Chiarimenti su mix e mastering!

    This site uses cookies. By continuing to browse this site, you are agreeing to our use of cookies. More details

      Chiarimenti su mix e mastering!

      Salve ragazzi, quando finisco il mix la mia traccia non suona forte, quindi la esporto ed aumento il volume con Limiter, maximzer, comp, ecc... con il mastering in poche parole... Innanzitutto la traccia stereo a che livello deve suonare per fare un buon master? E poi è normale che se nel cellulare metto la traccia q tutto volume non suoni “ pulita “ ma si sente più sporca?? Me ne accorgo di più quanto ci sono i colpi del rullante..Spero qualcuno di voi possa aiutarmi..

      StudioMusic wrote:

      E poi è normale che se nel cellulare metto la traccia q tutto volume non suoni “ pulita “ ma si sente più sporca??


      Eh... ecco a cosa serve il mastering, ovvero, rendere "potabile" un brano musicale a prescindere dal dispositivo utilizzato per ascoltarla, OVVERO (2), deve comunque funzionare, vuoi che sia il cellulare, il grammofono della nonna o l'ìmpiantissimo della macchina.
      Sul come riuscirci è tutto un altro paio di maniche, occorrono principalmente dei monitor decenti, ma soprattutto l'ambiente dove suonano deve essere adeguato, ovvero (3), trattato acusticamente.

      Io in genere, il mastering preferisco farlo fare a chi è competente, per cui lascio il mix che suoni tra i -6 e i -9 db, cercando nei limiti del possibile di farlo in maniera "naturale", ovvero (4), senza usare limiter o altro sul master, ma solo agendo sui fader di canale, e glielo do alla massima risoluzione possibile, sarà poi compito suo "calarlo" a 44.100/16bit.

      Un mastering che si possa definire tale non deve in alcun caso (credo) superare i 0 db, le volte che ho provato a farlo io, mi sono tenuto anche più basso, a -01 / 02 db, cercando di usare comp e limiter mooooolto ma molto poco, finchè il software agisce poco per entrare nei parametri imposti, magari non si sentono le magagne, se invece intervengono pesantemente allora qualche "distorsione" si avverte. Quindi giocavo soprattutto sul gain dei canali, una volta completata l'equalizzazione (che qualcosa aggiunge/toglie ai db).

      Essendo i miei pezzi con molti sbalzi di dinamica lo risentivo decine di volte finchè non arrivavo ad un compromesso "decente", OVVERO (5); pochissimo intervento dei comp/limiter, ed arrivare col gain a -0,2 db sul master.

      E chiamatemi da oggi in poi OVVERO!
      Resistance... is futile. We are KORG, so you'll be synthetized!
      Ma l’unica cosa che suona “ sporca “ è il rullante... ma solo sul cellulare.. poi perché i monitor influiscono? Magari per l’ascolto però per il fatto della pulizia cosa c’entrano? Poi il brano funziona, semplicemente mi sono accorto che a volume sparato sul cellulare il rullante si sporca

      StudioMusic wrote:

      poi perché i monitor influiscono? Magari per l’ascolto però per il fatto della pulizia cosa c’entrano?


      I monitor, (buoni, in ambiente trattato e orecchio allenato) servono appunto a capire cosa c'è che non va. Magari le frequenze del rullante cozzano con qualche altro strumento, magari basta abbassarlo un pò, o tagliare qualche frequenza dello stesso, o di qualche altro strumento. Come si fa a capirlo? Attraverso i monitor!

      Evidentemente i tuoi ascolti (cioè le casse o cuffie che usi per il mix/master) o l'ambiente in cui li usi, attenuano quel "difetto", che poi sul cellulare spunta fuori.

      Magari posta il brano incriminato per avere pareri dei più esperti, che potranno darti consigli.
      Resistance... is futile. We are KORG, so you'll be synthetized!