CHITARRA E VOCE - MIGLIOR RISULTATO

    This site uses cookies. By continuing to browse this site, you are agreeing to our use of cookies. More details

      CHITARRA E VOCE - MIGLIOR RISULTATO

      Ciao A tutti,

      Volevo chiedere a qualcuno di esperto quale fosse il miglior modo per ottenere un buon risultato registrando a casa chitarra e voce, nello specifico dopo aver registrato la traccia mono voce e la traccia mono chitarra, quali sono i passaggi per ottenere il miglior risultato?
      io dopo aver registrato la traccia mono creo una traccia stereo aux per mandare il suono anche a destra e sinistra. Poi creo una traccia aux dove mando in send riverbero e delay e infine creo una traccia master stereo dove concludo il tutto.
      sono sicuro questo non sia il metodo corretto, qualcuno mi può aiutare?
      Grazie
      Michele
      In realtà, a prescindere dalla daw che usi, anche la chitarra "mono" dovrebbe già sentirsi nelle due casse, esattamente come la voce.
      La stereofonia è un'altra cosa.
      Dopodichè, puoi creare gli aux, oppure inserire nella traccia della chitarra (per esempio) gli effetti che desideri.
      In tutto questo, il main dovrebbe già darti un mix di tutto quello che stai combinando, ma forse sono io che non ho capito la domanda.
      Resistance... is futile. We are KORG, so you'll be synthetized!
      grazie mille, in realtà mi trovo molto in difficoltà a spiegarlo...
      praticamente volevo sapere quali fossero i passaggi corretti partendo dalle 2 track voce e chitarra fino alla traccia di master.
      le allego delle foto cosi magari può identificare degli errori palesi nel processo.
      Images
      • IMG_20200522_160427-min.jpg

        925.13 kB, 4,608×3,456, viewed 3 times
      • IMG_20200522_160439-min.jpg

        867.44 kB, 4,608×3,456, viewed 3 times
      Diamoci del tu! :D
      La questione "passaggi corretti/passaggi da fare" è stata più volte dibattuta sul forum, e alla fine... s'è capito che non esiste una sola "verità"!
      Al limite posso dirti cosa faccio io, secondo le mie (scarse) conoscenze, ma soprattutto secondo il mio gusto e quello che mi suggeriscono le mie orecchie.
      La cosa più importante è la ripresa, quanto più pulita possibile e quanto più vicina al suono originale degli strumenti, ovvero non influenzata dall'ambiente in cui registro.
      Registro mono.
      Una volta registrato le due tracce comincio il missaggio e l'editing, ovvero: equalizzazione, mettere a tempo, decidere il pan, compressione/limitatore, effetti, volumi generali.
      Tutto questo ancora sulle singole tracce, e solo SE necessario. Dipende da cosa voglio ottenere.
      Le due tracce sono mono, ma comunque si sentono nelle due casse (al centro).
      Se voglio "lavorare" stereo, posso spostare di un poco le singole tracce a destra e sinistra, ma di poco, un 15/20%.
      Se voglio ampliare il panorama e sfruttare ancora di più lo spazio, posso doppiare la chitarra.
      Lascio la traccia originale a destra del 10% (per esempio) e la copia la metto "molto" a sinistra e spostandola di qualche millisecondo (4/8) in avanti o dietro, variando l'equalizzazione e i volumi.
      La stessa cosa posso farla con la voce o i cori.
      Insomma, questo è solo un esempio, non saprei proprio da dove cominciare a spiegarti, posso solo dirti che tutto dipende da cosa vuoi ottenere, non esiste una procedura uguale per tutti!
      Resistance... is futile. We are KORG, so you'll be synthetized!