Export in cubase Dithering alcuni dubbi

    This site uses cookies. By continuing to browse this site, you are agreeing to our use of cookies. Read and accept

      Export in cubase Dithering alcuni dubbi

      Mi sorgono alcuni dubbi riguardo l'export e il dithering con cubase
      nel momento in cui ho finito il mio mix lavorato a 24 o 32 bit con cubase, e devo esportarlo a 16 bit, di norma inserisco waves L2 (o altro software) nell'ultima catena setto il bitdepth a 16 bit
      e poi arrivano i dubbi
      la pagina di cubase di export è cosi



      quindi cosa significa che viene applicato un doppio processo di dithering se imposto anche in quella casella 16bit ?
      non capisco se è una funzione che si può bypassare?
      altro dubbio è che se posso impostare il bithdepth li in quella pagina a questo punto non necessito di waves L2 ?
      Immagini
      • eartrt.PNG

        34.66 kB, 979×690, scaricati 17 volte

      Il messaggio è stato modificata 1 volte, ultima modifica da “Nb41” ().

      Ciao, che io sappia in quella schermata di mixdown su Cubase ti limiti a impostare la bitdepth, ma non applichi alcun dither, quindi va benissimo che tu selezioni l'opzione 'dither' su L2, se stai riducendo la bitdepth (ad esempio mixi a 24 bit e poi esporti a 16). Cubase ha un suo plugin per applicare il dither, si chiama UV22HR e devi casomai inserirlo nell'ultimo insert sul master buss, dopo un eventuale limiter. Ovviamente se usi il dither incorporato nel limiter quel plugin è superfluo.
      Sul perché usare un dither piuttosto che un altro: molti concordano che i dither alterino il suono del master finale in modo leggermente diverso, ma si tratta di piccole differenze. Quindi a essere pignoli si può anche fare la prova tra dither diversi per sentire come suonano.
      ciao grazie per la risposta..
      si effettivamente ho letto parecchio nei forum, ogni plugin in linea di massima ha un suo algoritmo di dithering , per il momento tutto chiaro
      ho solo un 'altra domanda
      se mixo tutto a 24 bit , senza aggiungere nessun plugin per il dithering, e nella pagina di export in cubase metto bit depth 16 , il file salvato sarà a 16 o 24 bit?
      Sarà salvato a 16, ma appunto con troncamento, senza dithering. E in linea di massima non è una cosa raccomandabile... Gli artefatti del troncamento sono più spiacevoli di quelli del dithering. Questi ultimi più che un artefatto vengono percepiti come una leggerissima modifica del suono. Ad ogni modo, a seconda dei casi anche il troncamento può essere praticamente inudibile... Diciamo che mettere il dithering è statisticamente l'opzione migliore e più sicura.
      ah ecco perfetto ora la situazione è chiara!
      mettendo un plug-in a fine catena si applica il dithering
      quindi se metto plug-in con dithering a 16bit e poi selezionando nella pagina export 16bit
      verra fatto un troncamento sul dithering applicato, che in campo puramente scientifico, la traccia esportata avrà meno artefatti.. se ho compreso bene
      sì più o meno... in realtà anche il dithering è un artefatto (una sorta di rumore bassissimo, e da noi non percepito come tale), ma è un artefatto più gradevole del troncamento (cioè riduzione di bithdepth senza dither).