Aiuto per Editing e Clippaggio

    This site uses cookies. By continuing to browse this site, you are agreeing to our use of cookies. More details

      Aiuto per Editing e Clippaggio

      Ciao a tutti ragazzi, in questo periodo di quarantena mi ritrovo a far prove su prove in casa. Siccome non posso andare in saletta, sto smanettando col PC. Ma io sono un impedito totale in fase di registrazione etc.

      Partiamo dal fatto che uso Reaper, che non mi interessa diventare un pro. Non è il mio lavoro, ne lo sarà mai! Quindi a me servono dei consigli per smanettare in casa.

      Ho due problemi.

      1= Non so Editare le tracce che registro. Questa cosa mi limita nel provare a registrare due tracce identiche. Non sapendole editare non sono a tempo e potete immaginare la schifezza che vien fuori. Ho già registrato in studio con la mia precedente band, cerco di stare più a tempo possibile, ma non sono Jason Becker. Splitto la traccia, poi cerco di sistemare tagliando alcune parti morte, ma in certi casi "taglio troppo" e diventa una schifezza. Ovviamente non parlo di tagliare secondi interi. Come si Edita? Intendo sempre editing manuale.

      2= La traccia mi va in Clip. Mi attacco con la chitarra alla mia Scarlett 2i2 imposto su strumento la scheda audio, abbasso il gain al minimo, ma clippa lo stesso. Faccio death metal melodico, un pochino "devo darci dentro" ma va in clip. Praticamente per non far clippare devo accarezzare appena la chitarra. Ho notato anche che usando un cavo cannon da un lato e Jack normale dall'altra la chitarra tende a non clippare anche tenendo il Gain a metà, però il suono della chitarra è meno potente. Questa potrebbe essere una soluzione?

      Mi potetr aiutare?
      Ciao,

      punto 1: "come si edita"? è una domanda molto ampia. Si edita in modo diverso a seconda delle esigenze. E mi rendo conto che è una non-risposta, ma il fatto è che ogni intervento di editing è diverso a seconda delle esigenze. E col tempo si impara che meno se ne fanno meglio è. Il consiglio è quello di sfruttare questi giorni di restrizione per esercitarti e migliorare l'esecuzione in modo da avere take che suonino bene appena registrate. Il segreto è tutto lì.

      Per il punto 2: entri nella scheda in diretta? Forse hai dei pickup troppo "caldi"?
      In realtà è una bella risposta. Perché mi ero fissato un po' a voler editare. Alla fine a pensarci bene io sono un chitarrista e il mio lavoro è suonare e pure bene. Grazie di cuore perché in sti giorni avevo perso un po' il punto di vista della situazione.

      Entro i diretta si. Chitarra, Jack e scheda audio. Son pickup metal, ma non dei più estremi! Sino anche passivi... Mi clippa veramente in modo assurdo. Per non farla clippare devo suonare veramente ultra piano troppo per qualsiasi genere.
      ciao
      ci racconti qualcosa ma non tutto.
      usi dei pedalini esterni?
      usi degli effetti di reaper?
      in teoria senza effetti esterni/interni dovresti poter suonare senza clip quasi a meta' volume.
      ma devi spiegarci bene cosa attacchi a cosa e come
      epiphone dot , epiphone sg , squire precision. mac mini 2,5 i5 , 16 gb ram , ssd 1 Tb crucial mx 500 , hd 1 Tb Lacie usb 3 , presonus 192 studio mobile, osx 10.15.4, logic pro x 10.4.8, spl 9945.
      Il discorso "non è il mio mestiere" posso capirlo, ma visto che di tempo ne abbiamo...
      In ogni caso, così come NON è per tutti registrare in sala (ci sono fior di musicisti che non "funzionano" con cuffie in testa e metronomo nelle orecchie), non è per tutti saper usare con profitto una qualsiasi DAW (il programma che usi).

