collegare preamp alla scheda audio

    This site uses cookies. By continuing to browse this site, you are agreeing to our use of cookies. More details

      collegare preamp alla scheda audio

      Salve regaz, sono nuovo su questo forum...una domanda voglio solo risposte da chi ha una rme ff400 con un preamp avalon737 sp...vorrei sapere come andrebbero collegati....perché sinceramente con o senza l avalon non sento nulla di così qualità aggiuntiva " diciamo" ...graziee
      Ciao, benvenuto.

      Devi collegare la line output dell'Avalon ad un line input della FF.

      Il 737 è un channel strip, mentre la FF è una scheda con preamp, sono due oggetti molto diversi.

      Con che microfono/i stai lavorando?

      Lat.

      PS: personalmente non possiedo una FF, nemmeno un 737, anche se con quest'ultimo ci ho lavorato.
      Questo è un forum e si accettano risposte da tutti. Il contributo che ognuno di può dare in base alla propria esperienza va accettato perché frutto di buona volontà.
      Non ti preoccupare che se qualcuno dovesse scrivere qualcosa di impreciso interverrebbe qualche altro utente a correggere o a chiedere/fornire delucidazioni.

      Lat.
      Ciao buonasera Lattugo, grazie x avermi risposto...beh ho scritto così solo xké è un dramma, sono un anno che mi sento dire fai cosi e cosá da gente che ha attrezzatura diversa...cmq va beh...meglio ascoltare gli altri come hai detto tu :-)...Cmq che intendi per " alla line input della ff" ? ..cioè collego l avalon direttamente nel mic/line oppure nell inst/line?
      Il 737 ha una uscita di linea bilanciata (l'unica che ha, mi pare) perciò non puoi sbagliare.
      La fireface invece ha diversi ingressi. I due combo frontali (1 e 2) sono preamplificati se entri con un cavo XLR, mentre se usi un jack TRS sono line.

      Il 3 e il 4 sono line inputs che possono ricevere anche segnali instrument ad alta impedenza.

      La soluzione più semplice di tutte, però, (se stai lavorando con un solo segnale), è utilizzare uno degli ingressi posteriori (5/8) che sono line inputs bilanciati puri su jack TRS.
      Potendo eviterei comunque i due combo (1 e 2) perché anche se sono dichiarati di linea hanno regolazione del gain, etc. Insomma... il loro circuito fa un giro diverso, c'è un gain di mezzo, non si sa bene come viene bypassato il pre eccetera.

      Assolutamente NON collegare il 737 con un XLR/XLR ad un combo frontale. Passeresti anche dal pre della RME del tutto inutilmente, anzi preamplificando due volte il segnale del tuo microfono.

      Devi connetterti con un cavo bilanciato XLR lato Avalon --> Jack TRS lato RME. Puoi usare anche un cavo XLR o un jack TRS con un adattatore da una parte. Salvo stranezze circuitali che nel caso dei tuoi apparecchi ritengo improbabili dovrebbe funzionare tutto regolarmente.

      Gli schemi li trovi comunque nei manuali dei due oggetti, nel caso. Anzi, l'Avalon ha lo schema proprio sulla serigrafia di pannello.

      Lat.
      Grazie per la risposta...ricordo che avevo fatto così. .collegando gli ingressi 5/8...però una volta che registro una traccia vocale, il vu meter dell avalon non coincide con i volumi dbfs su protools...
      esempio : 0 db vu meter(su avalon), dovrebbe essere -20/-18 dbfs su protools giusto? ?...ma in realtà nel mio home studio non è affatto così
      Ecco, ho provato nuovamente, era da molto che non usavo gli ingressi 5/8...in realtà registrando una track vocale lo 0 db vu meter dell avalon coincide a -10 dbfs su protools. ..non sono un tecnico del suono ma so che lo 0 del vu meter dovrebbe comunque coincidere con -20/-18 dbfs su protools.... :(
      Lo 0 VU viene calibrato a seconda delle preferenze e degli apparecchi. Di norma tra -14 e -20dBFS.

