Problema phantom

    This site uses cookies. By continuing to browse this site, you are agreeing to our use of cookies. More details

      Problema phantom

      Ciao a tutti, mi chiamo jeremia.
      Sono nuovo nel gruppo e non so se questo è la sezione giusta per fare la domanda, nel caso avessi sbagliato perdonatemi.

      Sono nuovo nel campo del mixaggio, e ho molto da imparare

      Ho un problema con il microfono a condensatore (purtroppo non so dirvi il modello esatto, è tutto sbiadito la scritta, ma posso descriverlo, è quello che si usano nelle conferenze per relatori) e un mixer yamaha(yamaha mg166cx). Il volume del microfono è bassisimo dalle casse(passive) e pure ol segnale stessp nel mixer è proprio basso. Il phantom è acceso.
      Il mixer è collegato al l'amplificatore e l'amplificatore è collegato alle casse passive.
      Per i microfoni dinamici non ci sono problemi e nemmeno per gli strumenti musicali... L'unica cosa è che non sento il microfono a condensatore come vorrei, il volume è proprio basso.

      A causa di questo volume così basso dalle casse, ho provato a alzare il gain ma comincia a fischiare(penso l'effetto Larsen), usando le cuffie e alzando il volume delle cuffie sento addirittura a due metri di distanza..... Quindi penso che il microfono funzioni.
      Il problema probabilmente sono io che non riesco ad amplificare.

      Potete aiutarmi?
      Qualche idea su come risolvere il problema?

      Grazie in anticipo a chi risponderà.
      Ciao datman

      Per innescare intendi il fischio?

      Se è così non so darti una risposta.
      Se uso le cuffie dal mixer il segnale viene e riprende anche quelle delle persone lontane dal microfono ma se continuo ad alzare il gain comincia a fischiare, e il volume dell interlocutore si auments di poco.
      Non esce forte il volume dalle casse (ribadisco che sono passive)
      Quando il microfono “fischia” si tratta del fenomeno del Larsen e si parla di microfono che innesca.

      Quanto al problema che descrivi, è decisamente strano... mi vengono in mente due-tre cose che puoi verificare:
      - per prima cosa puoi verificare che il livello del segnale proveniente dal microfono sia adeguato (spoiler: hai sicuramente un buon livello se lo senti in cuffia... al massimo può essere troppo forte e distorcere), attivando la pfl sul canale e osservando l’indicatore di livello
      - poi puoi verificare le assegnazioni ai gruppi (i tastini di fianco ai fader dei canali) del canale con quel microfono siano le stesse degli altri canali
      - infine potresti provare a collegare quel microfono su un altro canale (che sai che funziona) e verificare se lì si sente (se il canale del mixer è impostato in modo corretto, potrebbe esserci un guasto su quel canale, magari sulle assegnazioni degli output oppure sul fader del canale).
      Il rispetto si costruisce solo insieme.
      Ciao sin night

      Volevo precisare che si innesca quando alzo il gain oltre la metà la manopola
      A 1/4 si sente amche le voci delle persone sedute, se sento in cuffia al massimo del volume delle phones, il fader del microfono è sullo 0. E purtroppo non si sente molto, si sente veramente poco.

      Rispondo alle tue proposte :

      1)ho acceso il pfl e il livello nel display non supera la prima tacca
      2)i gruppi non sono utilizzati è collegato tutto solo al master
      3)ho provato a cambiare in un canale che funziona benissimo con i dinamici ma non cambia nulla, il risultato è lo stesso.

      Jere96 wrote:

      Volevo precisare che si innesca quando alzo il gain oltre la metà la manopola
      A 1/4 si sente amche le voci delle persone sedute, se sento in cuffia al massimo del volume delle phones, il fader del microfono è sullo 0. E purtroppo non si sente molto, si sente veramente poco.

      Ciao, scusa non mi è chiaro se queste prove le fai con un relatore che parla a 15 cm dal microfono oppure se stai tentando di riprendere voci più lontane.
      Il microfono è sicuramente adeguato solo al primo tipo di applicazione, quindi in queste prove non dovresti neanche considerare le altre cose che capta, che non fanno testo. Qualsiasi tentativo di captare altre cose produrrà per forza dei larsen.
      Siamo tutti sulla stessa Bark.
      Ciao pilloso
      Il relatore è a 15 cm di distanza, quello che dicevo delle voci lontane è stato un puro caso, adesso ti spiego.

      Avendo il master su 0
      E il fader del microfono su 0
      E vedendo che il volume è basso
      Ho provato ad aumentare il gain fino a wuando mi è possibile senza farli fischiare.
      E vedendo che si alzava di poco più rispetto a prima, ho provato a sentire nella cuffia, e mettendo al massimo la manopola dei phones, ho notato per puro caso che il microfono riesce a prendere anche le persone lontane, in quanto il gain era molto alto.

      Spero di essermi spiegato bene, scusami se non uso i termini giusti tecnici.
      Se non sono chiaro, fai pure le domande,così rispondo in modo mirato.
      Grazie
      No problem, tutto chiaro.
      Ho letto le recensioni per quel mic, e purtroppo molte non sono generose, ma una in particolare dice in pratica che, nonostante i microfoni dinamici non dovrebbero risentire della phantom attivata su un mixer (in quanto non ne hanno bisogno e la escludono) questo ad avviso dell'utente si è rovinato proprio da quando ha iniziato a collegarlo a un mixer con phantom attivata (per alimentare altri microfoni).
      Altri utenti hanno lamentato un volume estremamente basso o un comportamento poco reattivo.
      Non so se a questo punto dubitare di quel microfono.
      Siamo tutti sulla stessa Bark.

      Pilloso wrote:

      Ho letto le recensioni per quel mic, e purtroppo molte non sono generose

      Di quale microfono???... Ha solo detto che la scritta è sbiadita, il modello non è leggibile! Inoltre tu hai letto che un microfono dinamico si è rovinato con la Phantom (cosa che potrebbe accadere se il cavo è sbilanciato o ha uno dei due fili in cortocircuito a massa), mentre sembra che quello in questione sia a condensatore (electret...).
      Gianluca
      Youtube: goo.gl/522kv4

      Datman wrote:

      Di quale microfono???

      Pardon, avevo frainteso e pensato che la foto pubblicata dall'utente fosse proprio il modello in suo possesso.
      A questo punto se la scritta è sbiadita presumo sia vecchio, sapevo che gli electret si scaricano/esauriscono nel corso degli anni, tu ne sai più di me, come funziona la questione? Può essere questo il problema?
      Siamo tutti sulla stessa Bark.

      Post was edited 2 times, last by “Pilloso” ().

      Pilloso wrote:

      A questo punto se la scritta è sbiadita presumo sia vecchio, sapevo che gli electret si scaricano/esauriscono nel corso degli anni, tu ne sai più di me, come funziona la questione? Può essere questo il problema?

      Mah... L'electret è una sostanza isolante che è stata "congelata" con le cariche elettriche allineate. E' l'equivalente elettrico della calamita. Molti anni fa si diceva che avessero questo problema, soprattutto se conservati in luoghi caldi e umidi, ma credo che ci si riferisse a roba degli anni '70-'80, proprio all'inizio della tecnologia...
      Gianluca
      Youtube: goo.gl/522kv4