      Unrest wrote:

      1= Non so Editare le tracce che registro


      Come diceva Lattugo, l'editing sottointende un sacco di cose, ma concentriamoci sui tagli.
      E' un procedimento che pare semplice, ma che nasconde tante insidie.
      I rumori digitali dovuti al taglio per esempio, che si verificano alla fine e all'inizio del taglio.
      Quelli si annullano (o quasi) con un "editing" sapiente del fade in e fade out (tra i vari sistemi...) Ma come fare a selezionare e lavorare in modo preciso solo su QUEL millesimo di millisecondo in modo da non compromettere il resto e far sentire l'editing?
      Semplice; presumo che tutte le daw hanno la possibilità di zoommare ingrandendo ed espandere la forma d'onda all'inverosimile. PRIMA di farlo, o quando comincio a zoommare, seleziono la parte dell'onda sonora più vicina alla zona che voglio tagliare, che sia più sottile possibile, (suono basso) e MAI su quella più chiattona (suono forte), e taglio.
      In questo modo già sto limitando il rumorino del taglio, spesso non si verifica proprio!
      Continuando a zoommare la espando fin quasi a farla diventare un sottilissimo filo interdentale quasi piatto, a quel punto seleziono un paio di centimetri di traccia (che a questo punto, visto lo zoom, corrisponderà a qualche millisecondo o meno...), avendo accortezza che la selezione finisca esattamente dove finisce il taglio (a volte è automatico) e applico un fade out, per farlo sfumare e "nascondere" il rumore.
      Stesso procedimento per il fade in.
      A questo punto, sempre con lo zoom alto, sposto la traccia, che si muoverà di pochissimissimo viste le "grandezze" su cui stiamo lavorando.
      Qualche programma (forse anche il mio, sonarX3) tutto questo lo fa in automatico, ma preferisco farlo a mano.

      Unrest wrote:

      2= La traccia mi va in Clip

      Presumo che questo puoi risolverlo riprendendo la chitarra con un microfono, ovvero, microfono che riprende il tuo amplificatore (dove, quale, e come piazzarlo non basterebbe l'intero forum per capirlo...)
      Con l'ampli puoi giocare di gain, per suonare con l'intensità che vuoi e ottenere il suono che vuoi, e con il microfono "semplicemente" abbassi il livello di entrata per evitare i clip.
      Il picco massimo che buona parte di noi smanettoni non supera quasi mai in fase di registrazione è intorno ai -12 / -8 DB o anche meno, questo per i suoni più forti. In questo modo non solo escludi l'eventuale clip sempre in agguato, ma hai una certa "libertà di movimento" quando (e se...) applicherai plugins, quali compressori, equalizzatori, eccetera eccetera.
      Solo nelle fasi finali di mixing e mastering si tenterà di alzare il volume e arrivare vicino allo 0DB.
      Nello specifico, molti di noi restano intorno ai -8 / -5 DB alla fine del missaggio, per avere ancora possibilità di guadagno senza compromettere troppo il suono nella fase di mastering, che porterà definitivamente il livello vicinissimo allo 0DB.

      Come vedi ci sarebbe tantissimo da dire su ogni singolo (e spesso trascurato) dettaglio di una registrazione, e non voglio manco entrare troppo nello specifico, anche perchè io sono solo un mediocre appassionato e non certo un addetto ai lavori, per cui non sarei molto attendibile! :D
      Resistance... is futile. We are KORG, so you'll be synthetized!

      Unrest wrote:



      Entro i diretta si. Chitarra, Jack e scheda audio. Son pickup metal, ma non dei più estremi! Sino anche passivi... Mi clippa veramente in modo assurdo. Per non farla clippare devo suonare veramente ultra piano troppo per qualsiasi genere.


      Ciao @Unrest Forse dico una stupidità, in quanto è una cosa ovvia, ma hai premuto il pulsante "INST"?
      Altra soluzione potresti provare un DI (Direct ~Box). La Radial ne ha degli ottimi.

