Acquisto set controller per live/viaggio

    This site uses cookies. By continuing to browse this site, you are agreeing to our use of cookies. Read and accept

      Acquisto set controller per live/viaggio

      Ciao ragazzi!
      entro settimana prossima/10 gg devo fare un pò di spese. Necessito di controllers da abbinare al launchpad (siccome mi servirà solo per ableton) che abbiano le seguenti caratteristiche:
      Miglior rapporto qualità/prezzo
      Miglior rapporto dimensioni/versatilità di controlli e applicazioni

      Ovviamente in questi gg mi sto facendo i migliori calcoli, a mò di ragioniere, tenendo conto dei vari bundle che girano su thomann e su dv247...quindi provo pure ad intrecciare varie offerte.Quelli che sto vedendo da abbinare sono:

      korg nanobundle (anche se il nanopad, non fosse per il pad xy, non sò che farmene di altri "gommini" oltre a quelli del launchpad, però il nanokontrol è comodo..)
      AKAI LPK 25 (intrecciato in alcuni bundle, è piccolina e da viaggio...però poi mi sevirebbe qualche "kontrol"...)
      AKAI MPKmini (più grande ma con manopole...però 8 pad di troppo...)
      Novation nocturn (comodo per via dell'automap, però è solo controller e dovrei abbinarci una tastierina)

      quali dovrei prendere secondo voi per avere un set + versatile e piccolo possibile? ci sono altri controllerini con queste caratteristiche che mi consigliate?

      grazie a chi mi vorrà dare un consiglio! :thumbsup:

      Edit: il launchpad devo comprarlo, se non in bundle, in più ad altri controller

      Il messaggio è stato modificata 2 volte, ultima modifica da “Eviliano84” ().

      dipende che tipo di live devi farci..se è un semplice live con ableton credo sia d'obbligo l'accoppiata bcf2000/bcr2000 sia d'obbligo..comodi, versatili ed economici..la linea nano della korg la sconsiglio..a meno che tu non stia cercando qualcosa di usa e getta :D

      quello che non hai specificato è che tipo di controlli hai bisogno..fader, knob, tastiere midi, ecc...

      J
      Ma visto che il launchpad lo devi ancora prendere e devi lavorare solo con Live,
      perchè non ti fai un APC20? Se un APC40 ti costa troppo (e costa troppo effettivamente),
      l'APC20 non costa poi così tanto, ed hai la griglia clip
      + otto fader e solo/mute/rec per ogni canale, rimappabili come vuoi...
      Io ho il 40 ed è feeego, se non altro per il fatto che lo colleghi, accendi live e stai già
      suonando, nulla da configurare, senza togliere che volendo lo rimappi come vuoi...
      A prezzo pieno non l'avrei mai preso, però mi era capitata un occasione e me lo
      sono accattato praticamente al prezzo del 20, poco più...
      Ciao!
      oh ciao gionni!
      bah guarda,mi serve di sicuro il launchpad per i live set,ableton e tutto quello che ne segue. Siccome lo vedo venduto in diversi bundle non sò come muovermi. Mi spiego: prendere un bundle + controller eventuali a parte, quindi far combaciare aspetto economico e funzionale. Io già posseggo l'axiom che per ora, a casa mia, mi va anche bene. Siccome sto spesso dalla mia ragazza,scendo dai miei o vado a provare con i miei amici diggeis, ho bisogno di un set da portare in giro quindi:
      1 key per forza; è da capire quale è meglio rispetto ai costi,capacità e dimensioni
      1 controller con fader e/o knob
      e se possibile 1 pad xy
      Ora, le mie richieste dovrebbero combaciare o incrociarsi il + possibile con 1 dei bundle offerti da thomann/dv247 (lo sò è 1 casino e di certo non vi chiedo di farmi i conti alla mano! :D )
      In linea di massima 2,3 controller piccoli versatili ed easy-setup :)

      ...zonny, tu che consigli? :)
      Beh..Io su dv247 ho comprato un bundle che vendeva assieme la MIDI keyboard della M-Audio, la Oxygen 25 e il launchpad a 250€..adesso però vedo che vendono il launchpad e il nocturn della novation a 195 e in più potresti poi comprare la key che vuoi tu..io ho la nanokey della Korg anche..se non ti servono dei tasti pesati può anche andare, ma va bene solo in live..in studio è una ciofeca! :D

      dacci un occhio e dimmi
      J
      Io fino ad ora utilizzavo monome + nano kontrol, nano pad e tastierina della edirol pcr-1.
      Configurazione ultra portatile e per me molto comoda.

