Piani sonori con la compresssione

    This site uses cookies. By continuing to browse this site, you are agreeing to our use of cookies. More details

      Piani sonori con la compresssione

      Salve a tutti,
      ho letto su come ottenere la differenziazione e la creazione dei piani sonori tra i vari strumenti utilizzando riverberi ed equalizzazione. Che ne pensate invece dell'uso della compressione, magari sui vari subgruppi?
      Graize
      Mac Pro 2009 - Apogee Symphony - Urei LA 4 - DBX 160 - MCAUDIOLAB TP1 - Klemt Echolette ns 51 - Shure sm57 - AKG 414 - AKG D112- ADK S51 - GAD R1 MK3 - CM3 Line Audio
      Ciao
      Complimenti per la strumentazione in firma
      Usi microfoni o solo DI ?
      Utilizzare il comp per allontanare o avvicinare un elemento nel mix potrebbe essere fattibile se interviene sull'attacco e sul volume (percepito).
      Non vedo altri modi ma potrebbero sfuggirmi.
      Lavorando sulle alte frequenze: essendo direzionali dovrei attenuarle per suoni che non voglio in faccia e viceversa enfatizzarle su suoni meno in face.
      Per i transienti vale lo stesso? Con un TD, un SPL ad esempio, smorzando l'attacco di un rullante, lo porterei più indietro, giusto?
      Mac Pro 2009 - Apogee Symphony - Urei LA 4 - DBX 160 - MCAUDIOLAB TP1 - Klemt Echolette ns 51 - Shure sm57 - AKG 414 - AKG D112- ADK S51 - GAD R1 MK3 - CM3 Line Audio