Uso tavoletta grafica per disegno automazioni

    This site uses cookies. By continuing to browse this site, you are agreeing to our use of cookies. More details

      Uso tavoletta grafica per disegno automazioni

      Buon giorno a tutti!

      Spero di essere nella sezione giusta.

      Chiedo lumi circa la possibilità di utilizzare una tavoletta grafica, anche economica, come ausilio per perfezionare e rendere più comodo il disegno delle automazioni. In particolare, nel mio caso servirebbe per disegnare con più precisione e agilità, al posto del mouse, le tantissime curve di espressione degli strumenti orchestrali del mio Motu Symphonic Orchestra. Secondo voi è una cosa fattibile?

      Grazie per la collaborazione!

      galaxi
      "Non mi sorprende ciò che vedo ma come diversamente vedo"
      Direi che lo puoi già fare con qualsiasi tavoletta grafica.. le tablet di fatto si sostituiscono al mouse quindi puoi fare tutto quello che fai con un mouse. Io ho una tavoletta formato A6 della Trust e se cerchi qualcosa di economico penso sia un'ottima soluzione. Altrimenti una bella wireless della Wacom e sei a posto!
      Grazie Liquid...che dire, è proprio la risposta che cercavo, riferendomi in effetti a quelle tavolette grafiche (per es. trust) che si trovano anche presso gli ipermercati!

      Grazie ancora, ciao (corro a comprarla!)

      galaxi
      "Non mi sorprende ciò che vedo ma come diversamente vedo"
      Ciao Giacomo e grazie per l'intervento!

      In effetti l'acquisto di un pedale d'espressione l'ho già preventivato. Penso tuttavia che la gestione delle dinamiche in tempo reale fatta con il medesimo richieda comunque successivamente degli interventi correttivi di precisione. Almeno per quanto riguarda il mio personale metodo di lavoro con il midi, la gestione delle curve di espressione è vitale, perchè oltre a cercare di "ricostruire" con essa- per quanto si possa fare virtualmente - le dinamiche caratteristiche di una strumento orchestrale, serve a livellare i volumi relativi delle singole parti tra loro, come un vero e proprio missaggio. Dato che questo titpo d'intervento l'ho attuato sempre con il mouse, mi sono detto: perchè non sfruttare la comodità di una tavoletta grafica?

      Ciao Giacomo e buona musica!

      galaxi
      "Non mi sorprende ciò che vedo ma come diversamente vedo"

      Post was edited 1 time, last by “GalaxiProject” ().

      galaxy da quello che scrivi capisco che tu "disegni" praticamente le curve con il mouse (per questo vuoi passare alla tablet) ma hai mai provato a creare una curva di automazione (ci sono sicuramente anche su cubase, su sonar si chiamano inviluppi) che puoi poi spostare con quattro click di mouse ?

      in questo modo, ragionando sempre per sezioni orchestrali, se vuoi ad esempio abbassare il volumen di tutti gli archi insieme (mentre fai crescere altre cose) puoi convogliare tutti gli archi in un gruppo e disegnare solo un inviluppo volume su questo gruppo...questo è il mio metodo di lavoro e lo trovo molto pratico...in pratica il mouse non lo uso come matita, ma fisso solo un punto iniziale e uno finale e poi scelgo il volume e l'andamento della curva (esponenziale, lineare, ecc..)

      con la tavoletta non ho mai provato però...alla fine se sei abituato ad usare il mouse come "penna" potrebbe essere meglio..

      p.s. se poi diventato protoolsiano o sei rimasto al cubo?

      8)
      E.
      "...a alma é o segredo do negócio..." Zeca Baleiro
      Ehhhehehe...ciao Eumir!

      mah...per adesso sono rimasto al mio cubicolo! Il tipo che dovevo incontrare per una dimostrazione pratica di protools non si è fatto vedere e io sono rimasto con i miei dubbi...!
      Credo di aver capito a cosa ti riferisci Eumir. Uso anch'io il metodo che mi hai illustrato, ma il più delle volte mi trovo meglio a disegnare materialmente le curve. E' ovvio che in fase di missaggio vero e proprio, utilizzando i gruppi per ogni famiglia orchestrale (si chiamano così?), uso gli inviluppi di volume in corrispondenza di punti fissati nella traccia delle automazioni. Comunque, voglio provare ad utilizzare una tavoletta grafica anche perchè alcune costano veramente poco... e poi devo dire la verità...l'idea mi è venuta in mente perchè nella postazione di lavoro di Marteen Sprujit - compositore di musiche per film e tv - ho visto un aggeggio che assomigliava ad una tavoletta grafica e ho detto: ecco perchè è così bravo!!!