      Tra l'altro ho qualche pezzo in vendita per rinnovo locali :)
      All we are worth is zeros and ones.
      eviliano ma sei per caso un uticista ? pare quasi che stai seguendo una discussione simile in un altro forum , visto il tempismo

      su dv247 c'è proprio la bundle launchpad + mpkmini , io sto controllerino l' ho ordinato ieri perciò ancora non ci ho messo le mani, per ora ho letto mille review su molti i siti e forum ( credo ) abbastanza seri e tutti convengono sulla qualità della costruzione e sul fatto che nonostante le dimensioni ridicole la tastiera sia decorosa . se hai le manone alla shaquille o'neal bhe sicuramente non fa per te .ho letto molte riserve sui knob così "piatti" , se mi arriva alla svelta ripasso e ti dico la mia

      se non ti servono i pad potresti optare ( restando sulla serie " nano " akai ) per un lpd8 ma a quel punto ti manca la tastiera ! in ogni caso li puoi impostare come control change almeno un minimo di utilità ce la cavi fuori.
      dei korg nano non so proprio nulla, a me sembrano davvero fragili ma alcuni amici li usano e dicono che invece vanno bene . anche qui ho letto qualche review ( ma solo un paio tanto per curiosità ) secondo le quali il nanopad è molto valido, il nanokontrol anche e invece il nanokey è l' unico che delude perchè i tasti sembrano quelli del pc , anche se mi risulta siano velocity sensitive anche nel nanokey .


      ciao


      EDIT rileggendo il post di onirik : guarda che la dritta sull' apc20 può essere grandiosa nel tuo caso in effetti , se per te è uguale fader o knobs , non so quali siano le differenze tra il "launchpad" dell' apc e il novation ma credo che funzionino in modo molto simile ( disclaimer : credo ! ) ti troveresti a posto se non fosse per la tastierina , dunque coadivui con un lpk25 e sei a posto . fai i tuoi conti tra bundle e acquisti separati e vedi cosa ti conviene, ciao !
      Buy our Super Duper Funcoolizer Top Notch LImited Edition : dettaglio estremamente basso, rumore e ultrahigh guadagno.
      _insult notecontrol inc. on soundcloud and get a great djset for free

      Il messaggio è stato modificata 1 volte, ultima modifica da “notecontrol” ().

      Si, launchpad e apc son simili, ma a parer mio gli akai (io conosco bene il 40, il 20 è uguale comunque come costruzione)
      son fatti molto meglio come materiali e qualità costruttiva...la plastica dell'apc40 è strana, all'inizio, appena aperto
      ero convinto fosse una lega metallica, tipo alluminio, invece è plastica, ma plastica bella!
      Il launchpad, anche se l'ho preso in mano solo un paio di volte mi sembra fatto decisamente peggio,
      la plastica è leggerina, e poi altra cosa, le luci dei pad del launchpad sono ridicole, non centrano nulla
      con quelle delle foto pubblicitarie, si vedono solo al buio, di giorno anche con poca luce non capisci
      di che colore sono o addirittura SE sono accese, mentre l'akai è leggibile e luminosissimo
      anche con molta luce...Però non avevo capito che ti serviva anche una tastiera, in quel caso
      non saprei cosa consigliarti...però una soluzione tipo apc20+ minitastierina akai o korg non è male penso...
      ;)

      onirik ha scritto:

      Il launchpad, anche se l'ho preso in mano solo un paio di volte mi sembra fatto decisamente peggio,
      la plastica è leggerina,

      io lo "sballotto" di qua e di la nei club, dentro alla mia borsa da dj ma non da segni di cedimento..anzi!

      onirik ha scritto:

      e poi altra cosa, le luci dei pad del launchpad sono ridicole, non centrano nulla
      con quelle delle foto pubblicitarie, si vedono solo al buio, di giorno anche con poca luce non capisci
      di che colore sono o addirittura SE sono accese

      Questa mi dispiace ma è una c@zzata :)
      le luci si vedono eccome..ovvio, non come la pubblicità, ma arrivare perfino a dire che non riesci a capire se sono accese o spente i casi sono due: o quel launchpad aveva dei problemi o tu avevi gli occhiali da sole in casa 8) :D

      notecontrol ha scritto:

      eviliano ma sei per caso un uticista ? pare quasi che stai seguendo una discussione simile in un altro forum

      No, sono iscritto solo su questo forum! :)

      onirik ha scritto:

      perchè non ti fai un APC20?

      boh...l'apc20 disicuro è + versatile...ha più funzioni ma lo vedo molto meno trasportabile del launchpad.
      La nanokey l'ho eliminata...troppo giocattolosa. Il nanopad però ha quel pad xy che mi stuzzica però di altri pad di gomma non sò che farmene!
      per ora penso che bundle launchpad + nocturn e mini akai sia la scelta + versatile,economica e meno ingombrante... ?(

      Jonny90 ha scritto:

      onirik ha scritto:

      Il launchpad, anche se l'ho preso in mano solo un paio di volte mi sembra fatto decisamente peggio,
      la plastica è leggerina,

      io lo "sballotto" di qua e di la nei club, dentro alla mia borsa da dj ma non da segni di cedimento..anzi!

