Pavimento sala prove

    This site uses cookies. By continuing to browse this site, you are agreeing to our use of cookies. Read and accept

      Pavimento sala prove

      Salve a tutti!
      Ho da poco affittato una stanza di poco più di 50 metri quadri nella quale avrei intenzione di suonare e registrare qualcosina, essendo una vecchia stalla c'è parecchio lavoro da fare ma la cosa che mi preoccupava di più è il pavimento.
      Non essendo neanche piano, ma rialzato sui lati della stanza di qualche centimetro, mi chiedevo qual'era la soluzione migliore, ed anche più economica di trattare il tutto. Dovrei riuscire a procurarmi materiale come legname e sabbia gratuitamente o quasi, ma non so se usare anche della gomma per isolare ancora di più o qual'è il modo migliora di fare il tutto!

      C'è qualche tutorial, o avete qualche consiglio da darmi su come realizzare fisicamente una copertura in legno efficace?

      Grazie mille per la disponibilità :)
      la farò un giorno
      Interessa anche a me la cosa del pavimento, sopratutto da quando di sfuggita su un forum (GS) ho letto che quello del pavimento (per quanto riguarda il fonoassorbimento) può essere considerato come un 'myth'. Ossia si diceva che in finale il pavimento è meglio lasciarlo così com'è e non trattarlo. Se qualcuno sa qualcosina in più a riguardo confermando/smentendo e motivando tale 'statement' ne sarei molto grato thx.
      miciomiao
      Sono d'accordo con te ! Di sicuro il pavimento non deve essere fonoassorbente !! Questo eliminerebbe delle riflessioni che sono fondamentali secondo la nostra percezione del suono (soprattutto per quanto riguarda gli strumenti acustici).

      Xeron invece intendeva realizzare un pavimento flottante ( isolato acusticamente ) e questa è un altra cosa !!! Assolutamente necessaria !
      Certo, control e recording sono due situazioni differrenti !

      Per la control anche io uso un tappeto vicino alla zona mix e di solito lo consiglio sempre, ti dirò.. è quasi più una questione di comfort che di fatto non ci sono riflessioni dirette . Diamo infatti per scontato che sul soffitto nei pressi della posizione di mix ci sia un trattamento acustico che previene la formazione di flutter echo tra soffitto e pavimento .

      Utilizzare invece la moquette ( a parte il fatto che non è tanto pratico ) è generalmente sconsigliato in tutte le situazioni perchè comunque va ad assorbire le frequenze che non ci interessa assorbire (le alte) e non assorbe le frequenze che vorremmo che fossero assorbite (medie e basse) .
      Incupisce l'acustica generale e potrebbe portarci a sovraccaricare il nostro mix di alte frequenze.

      Il messaggio è stato modificata 1 volte, ultima modifica da “giuliosensi” ().

      Sto iniziando la costruzione di un pavimento flottante con un pò di lana di roccia sotto, più altri lavori per i muri ed il soffitto, tutto in maniera molto economica, spero di avere dei risultati accettabili in termini di acustica interna! In questo momento è solamente una stanza parecchio riverberante =(
      la farò un giorno