suggerimento posizionamento monitor e pannelli in mansarda--rompicapo!

    This site uses cookies. By continuing to browse this site, you are agreeing to our use of cookies. Read and accept

      suggerimento posizionamento monitor e pannelli in mansarda--rompicapo!

      ciao! sto allestendo il mio studiolo in una mansarda. faccio musica elettronica. volevo un consiglio su dove posizionare i monitor. i monitor sono krk v8 (cono da 8), la mansarda è cosi strutturata: lunga poco piu di 4 metri, larga poco piu di 2 metri e mezzo, nel punto di max altitudine è alta 2,30 circa, mentre il punto piu basso è 80 cm (e li ci sono le finestrelle a terra, mentre la porta è dal lato opposto: dal lato piu alto) ,le pareti del lato piu alto e del lato piu basso che ho appena quantificato in dimensioni sono i lati piu' corti, quindi ci sono 4 metri di lunghezza fra l'altezza massima e minima. per circa 1 metro e 40 il soffitto rimane normale piatto, inizia poi ad inclinarsi-abbassarsi, diciamo che fino a 2 terzi della stanza (per lungo) puoi camminare fino a non prendere la tipica capocciata...... non so proprio dove convenga mettere i monitor: sicuro un po distanziati dal muro (tipo 20/30 cm)ma nel lato piu corto? nel lato piu corto dove nel retro dei monitor c'è il muro normale (quello con la porta) (quello alto 2,30 m) oppure dove nel retro dei monitor si abbassa "inesorabilmente" il muro spiovente? (il suono che esce dai monitor da davanti non so se deve avere 1 po di liberta' di spazio e viaggiare (e rimbalzare) in un'area "normale" oppure se il suono che esce dai monitor (sempre dal davanti) anche se incontra un muro spiovente come descritto e si muove con meno sfogo pero' si "assorbe" bene nell'assottigliamento dell'area di spazio disponibile? oppure per dare maggiore immagine stereo e per altri motivi forse è meglio mettere i monitor su un lato lungo? in questo caso per sentire le basse mi sono accorto che dovrei mettermi distanziato quasi del massimo imposto dalla stanza, praticamente attaccato al muro, forse non proprio indicato, troppo poco spazio.... troppo poco spazio comunque in tutte le opzioni lo so (nelle prime opzioni mettendomi sul lato corto le casse sono un po troppo vicine forse essendo non proprio nearfild immagino avendo il cono da 8 pero' mettendomi/li nel lato lungo quello corto poi è veramente corto ai limiti....?). comunque l'unico spazio dove posso in libera' e senza disturbare fare le mie cosine è questo, e i monitor non voglio subdimensionarli... oltre al posizionamento monitor e postazione volevo da voi altri consigli, devo trattare molto acusticamente dato che sono nel piccolo? sopratutto bass trap o di fonoassorbenti? e dove andranno messi in maggior parte ( a seconda del posizionamento ke mi suggerirete) i fonossorbenti e le bass trap? ps: nella mansarda ho (ed ora sono addossati su un lato lungo e qualcosa sull'altro lato lungo) borsoni e borse, bauli, mobili bassi in legno dove sopra ho messo i miei vinili, comunque un po di roba (materassi compresi che riempie e non crea riverberi).

      purtroppo non ho foto ora e dopodomani parto per berlino, se sono riuscito ad essere abbastanza chiaro sono ansioso di un vostro consiglio, spero poi di poter mettere foto. grazie!!!! ?(
      dal tuo post risulta chiaro che sei ansioso.
      Il tuo problema è per lo piú la larghezza 250 cm. DEVI posizionare il punto di scolto rivolto verso il lato basso, quindi le casse proietteranno il suono verso il lato alto in modo da sfruttare a tuo vantaggio l'inclinazione del tetto per deviare le prime riflessioni. Devi sicuramente imbottire pesantemente il lato basso per assorbire bassa frequenza e poi arretrare man mano il blocco monitor punto di ascolto fino a trovare la zona migliore. Avendo 250 cm circa di larghezza vuol dire che se disponi i monitor ad 1 metro tra loro tra un monitor e la parete avrai 75 cm, distanza alla quale in assenza di pesanti armaure hai già interazioni apprezabili. Quindi parti con imbottitura della parte bassa, piazza i monitor a 75 cm dalla parete laterale e dalla parete di fondo ( e anche dal soffitto naturalmente). Spostandoti avanti o indietro (tu e i monitor) tarerai il grosso della risposta.

      DB
      se vendete il database mi incazzo.
      Grazie mille ho capito! Ma75 cm e' proprio il minimo per le mie krk con cono da 8? Dici meglio con meno stereofonia e con un triangolo meno ampio che con riflessioni del muro? I pannelli e le bass trap quindi le metto dietro sopratutto, nella parte bassa e nei muri dietro e sopra e di lato aale casse o li nelle imediate vicinatnze lascio libero? Hehe sono ansioso, ma anche di suonare finalmente come si deve! ;) grazie
      Dal momento che l'ambiente è piccolo io metterei le bass trapp a pannelli su più superficie possibile. Senza voler interpretare quello che scrive dbarbuto, prendi quei 75 cm come un valore indicativo. Infatti, se farai qualche prova della risposta della tua camera (vedi discussioni specifiche) ti renderai conto che basta spostare tra loro i monitor di pochi centimetri per avere risposte completamente diverse a causa delle cancellazioni di fase.
      Il punto chiave è fare delle prove.
      Perfetto grazie ancora, le bass trap a parete cioe'? Io ho trovato su ebay bass trap e pannelli a prezzi molto buoni in poliuretano... Per fare gli ascolti, dato che non ho mai fatto queste cose, metto un disco gia fatto e vedo spostando i monitor qual'e' l'ascolto piu preciso, con piu dettagli e piu pieno? Grazie!
      Intendo i pannelli di lana di vetro rivestita. Il poliuretano non lo conosco e non so quanto possa essere efficace.
      Per le prove...se metti un disco e vai a orecchio è un po' troppo grossolano e poco utile complessivamente.
      Per essere un po' più precisi compra un microfono da misura (un ecm8000 sarà più che sufficiente...35 euro), facendo riprodurre ai tuoi monitor un rumore rosa leggi con un analizzatore di spettro la risposta del microfono. Teoricamente dovresti ottenere uno spettro completamente piatto, nella pratica non lo otterrai...ora fai diverse prove muovendo i monitor e leggendo di volta in volta se la risposta migliora o peggiora.
      Ehehe non ho proprio confidenza con i mic... Allora mi faccio prestare un microfono da misura ( ce ne sono altri oltre a quello che mi hai suggerito econominci? Microfoni shure tipici da karaoke non vanno bene?) e registro nel mio software e osservo lo spettro di cone registra il rumore rosa... Dovrei vedere una linea piu o meno piatta come db rispetto agli hz? Il mic lo metto al posto della mia capoccia? Grazie gentilissimo ho scoperto una cosa nuova ;)