True peak in dbtp

    This site uses cookies. By continuing to browse this site, you are agreeing to our use of cookies. More details

      Vin wrote:


      io a intuito ho dedotto ke il valore loudness range (LRA) sia il valore della dinamica perchè aumenta quasi sempre inversamente al numero grande sulla destra che si chiama program loudness in LU (-23) che ho pensato sia il valore medio dell'rms espresso in un altra misura.
      ho pensato bene? :D


      Sì esatto. In alcuni programmi la Program Loudness viene chiamata Integrated Loudness, ma quello è, una sorta di valore medio per il brano.

      Se DB è ancora in zona approfitterei anche io per fargli una domanda a riguardo: La raccomandazione EBU R128 "che il Maximum True Peak Level di un programma non sia superiore a -1 dBTP (db True Peak) nel master di produzione" viene seguita oggi anche nelle produzioni audio, oppure riguarda il solo broadcasting?

      Io nelle mie demo imposto il true peak a -0.4 in realtà...
      Ebu 128 è per il broadcast e specifica -1 TP max e -23 LuFs. In genere sull'audio oggi siamo ancora intorno a -8 LU, a volte -6, qualche raro caso si fa lo scrupolo e cerca di tenere in considerazione -14Lu dato che è il valore di normalizzazione di Yuotube, Spotify ecc. TP invece solo <0, ma nemmeno quello è legge perchè girano cose a +3 :D
      se vendete il database mi incazzo.

      DBarbarulo wrote:

      Ebu 128 è per il broadcast e specifica -1 TP max e -23 LuFs. In genere sull'audio oggi siamo ancora intorno a -8 LU, a volte -6, qualche raro caso si fa lo scrupolo e cerca di tenere in considerazione -14Lu dato che è il valore di normalizzazione di Yuotube, Spotify ecc. TP invece solo <0, ma nemmeno quello è legge perchè girano cose a +3 :D


      Hai capito... allora siamo ancora in piena loudness war! :)

      DBarbarulo wrote:

      senza intento polemico, ricordate però che un -4 rms fatto da tecnici pro non è necessariamente uguale ad un qualsiasi mix casereccio portato a -4 con un plug.


      ma è chiaro, figuriamoci. Purtroppo però poi anche nell'homestudio per cercare di raggiungere i livelli RMS dei pro si spinge all'inverosimile. Con risultati appunto disastrosi...