Icon Qcon G2

    This site uses cookies. By continuing to browse this site, you are agreeing to our use of cookies. More details

      Ciao,
      sono in procinto di acquistare Icon QCon Pro G2.
      Non si trovano molte info in giro e anch'io mi sono posto le tue stesse domande quando ho notato che in italia il prodotto non lo tratta quasi nessuno. Il "tedescone" comunque mi ispira fiducia e poi garantisce per tre anni.
      Quindi confermi che funziona bene? Con quale macchina lo usi... PC o Mac?

      Grz

      Icon Qcon G2

      Premetto che utilizzo il mio home studio per diletto e nel tempo libero (poco).

      In funzione di ciò, non ho avuto molto tempo per esplorare fino in fondo tutte le funzionalità della interfaccia.

      Ad ogni modo, per quello che ho potuto, finora, posso ritenermi soddisfatto del qcon G2 anche in termini di facilità di utilizzo e apprendimento quasi immediato.

      Specifico che lo utilizzo in ambiente PC, di Windows 7 e Cubase.

      Spero sia di aiuto.


      Inviato dal mio POCOPHONE F1 utilizzando Tapatalk
      Sono un portatore sano di ignoranza.
      Motu 828MKII+ultralite; MPX1, VoiceWorkplus; UA SOLO610, SixQ; Apex460, SE4400A; ADAM A7, K240S, Liquid Mix; Yamaha S90ES, Roland Integra7 e Fantom XR, GEM RP-X; Acuna88.

      dorian wrote:

      Ok capito le mascherine auto partenti, comunque non ho problemi alla partenza , pur essendo riconnesso ad un hub usb funziona sempre al primo colpo purché acceso prima di far partire il programma.
      mackie Hui che è il protocollo che usa Pro Tools ha diverse mancanze rispetto al protocollo che usano gli altri programmi, tipo che il master fader non funziona e poi ha solo4 caratteri per i nomi, ma questo succede comunque.
      a parte questo funziona molto bene con tutto, non so però se tutti i comandi vanno, quelli che uso abitualmente funzionano, ho provato anche a regolare i plugins e funziona ma faccio prima col mouse...



      Ciao anchio sto pensando a questo controller per il controllo di Cubase 10 su ambiente Windows 7

      @dorian avrei un quesito da porti,siccome hai detto che hai provato il controller per l'utilizzo dei plug-ins volevo chiderti come è possibile utilizzarlo,ossia,se nasce come controller daw,quindi fader,trasporto ecc. ecc.... come puoi usarlo per i plug-ins,inanzitutto devi mappare ogni plug in? che software utilizzi per fare ciò?

      e se in un dato momento sto controllando la daw e mettiamo che voglio aprire un plug e controllarlo,come farà il controller a capire se deve controllare la daw o il plug in aperto??

      grazie
      ti rispondo da possessore di ICON QCON PROX. in pratica premendo il tasto plugin sul controller, nello schermo vedi la catena di plugin del canale selezionato. utilizzando i knob del pan selezioni il plugin che ti interessa e sempre sullo schermino ti propone i paramentri che puoi controllare a quel punto fai quello che vuoi utilizzando sempre i knob del pan.

      il problema con il PROx è che i knob vanno a scatti e sembra che per colpa di sta cosa salta le pagine. nel senso che ogni plugin se ha piu parametri di quelli che il controller puo farti controllare direttamente ti da la possibilità di passare ad altr pagine...solo che se muovo il knob di uno scatto passa da pag. 1 a pag. 3.... e cmq lo trovo scomodo personalmente, ed è per quello che da tempo sto provando a far convivere l'ICON con un NOCTURN di NOVATION.
      Ciao @saglio allora intanto volevo far chiarezza,quello che intendo io è quello in foto ma non ha il tasto plugin ma bensì VST,per cui volevo capire se vale la stessa cosa,nel senso che magari si riferiscono alla stessa funzione ma son chiamati con 2 modi diversi essendo anche 2 modelli di controller diversi

      Detto ciò si è proprio quello che speravo fosse,ossia un tasto che disattivasse il controllo daw e attivasse quello plugin e via software tu assegni i comandi,ma che software utilizza il Qcon? Tipo anchio possiedo il Nocturn attraverso Automap,software proprietario,ma lo devo aprire al di fuori della daw,questo invece si interfaccia con cubase?