      galaxi
      "Non mi sorprende ciò che vedo ma come diversamente vedo"
      capito...allora vai di trust (una di dimensioni A5 o A4 dovrebbe andare bene) ...le wacom hanno una risoluzione migliore ma chiaramente costano ...ne abbiamo una in ufficio che usiamo per usi grafici ma visto che mi hai messo una pulce nell'orecchio la settimana prossima la faccio sparire :stralol: :stralol:

      e divento pure io come Marteen sprujit... :lolli:

      8)
      E.
      "...a alma é o segredo do negócio..." Zeca Baleiro
      Per Giacomo: hei, che bella sorpresa! ma sei anche tu della Fedic? magari ci sentiamo in pm per non andare in OT

      Per Eumir: Si, si...arraffa pure perchè sento che quelle tavolette possano servire bene allo scopo!

      Ciao

      galaxi
      "Non mi sorprende ciò che vedo ma come diversamente vedo"
      credo che alla fine la risposta giusta sia in una combinazione di pedale di espressione e tavoletta grafica.....

      Con il pedale.... dirigi l'orchestra.... seguendo l'istinto, la creatività....

      Poi in fase di rifinitura.... di dettaglio.... ritocchi la curva con la tavoletta....


      Se vuoi un consiglio.... lascia stare le tavolette grandi (12 pollici, A4)... non servono.... ingombrano..... se non sei un grafico che ha mappato sulla supeficie delle tavoletta tutte le palette degli strumenti grafici.... la tavoletta grafica di grosso formato è più una rottura di bolas che altro....

      Usa una tavoletta di piccolo formato..... e visto che alla fine non ti serve per avere 500 gradi di pressione del pennello e 1000 linee di risoluzione per mm quadrato... lascia stare pure la Wacom.... una economica e pratica Trust
      è più che sufficiente.
      :meta: Uaaan...Tuuuuu.... Triiiii..... Fooor :meta:
      Fedic sta per federazione Italiana dei Cineclub, cioè luoghi in cui si divulga la cultura cinematografica ai più disparati livelli, dalla realizzazione di cortometraggi, alla proiezione di lungometraggi, dalla realizzazione di corsi sulla tecnica del cinema (regia, sceneggiatura, ripresa etc.), alla organizzazione di manifestazioni a premi. Il mio club è il Gruppo Cineamatori delle Apuane, associato Fedic: sono tutti videomakers e io l'unico che si occupa di colonne sonore, la mia passione!

      galaxi
      "Non mi sorprende ciò che vedo ma come diversamente vedo"
      Alka lontani si ma...vecchio...??? io ho solo 4 anni meno di te e a parte i mal di schiena, dovuti probabilmente alle cattive posture in ufficio, tutto il resto è rimasto bello integro e arzillo...voglia di fare compresa! Vai sul sito della fedic (cortoweb.it/fedic) così puoi vedere se ci sono dei cineclub federati a cui, eventualmente, puoi associarti. E' motlo interessante.

      Ciao

      galaxi
      "Non mi sorprende ciò che vedo ma come diversamente vedo"
      Uelà Dora ciao,
      tutto bene? come procedono gli esprimenti orchestrali?

      Bella l'idea del theremin!! penso pero' che una tavoletta grafica (in tutta Massa non sono ancora riuscito a trovarne una!) permetterebbe comunque di svolgere un lavoro di rifinitura ad hoc delle curve di espressione che, in particolare, servono soprattutto per ricreare virtualmente gli inviluppi caratteristici di ciascuno strumento, salvo poi agire con l'automazione dei volumi in corrispondenza di ogni gruppo assegnato a ciascuna famiglia orchestrale.

      Stammi bene Dora e a risentirci!

      galaxi (con la i finale!)
      "Non mi sorprende ciò che vedo ma come diversamente vedo"
      Ripesco dal dormitorio questo interessante Topic, qualcuno alla fine è riuscito a far funzionare la Tavoletta Grafica con i Sw musicali ? Con un amico si pensava fosse possibile mappare una tavoletta grafica per far partire le tracce in Ableton Live, qualche suggerimento sul Sw da usare con OSX di Apple, per il momento ho trovato questo interessante SW per PC...

      grazie mille...

      Bye

      Post was edited 1 time, last by “wnoise” ().