      onirik ha scritto:

      e poi altra cosa, le luci dei pad del launchpad sono ridicole, non centrano nulla
      con quelle delle foto pubblicitarie, si vedono solo al buio, di giorno anche con poca luce non capisci
      di che colore sono o addirittura SE sono accese

      Questa mi dispiace ma è una c@zzata :)
      le luci si vedono eccome..ovvio, non come la pubblicità, ma arrivare perfino a dire che non riesci a capire se sono accese o spente i casi sono due: o quel launchpad aveva dei problemi o tu avevi gli occhiali da sole in casa 8) :D

      Oh, comunque no nsto dicendo che fa c@c@r€, è comunque un prodotto buono per quel che costa, non paragonabile però
      secondo me (e non solo) all'APC...Quello del mio amico era di un lotto che aveva un "problemino", le luci gialle erano arancio, e per questo un
      sito inglese li vendeva a 25€ meno del listino...E ti assicuro che la luminosità era davvero scarsa...Forse nelle unità normali
      con i led del colore giusto questo problema non c'è, su quello che ho visto io si...Magari oltre ad avere i led gialli sbagliati
      montavano anche un altro tipo di led meno luminosi, quelli di quella partita...Però per il risparmio valeva la pena,
      era l'unica cosa diversa dagli altri, e veniva venduto come b-stock per quello...
      :thumbsup:
      beh a saperlo neanche il mio socio penso l'avrebbe preso...a menochè le luci non siano proprio così
      anche sulle unità normali...li in teoria l'unica cosa che doveva cambiare erano i led gialli che invece
      per un errore di produzione su una partita erano "amber" (ovvero ambra)
      era scritto nella descrizione del negozio, ovvero eran semplicemente arancio invece che gialli...
      Quindi se era solo quello 25euri in meno era un buon prezzo, visto che se non sei daltonico
      l'arancio dal rosso e il verde lo riconosci, tanto quanto riconosceresti il giallo...
      Che poi fossero anche dei led più scrausi non lo so...Mi ricordo però che i led rossi erano molto più
      visibili di quelli verdi e arancio...cioè il rosso anche in condizioni con molta luce si vedeva
      perfettamente, mentre i verdi e i gialli/arancio erano molto meno luminosi....
      Quindi alla fine se era un problema solo di quella partita e non di tutti i launchpad
      più che un affare è stata un 1n©µL∂†Å :D
      ciao , non so se nel frattempo hai deciso l' acquisto comunque avevo detto che quando mi arrivava il mini passavo a dirti com'è di persona :D

      bhe è una figata, me lo immaginavo un po più solido ancora dalle recensioni che avevo letto in giro , ma è effettivamente ben fatto sembra robusto anche se leggerissimo e questo da una parte è un bene , dall' altra meno

      ci ho messo tre secondi a mapparlo ( senza nemmeno installare l' editor , mi sa che così non posso però inviare segnali dai pad e dalla tastiera a due strumenti simultaneamente ) , l' ho provato e funziona bene , la tastierina li per li non mi ha ispirato molto poi invece mi sono accorto che prenderci la mano con quei tasti sottodimensionati è davvero un attimo , come guidare una macchina grossa e una piccola , è diverso ma non è detto che quella piccola alla fine sia una m*rd@ tanto per capirci . i pad sembrano ben fatti , la sensibilità alla diversa pressione non è impressionante ma credo che prendendoci la mano si possano evitare quelle serie di 127 sparati e note invece quasi inudibili che mi sono usciti ad una prima prova . migliore la sensibilità della tastiera

      l' arpeggiatore non è niente di che , non si può scegliere la sequenza up/down ecc e non riesco a capire il tap tempo se è lui fuso che non becca il tempo giusto o io che non ho capito se sono da picchiare i quarti o gli ottavi o cosa . può comunque essere utile per farci alcune cose .
      le rotelle non sono delle piu robuste ma nemmeno troppo giocattolose , il fatto che siano così piatte non mi sembra un problema , ci sto giocando un po in sti giorni e mi ci trovo bene , otiima secondo me la scelta di mettere potenziometri " normali " con la loro bella tacca bianca sulla rotella invece che encoder senza fine pieni di lucette come il behringer

      i pad in modalità cc possono fare una cosa strana che può piacere ossia mandare al parametro valori poporzionali alla pressione per poi tornare a zero quando li rilasci , spero si possa selezionare toggle on/off ma non ne sono sicuro

      quando l' avrò strapazzato per bene e scoperto eventuali cosette in più magari farò una piccola recensione nella sezione apposita non so magari può essere utile a qualcuno


      ciao
      Buy our Super Duper Funcoolizer Top Notch LImited Edition : dettaglio estremamente basso, rumore e ultrahigh guadagno.
      _insult notecontrol inc. on soundcloud and get a great djset for free