Problema di fase su voce con due take diverse

    This site uses cookies. By continuing to browse this site, you are agreeing to our use of cookies. More details

      Problema di fase su voce con due take diverse

      New

      Ciao a tutti ragazzi! :) scrivo pochissimo lo so, e se lo faccio è perché arrivo proprio all'esasperazione. Vado al punto. Ho un brano con una linea vocale registrata due volte in maniera il più possibile simile dal cantante. Questo metodo lo uso da un po', mi dona ciccia e stereofonia, ma ho avuto il problema seguente.

      In alcuni punti dei brani, specie le parole più ariose, mi trovo ad avere problemi di fase continui. Sento in pratica come se avessi inserito un leggero phaser. Odioso!
      Il problema appare sia a VST attivi che spenti.
      Le tracce le mando in send a degli echi e delay oltre che comp...pensavo fosse quello ma il problema rimane anche togliendo tutto e ascoltando le tracce raw. Con un plug in per allineare la fase ho cercato di risolvere (anche se io non ho registrato la stessa fonte sonora con due mic, ma tanto per provarne una). Insomma non ho mai mai avuto tale problema con il mio vecchio Setup in home studio. Infatti inizio ad avere sospetti riguardo all'unica cosa che ho cambiato negli ultimi mesi: preamp ed il microfono. Uso un Joemeek sixq2 come Channel strip (ho registrato solo usando il preamp) e un AKG C214 come mic.

      Ultimissima cosa. Con Ozone Imager ho controllato ed il suo phase correlation meter mi segna le tracce vocali sempre a ridosso del +1. Se non sono ignorante ciò significa che il segnale che arriva è in fase...e perché io sento effetto phase??? :(

      chi ha avuto esperienze simili?

      Grazie mille per qualsiasi cosa possiate fare :)

      Marcos :D

      New

      ciao
      i problemi di fase generalmente si hanno sulla stessa sorgente ripresa da più microfoni, è come se avesse cantato con tono identico ma leggermente fuori sync in quei momenti. potresti provare in editing a "stonare" di pochi centesimi entrambe le take in direzione opposta. oppure provare a mettere a sync perfettamente solo in quelle zone.

      io farei cosi come primi tentativi

      New

      Ciao Danny grazie per la tua risposta. Eh...infatti il problema si nota tanto sulle vocali lunghe. Leggermente fuori sync lo è sempre perché due cantati fatti in momenti diversi o sei una macchina oppure qualcosa è normale e giusto che sfugga. Io sto facendo proprio come dici tu ed un po' risolvo. Inoltre ho provato a dare una distorsione armonica, fondamentalmente se si crea un filtro su certe frequenze quello che ho pensato è che un saturatore / distorsore non fa altro che aggiungere armoniche. Devo dire che un po' ci ho beccato perché migliora.

      Tuttavia ho come il sospetto che il problema sia alla fonte sonora, su come ho la stanza. Al lato del cantante ho messo due pannelli alti come lui, insonorizzati con spugna assorbente. Ho in passato registrato la voce cosi in grossi studi ed ho copiato. tuttavia appena sopra il microfono c'è il tetto della mia stanza che è obliquo ed è muro non trattato (stanza in mansarda per capirci, a spiovente): non vorrei che proprio questo tetto abbia influenzato sul mic. Questo dubbio mi viene perché un leggero problema di fase lo sento anche sulla singola traccia di voce. Non ho mai trovato però chi parlasse di problemi di fase dovuti da un microfono soltanto, dati dalle riflessioni che esso capta attorno a lui. Tuttavia potrebbe avere senso o sbaglio? So che il comb filtering avviene anche se posizioni male le casse e rifletti il suono su pareti vicine...potrebbe darsi che il mio mic ha preso i rientri del tetto appena sopra....ufffff grazie mille per tutte le opinioni e consigli

      New

      sarebbe piu semplice se caricassi qui dei sample così da avere un idea effettiva del problema.
      Effettivamente è difficile avere problemi di fase con 2 take diverse...la prima cosa che avrei fatto io è provare a riregistrarne una con un altro microfono.

      Cmq si è possibile ma non per capacità esoteriche del cantante, è forse più probabile che la controfase sia risultato di problemi acustici di riflessioni che vengono ripescate dal microfono. per fare una prova potresti provare a spostare il microfono e riregistrare in un punto diverso della staza, oltre a come gia detto cambiare microfono o ancora con settaggi diversi del channel strip.
      Però cavolo ce ne vuole di sfiga per beccare un punto con un rietro tale da percepire e apprezzare una controfase in un segnale mono. :D

      Poi mi chiedevo OT riguardo a questo:

      marcoscortelazzo wrote:

      Questo metodo lo uso da un po', mi dona ciccia e stereofonia, ma ho avuto il problema seguente.


      in che senso ti da stereofonia e ciccia? ti va di spiegar meglio i processi che utilizzi a riguardo?
      perchè mi sembra strano che ti possa dare ciccia registrando 2 volte la stessa cosa cantata il piu possibile uguali tra loro.
      e poi mi chiedevo perchè senti necessità di allargare l'immagine stereo della voce sdoppiando e mi par di capire "pannando" le 2 voci?

      Post was edited 1 time, last by “saglio” ().