      EDIT
      Ho letto appena ora che hai già impostato l'ingresso su "INST"
      "Mi attacco con la chitarra alla mia Scarlett 2i2 imposto su strumento la scheda audio"
      =O Per poter valutare la tua forza e quella di chi ti stà di fronte devi prima imparare a capire ed accettare le tue debolezze 8)

      Post was edited 3 times, last by “FrancoM” ().

      makkala wrote:

      ciao
      ci racconti qualcosa ma non tutto.
      usi dei pedalini esterni?
      usi degli effetti di reaper?
      in teoria senza effetti esterni/interni dovresti poter suonare senza clip quasi a meta' volume.
      ma devi spiegarci bene cosa attacchi a cosa e come


      Non uso nessun pedalino, anche perché non ne ho! Quando suono in saletta con la band uso semplicemente la testata (Peavey 6505 Plus) con la cassa.
      Chitarra elettrica/Jack/Scheda audio. Questo è ciò che faccio. La chitarra l'ho portata 2/3 mesi fa dal Liutaio, gli ho fatto controllare tutto, anche l'elettronica e non ha riscontrato nessuna anomalia. Quindi si puo' escludere anche un malfunzionamento della chitarra. Quando registro con la scheda audio lo faccio senza alcun effetto, suono clean. Gli effetti li monto dopo a registrazione ultimata.

      BjHorn wrote:

      Il discorso "non è il mio mestiere" posso capirlo, ma visto che di tempo ne abbiamo...
      In ogni caso, così come NON è per tutti registrare in sala (ci sono fior di musicisti che non "funzionano" con cuffie in testa e metronomo nelle orecchie), non è per tutti saper usare con profitto una qualsiasi DAW (il programma che usi).

      Unrest wrote:

      1= Non so Editare le tracce che registro


      Come diceva Lattugo, l'editing sottointende un sacco di cose, ma concentriamoci sui tagli.
      E' un procedimento che pare semplice, ma che nasconde tante insidie.
      I rumori digitali dovuti al taglio per esempio, che si verificano alla fine e all'inizio del taglio.
      Quelli si annullano (o quasi) con un "editing" sapiente del fade in e fade out (tra i vari sistemi...) Ma come fare a selezionare e lavorare in modo preciso solo su QUEL millesimo di millisecondo in modo da non compromettere il resto e far sentire l'editing?
      Semplice; presumo che tutte le daw hanno la possibilità di zoommare ingrandendo ed espandere la forma d'onda all'inverosimile. PRIMA di farlo, o quando comincio a zoommare, seleziono la parte dell'onda sonora più vicina alla zona che voglio tagliare, che sia più sottile possibile, (suono basso) e MAI su quella più chiattona (suono forte), e taglio.
      In questo modo già sto limitando il rumorino del taglio, spesso non si verifica proprio!
      Continuando a zoommare la espando fin quasi a farla diventare un sottilissimo filo interdentale quasi piatto, a quel punto seleziono un paio di centimetri di traccia (che a questo punto, visto lo zoom, corrisponderà a qualche millisecondo o meno...), avendo accortezza che la selezione finisca esattamente dove finisce il taglio (a volte è automatico) e applico un fade out, per farlo sfumare e "nascondere" il rumore.
      Stesso procedimento per il fade in.
      A questo punto, sempre con lo zoom alto, sposto la traccia, che si muoverà di pochissimissimo viste le "grandezze" su cui stiamo lavorando.
      Qualche programma (forse anche il mio, sonarX3) tutto questo lo fa in automatico, ma preferisco farlo a mano.

      Unrest wrote:

      2= La traccia mi va in Clip

      Presumo che questo puoi risolverlo riprendendo la chitarra con un microfono, ovvero, microfono che riprende il tuo amplificatore (dove, quale, e come piazzarlo non basterebbe l'intero forum per capirlo...)
      Con l'ampli puoi giocare di gain, per suonare con l'intensità che vuoi e ottenere il suono che vuoi, e con il microfono "semplicemente" abbassi il livello di entrata per evitare i clip.
      Il picco massimo che buona parte di noi smanettoni non supera quasi mai in fase di registrazione è intorno ai -12 / -8 DB o anche meno, questo per i suoni più forti. In questo modo non solo escludi l'eventuale clip sempre in agguato, ma hai una certa "libertà di movimento" quando (e se...) applicherai plugins, quali compressori, equalizzatori, eccetera eccetera.
      Solo nelle fasi finali di mixing e mastering si tenterà di alzare il volume e arrivare vicino allo 0DB.
      Nello specifico, molti di noi restano intorno ai -8 / -5 DB alla fine del missaggio, per avere ancora possibilità di guadagno senza compromettere troppo il suono nella fase di mastering, che porterà definitivamente il livello vicinissimo allo 0DB.