      Il problema che hai spero non ci sia nel Pro-G2,ma aspettiamo di sentire altri pareri magari di chi ne possiede già uno e lo ha testato,in effetti gli knob a scatti per questo tipo di controllo sono una rottura,il pro-g2 mi pare sia come il Nocturn ossia abbia la corsa infinita

      Quindi nel tuo caso e alla luce di questi "problemucci" forse si fai bene a mantenere in uso il Nocturn magari solo per il controllo dei

      plugin,ma occhio però dipende anche che versione di Cubase utilizzi,tu mi sembra di aver capito che utilizzi Pro Tools,non so gli altri ma

      con Cubase ci son seri problemi con le ultime versioni

      continuo in un altro post...........................
      Images
      • QconPro-G2-Front-d58909f83cac999c40ab51b4b442faaf.jpg

        152.72 kB, 1,168×960, viewed 3 times
      DI CONTRO al Nocturn ti dico una cosa @saglio,io il Nocturn ho intenzione di abbandonarlo per 2 motivi:


      1 SE PASSO A PRO-G2 e posso controllare tutto con quello meglio,avere troppa roba ti incasina,però aspettiamo di vedere se
      molti hanno riscontrato questo problema che hai tu sul Pro-X


      2 PRESTARE ATTENZIONE A QUESTO PUNTO,mi rivolgo sopratutto agli utilizzatori di Cubase ma potrà valere in un futuro anche per chi usa PT,dal momento che:

      Praticamente il Nocturn è stato dismesso,per cui non ci saranno più aggiornamenti di Automap,si sono fermati all'Automap 4.12 supportato fino alla versione 9.5 di Cubase (fonte sito e Assistenza Facebook Novation Official)

      Io fino alla versione 8 di Cubase non avevo problemi ma dalla 10 praticamente non ho potuto usarlo,nel Software Setup di Automap 4.12
      quando andavo a fare la scansione dei plug-ins e VST per la Versione di Cubase 10 non mi partiva e non mi trovava l'icona (parlo delle icone che si vedono in foto che ho postato)

      Cercando in rete ho trovato una versione beta di Automap ossia la 4.13b2 beta.novationmusic.com/releases/automap/
      ed ho provato ad installarla,a quel punto ho fatto la normale scansione di tutto e diciamo che funziona,anche se però ho riscontrato parecchi problemi che menziono qua sotto

      - Alcuni Vst2 mi danno problemi alle grafiche di certi plug in ma sopratutto VST,manopole che si piantano e valori che rimangono fermi,ho provato ad aprire le stesse istanze senza il collegamento (Automap).dll e tutto funziona correttamente

      - Inoltre tanti VST3 mi crashano,e quindi devo rinunciare a controllarli attraverso il Nocturn,è un vero peccato

      Queste problematiche penso siano ormai irreversibili per cui mi vedrò costretto ad abbandonare il Nocturn,peccato perchè era un ottimo controller

      Se qualche Utilizzatore di Cubase ultime versioni e possessore di Nocturn vuole dire la sua o ha trovato alternative è ben accetto ;)
      Images
      • map.png

        50.64 kB, 698×503, viewed 2 times
      Icon funziona come mackie control quindi non devi fare nessun mapping, è già pronto per controllare le daw e non puoi cambiare funzioni.
      i plugin preferisco modificarli col mouse.
      il controller ti serve come un mixer.
      per alcuni plugin uso la master studiologic che ha tantissimi fader e pot (per quelli che uso live suonando tipo delay rate, feedback e simili).
      Si io uso PT, penso che il mio tasto plugin e il tuo VST sia solo legato al modello di controller ma credo che facciano la stessa cosa. come dice dorian non c'è bisogno di mapping, anche perchè avendo uno schermo lui ti fa vedere tutti i parametri mentre il nocturn ha un tot di knob e nessuno schermino perciò devi decidere tu dove mettere cosa.

      comunque aparte per i trim di pro tools la funzione plugin non l'ho mai usata per quanto detto sopra (knob a scatti, salta le pagine e non è proprio immediato)

      Per quanto riguarda il nocturn l'ho usato pochissimo perchè mi dava appunto problemi poi con il "appena ho un attimo provo a sistemarlo" è li da parecchio tempo che giace inutilizzato purtroppo...ma proverò la versione beta che hai postato
      ok,si io arrivo dal Nocturn e da Automap,ottimo software ma che mi ha sempre dato problemini,il lavoro di controllo plug in son riuscito a farlo,ma 1 su 10 mi dava rogne,cmq sto cercando un controller DAW+plug-ins e mi sembra che il G2 sia la soluzione migliore,anche a livello estetico è una bomba