      Quello che sappiamo per certo è che sia l'uscita dell 737 che le entrate di linea della RME lavorano agli stessi livelli operativi.

      Gli ingressi 3-8 della RME hanno un controllo di gain software? Se si, puoi sparare un test tone (occhio: devi usare una sinusoide di test, non un segnale qualsiasi) nell'Avalon e tarare la tua scheda audio di conseguenza.
      Una volta verificati i livelli nella scheda (ed eventualmente tarati i canali) vai a leggere il valore in protools e verifichi che sia coerente.

      Però siccome sono due apparecchi fatti per lavorare agli stessi livelli operativi non dovresti in teoria dover effettuare alcuna calibrazione. Tanto più che lavori con un segnale solo.

      Lat.
      Si si, hanno un controllo gain. .ecco t volevo dire....con lingresso 3/4 riesco a registrare a 0 sul vu meter a -18/-16 dbfs su protools MA SOLO IMPOSTANDO IL PAD sulle impostazioni della skeda...ora non so se questo Pad riduca il segnale a -6 o -10 db.....
      quel che è certo l'unica soluzione è questa. ... (però io di qualità sonora non sento nulla....proprio nulla con questo preamp avalon..non so il perché)

      ThestoIlNegro wrote:

      Si si, hanno un controllo gain. .ecco t volevo dire....con lingresso 3/4 riesco a registrare a 0 sul vu meter a -18/-16 dbfs su protools MA SOLO IMPOSTANDO IL PAD sulle impostazioni della skeda...ora non so se questo Pad riduca il segnale a -6 o -10 db.....
      quel che è certo l'unica soluzione è questa. ... (però io di qualità sonora non sento nulla....proprio nulla con questo preamp avalon..non so il perché)


      Di sicuro c'è scritto nel manuale della scheda. Occhio però che se tu dici "leggo -18/-16 dBFS" mi fa supporre che tu non stia usando un test tone. Ricordati che VU e dBFS misurano cose diverse (rispettivamente una media e un picco), perciò se gli butti dentro un segnale tipo una voce non puoi leggere correttamente la relazione tra di loro.

      Torniamo al discordo del mio primo post: l'Avalon è un channel strip. Ha una sezione di compressione e di equalizzazione che ti permettono di modificare in maniera molto significativa il segnale da riprendere.
      A me piace molto, per inciso, ma è un'arma a doppio taglio e anche molto affilata.

      Che però mi pare che tu dica tu non usi. Sostieni invece che preamplificando il tuo mic dalla scheda o dal 737 (bypassando perciò il channel strip) non senti differenze?

      Tieni presente che nella ripresa di qualsiasi sorgente il preamplificatore è solo un anello, influiscono molto di più il microfono, l'ambiente e la sorgente stessa.

      Tu perché hai deciso di orientarti sull'Avalon, e cosa ti saresti aspettato da lui?

      RME è rinomata per avere dei buoni preamplificatori a bordo, il 737 è a mio avviso un'ottima macchina per fare certe cose, ma soprattutto per le sue sezioni di comp ed eq.
      Non credo che (a parità di tutte le altre condizioni) usare il circuito di preamplificazione della RME o del 737 possa cambiare dal giorno alla notte. Qualche sfumatura di certo, ma occorre anche che l'ambiente permetta di rilevarle.

      Tu che differenza ti aspettavi?

      Lat.
      Grazie ancora delle risposte...ora comincio a capire . Praticamente nello stadio di preamplificazione sia l avalon che la ff400 sono uguali? Ho letto ora in internet che l avalon ha qualche punto in più x questo fatto...
      Ha detto che il preamp è solo un anello no? E se io vendessi la rme x investire su un convertitore? ...un convertitore molto molto più buono rispetto a quelli che monta la rme?
      Behh x l'ambiente non è affatto male, io faccio solo voci, dentro una cabina di registrazione fatta da me...ho fatto alcuno test, cioè, ho paragonato qualche mia take di 5/10 secondi con qualche test che mettono sul web..con stessi mic e preamp. ..quindi escluderei l'ambiente. ....
      Neumann u87ai > avalon737 (buon preamp)...*>....imac di ultima serie > pro tools 10/11> Adam a8x. ..