      Come vedi ci sarebbe tantissimo da dire su ogni singolo (e spesso trascurato) dettaglio di una registrazione, e non voglio manco entrare troppo nello specifico, anche perchè io sono solo un mediocre appassionato e non certo un addetto ai lavori, per cui non sarei molto attendibile! :D



      Sei stato davvero molto esaustivo con la tua risposta, grazie! Ovviamente si dà per scontato che quando si Edita una traccia, questa sia fuori tempo diciamo perché più lenta e non più veloce rispetto al tempo, giusto? Questo è un pensiero che ho io, magari sbagliato eh, però vedo dura "allungare" una traccia già corta dalla partenza, non so se mi sono spiegato.
      Uso Reaper e mi trovo veramente bene. Posso fare tutto ciò che hai descritto nel tuo modo di Editare.

      Avevo già pensato di registrarmi usando il mio Ampli, in saletta. Il problema attuale è che non potendo muovermi per via della quarantena, non posso fare questa prova. L'ampli lo lascio sempre in saletta, per una questione di comodità...So che ti sembrerà anche assurdo, visto che suono da 15 anni, ma è anche l'unico amplificatore che ho! Quindi qua in casa suono sempre con la scheda audio. Lo faccio perché da quando convivo ho meno spazio e anche perché mi trovo moderatamente bene cosi. Certo quando suono con la mia testata è tutta un'altra storia.

      Ho già letto molte discussioni riguardanti la registrazione con microfono e ampli. Mi sono dato da fare nei giorni scorsi perché ero sicuro che qui dentro se ne fosse già parlato ampiamente, allora grazie al tasto "cerca" ho trovato un sacco di buoni consigli, cosi ho anche evitato di postare l'ennesima discussione già vista e rivista. L






      FrancoM wrote:

      Unrest wrote:



      Entro i diretta si. Chitarra, Jack e scheda audio. Son pickup metal, ma non dei più estremi! Sino anche passivi... Mi clippa veramente in modo assurdo. Per non farla clippare devo suonare veramente ultra piano troppo per qualsiasi genere.


      Ciao @Unrest Forse dico una stupidità, in quanto è una cosa ovvia, ma hai premuto il pulsante "INST"?
      Altra soluzione potresti provare un DI (Direct ~Box). La Radial ne ha degli ottimi.

      EDIT
      Ho letto appena ora che hai già impostato l'ingresso su "INST"
      "Mi attacco con la chitarra alla mia Scarlett 2i2 imposto su strumento la scheda audio"



      Ecco, non ho mai usato una DI. Come ho già detto all'inizio l'unico modo che ho per non far clippare la chitarra è usare un cavo che sia Cannon in entrata scheda audio e jack dal lato chitarra. In questo caso la chitarra perde di botta/intensità/potenza ma non clippa anche tenendo il gain della scheda audio a metà.
      Ciao, veloce sul problema del clip, ho letto anche su altri forum lo stesso problema con la scarlett 2i2 la soluzione migliore è prendere una DI box. La versione 2i4 ha invece il pad attenuatore che ti risolverebbe il problema.

      Riguardo l'editing, puoi cominciare a esercitarti su cose semplici usando gli strumenti del programma più utilizzati, ossia zoom orizzontale e verticale, forbici e fade In/out, e la griglia di divisione del tempo in misure.
      Puoi iniziare dagli strumenti più semplici da editare come la traccia di un kick o snare di batteria, fai dei tagli per mettere ogni colpo a tempo sulla griglia.
      Successivamente puoi passare all'editing di un basso che ha una forma d'onda che ti permette di lavorarci senza particolari difficoltà, quindi provi a sostituire note venute bene a quelle suonate peggio, spostamento degli eventi e applicazione fade in/out sui tagli.

