiegare niente: né delle emozioni, né dei punti di vista, né dei sentimenti, né dei fenomeni della natura. Essa non spiega che se stessa." (Igor Stravinsky)
      FACEBOOK
      dopo vari accordi ho deciso di prendere tutt'e due gli ambienti per cui ipoteticamente la sistemazione dovrebbe essere la seguente:


      La regia verrebbe un pò piccola ma con le misure perfette secondo le famose "proporzioni ideali".... Se poi quando sto la mi rendo conto che effettivamente lo spazio è poco allora rimango come era nel primo disegno, cioè con la regia grande 20mq e vorrà dire che l'altra sala sarà dedicata a gruppi piccoli e alla didattica.....
      "Per sua natura la musica non può spiegare niente: né delle emozioni, né dei punti di vista, né dei sentimenti, né dei fenomeni della natura. Essa non spiega che se stessa." (Igor Stravinsky)
      FACEBOOK
      mentre aspetto la registrazione del contratto per poi aprire la partita IVA, definisco i dettagli dei lavori da svolgere.
      Innanzitutto mi hanno proposto di realizzare delle contropareti così composte:
      - intercapedine col muro esistente (5cm dove ho spazio)
      - lana roccia knauf da 60mm, 40 kg/m3
      - montante da 75 (dove ho spazio da altre parti devo usare quello da 50 poi vi spiego)
      - doppio rivestimento in cartongesso e gessofibra (13mm)

      In alcuni punti non posso esagerare con lo spessore delle contropareti perchè rischio di coprire i montanti delle porte, perciò per non rifarle daccapo preferisco adeguarmi.
      A proposito di porte, sicuramente prenderò le solite porte indicate in vari thread, poi sul sito ho notato questo prodotto: buildingwebstore.com/product/2…ER-H-1200x12000x10-mm.asp
      può andare bene sotto al simil-parquet dell'ikea migliorando il disaccoppiamento o la spesa non vale la resa?
      "Per sua natura la musica non può spiegare niente: né delle emozioni, né dei punti di vista, né dei sentimenti, né dei fenomeni della natura. Essa non spiega che se stessa." (Igor Stravinsky)
      FACEBOOK