      * tra l avalon e l imac secondo lei che convertitore ci potrei mettere?
      Quali sono esattamente i problemi che riscontri o i punti che vorresti migliorare?

      L'attrezzatura che utilizzi è già di un certo livello, perciò leggendo anche i tuoi dubbi pre/non pre sarebbe meglio approfondire un po' prima di consigliarti l'upgrade dei convo, pena rischiare che torni al punto di partenza con un thread del tipo "sono passato ad Apogee ma non sento differenze" :)

      Lat.
      non è ProTools a lavorare a tot dBFS in relazione allo 0VU, ma i convertitori...

      Dalle lacune mostrate, hai delle attrezzature che son fin troppo costose.
      Non diamo la colpa a loro se poi non si apprezzano le sottili differenze tra un Avalon 737 ed i pre della ff400.
      Ciao ThestollNegro,

      con il massimo rispetto per Lattugo (che stimo molto) ma se invece vuoi cambiare i tuoi convertitori fallo, mi ricordo agli inizi anche per me è stata dura capire le differenze, ma con il tempo si affinano le orecchie e si colgono i particolari e le sfumature.

      Sono passato da una Roland FA 101 a una MOTU 896 passando per una Rosetta 800 ed arrivando a un'APOGEE SYMPHONY attualmente, ogni volta (IMHO) ho trovato sempre più qualità e il suono ha cominciato ad avvicinarsi a quello che cercavo.
      Ovviamente non bisogna dimenticare il lato economico.

      Spesso si devono cambiare i macchinari, e scommetto che chiunque qua ha toppato degli acquisti (io sono il primo) ma col tempo ho cominciato a trovare il mio assetto, in questo mondo non c'è nulla di assoluto, infatti il 737 c'è gente che lo adora e c'è gente che gli fa c....re è troppo soggettivo!

      Il mio consiglio economico è quello di conoscere altri addetti ai lavori, magari anche qua nel forum che possono ospitarti nel loro studio e magari con le tue apparecchiature farti ascoltare altri convertitori o magari abbinare altri mic o altri preamp potresti avere grandi sorprese :-)))

      Se passi in Ticino Svizzera ti faccio provare L'apogee


      Peace
      Ciao Morgot grazie per la tua risposta, siete tutti gentilissimi e lo apprezzo molto...io abito ad alghero prov. di SASSARI in Sardegna, ho chiesto una mano a chi aveva uno studio qua in questo paese, ma purtroppo qui ti dicono " SI SI PASSO DOMANI " ma alla fine da quella porta non entra mai nessuno... (troppo gelosi per insegnare agli altri quello che loro hanno imparato)...
      Comunque è da un paio di anni che sto "imparando" ad ascoltare ogni singolo brano, ogni singolo effetto sulle voci e diciamo che ormai le orecchie me le son fatte :) ...fatto sta che mi manca saper conoscere il suono del convertitore...cioè non vorrei comprare un qualcosa che alla fine non è manco quello il problema. ..infatti ho tutto buono, l'unica cosa diciamo che mi manca è un buon convertitore
      Ciao ThestoIlNegro,

      io ho un apogee duet (solo per mac) in ambiente casalingo ed è un convertitore notevole, molto vicino a fratello maggiore symphony in studio.

      per pc esiste la versione di Avid con pro tools (ma devi vendere un rene ;)

      Ma anche un rosetta 200 renderebbe giustizia.

      Ti va di condividere una take dove si sente quello che non ti soddisfa magari il problema è altrove


      PS: mi spiace che la gente non condivida, non dico fare gli stalker ma insomma per provare un convertitore e registrare un paio di take di voce 1 ora basta e avanza!
      Purtroppo Sassari non è qua vicino alla Svizzera altrimenti avresti potuto almeno sentire la Symphony.

      Impariamo dai grandia condividere, Massimo Varini docet! :-)))

      Peace