      Una volta preso confidenza e un po' di velocità nel farlo, passi alla chitarra pulita con ritmiche e arpeggi e quella distorta (in cui hai la difficoltà di individuare gli attacchi a occhio)
      ciao
      scusa come fai inserire un cavo Cannon su presa jack?
      sulla tua scheda hai due input jack mono o stereo.
      comunque se non inserisci effetti c'e qualche problema di software della scheda audio.o di impostazione canale daw.e' impossibile che clippi col volume a zero o poco piu'.
      hai scaricato I driver della scheda audio?
      hai verificato che i drivers siano compatibili col software di sistema?
      hai verificato che la tua scheda audio sia compatibile col tuo software di sistema?
      epiphone dot , epiphone sg , squire precision. mac mini 2,5 i5 , 16 gb ram , ssd 1 Tb crucial mx 500 , hd 1 Tb Lacie usb 3 , presonus 192 studio mobile, osx 10.15.4, logic pro x 10.4.8, spl 9945.

      danny83 wrote:

      Ciao, veloce sul problema del clip, ho letto anche su altri forum lo stesso problema con la scarlett 2i2 la soluzione migliore è prendere una DI box. La versione 2i4 ha invece il pad attenuatore che ti risolverebbe il problema.

      Riguardo l'editing, puoi cominciare a esercitarti su cose semplici usando gli strumenti del programma più utilizzati, ossia zoom orizzontale e verticale, forbici e fade In/out, e la griglia di divisione del tempo in misure.
      Puoi iniziare dagli strumenti più semplici da editare come la traccia di un kick o snare di batteria, fai dei tagli per mettere ogni colpo a tempo sulla griglia.
      Successivamente puoi passare all'editing di un basso che ha una forma d'onda che ti permette di lavorarci senza particolari difficoltà, quindi provi a sostituire note venute bene a quelle suonate peggio, spostamento degli eventi e applicazione fade in/out sui tagli.

      Una volta preso confidenza e un po' di velocità nel farlo, passi alla chitarra pulita con ritmiche e arpeggi e quella distorta (in cui hai la difficoltà di individuare gli attacchi a occhio)


      Grazie mille per i consigli!


      makkala wrote:

      ciao
      scusa come fai inserire un cavo Cannon su presa jack?
      sulla tua scheda hai due input jack mono o stereo.
      comunque se non inserisci effetti c'e qualche problema di software della scheda audio.o di impostazione canale daw.e' impossibile che clippi col volume a zero o poco piu'.
      hai scaricato I driver della scheda audio?
      hai verificato che i drivers siano compatibili col software di sistema?
      hai verificato che la tua scheda audio sia compatibile col tuo software di sistema?


      La scarlett 2i2 ha l'ingresso per il jack ed anche per il Cannon. Io ho un cavo che è Cannon da un lato e Jack dall'altro. I Driver li ho scaricati per forza, avendo Windows 10. In teoria si i Driver son compatibili, non ha avuto alcun problema.
      ciao
      per cannon intendi buco jack e anello di gomma sullo stelo giusto?.
      se presumo di si...hai un ingresso bilanciato sulla scheda e un ingresso sbilanciato sulla chitarra.
      dovresti utilizzare un jack mono sbilanciato/sbilanciato.
      avendo un ingresso instrument la di non serve se non usi cavi lunghi sopra i 3 metri.
      apri il software della scheda audio e verifica il volume del canale d'ingresso dove hai attaccata la chitarra...probabilmente ce l'hai al massimo...regolalo a meta' e prova
      per i controlli su reaper magari attendi chi usa reaper...
      epiphone dot , epiphone sg , squire precision. mac mini 2,5 i5 , 16 gb ram , ssd 1 Tb crucial mx 500 , hd 1 Tb Lacie usb 3 , presonus 192 studio mobile, osx 10.15.4, logic pro x 10.4.8, spl 9945.

      Post was edited 3 times, last by “makkala” ().

      Il cannon è il connettore Xlr, quello dei microfoni per intenderci

      La DI box serve per utilizzare l'attenuatore di segnale senza intervenire sul volume della chitarra o della scheda

      Andare a modificare il volume in ingresso sul programma non serve a niente se non risolve il clip della scheda, altrimenti avrebbe un clip ma a volume inferiore
      ciao
      la 2i2 ha due ingressi buco jack..non ha ingressi microfono..
      io stimo che clippi perche' ha i volumi al massimo nel software..se prova a testarlo così possiamo escludere questo..per poi provare il cavo....etc etc
      epiphone dot , epiphone sg , squire precision. mac mini 2,5 i5 , 16 gb ram , ssd 1 Tb crucial mx 500 , hd 1 Tb Lacie usb 3 , presonus 192 studio mobile, osx 10.15.4, logic pro x 10.4.8, spl 9945.
      quelli che chiami ingressi buco, sono ingressi combo che possono essere usati sia jack che cannon.

      Il gain in ingresso che puoi variare sul programma è solo per il programma, ma se arriva un segnale già clippato dalla scheda il gain della daw in ingresso non risolve il problema

      Lattugo wrote:

      Credo che quando si inserisce un XLR nell'ingresso combo della Scarlett lo stadio mic/line venga bypassato, e la scheda tratta il segnale come microfonico.
      Per questo non clippa se usi un cavo jack/XLR.
      Se funziona usalo così.

      Lat.


      E' senza dubbio così. E' la cosa migliore sarebbe l'uso di un DI (Direct-box)
      =O Per poter valutare la tua forza e quella di chi ti stà di fronte devi prima imparare a capire ed accettare le tue debolezze 8)
      Si praticamente c'è l'entrata per il jack, ed anche quella per il cavo cannon. Io la chiamo cosi perché sono ignorante in materia. Ho provato a cercare il software della Scheda Audio, ma non l'ho proprio trovato. Sono anche andato sul sito della Focusrite, ed ho visto che hanno fatto un nuovo "Focusrite control" per gestire la scheda Audio, ma a me non lo fa scaricare! C'è scritto che è disponibile per la seconda e la terza generazione della Scarlett 2i2, la mia è la prima generazione. Ho anche provato a scaricare gli ultimi Driver, ma non è cambiato nulla. Come faccio a vedere i volumi in ingresso, se non ho un pannello di controllo della scheda audio?
      in cubase, ma penso anche su altre daw, nel mixer ci sono sia in volumi di ingresso, che i volumi dei canali in uscita. si può come detto regolare il volume in ingresso, ma deve arrivare nella daw già pulito. un eventuale clip generato dalla scheda (come è il tuo caso) entrerebbe nella daw a prescindere dal volume in ingresso della daw. puoi solo vedere, ma non credo sia il caso della 2i2, se c'è un software esterno alla daw che sia dedicato esclusivamente alla scheda audio, con cui regolare i vari parametri.
      Se non c'è un software che ti permette di monitorare i livelli in scheda (non conosco la 2i2) devi fidarti delle orecchie, e se clippa in ingresso puoi:

      1) utilizzare l'ingresso XLR (magari via DI)
      2) mettere un attenuatore tra chitarra e ingresso HI-Z, però non ti consiglierei questa soluzione
      Da quello che ho capito tramite ricerche rapide online, la mia scheda audio della cippa non ha un software per gestire gli ingressi. Hanno creato il focusrite control dalla seconda generazione, la mia come già detto è la prima. A sto punto direi che la soluzione più rapida è usare l'xrl no? Ho notato che in quel modo non mi clippa con il gain a metà... Ho notato che quando uso l'xrl la qualità mi sembra migliore, ma con meno botta. Cosa che si nota anche dalle onde della registrazione che sono decisamente più piccole rispetto a quando uso il classico Jack. Però vabbe, non sono un pro penso che per ora possa andar bene anche così, no?

      Se dovessi comprare una DI Box, questa aumenterebbe anche la qualità della registrazione?